www.gazzetta.it venerdì 26 agosto 2011 1,20 €                                            REDAZIONE DI M LANO VIA SOLFERINO...
LA GAZZETTA DELLO SPORT         VENERDÌ 26 AGOSTO 20112#                                                                  ...
VENERDÌ 26 AGOSTO 2011           LA GAZZETTA DELLO SPORT                                                                  ...
LA GAZZETTA DELLO SPORT   VENERDÌ 26 AGOSTO 20114
VENERDÌ 26 AGOSTO 2011    LA GAZZETTA DELLO SPORT                                                                         ...
LA GAZZETTA DELLO SPORT       VENERDÌ 26 AGOSTO 20116 PRIMO PIANO SUL WEB                                                 ...
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Gazzetta 26 8-2011
Próxima SlideShare
Cargando en...5
×

Gazzetta 26 8-2011

2,620

Published on

Published in: Deportes, Tecnología
0 comentarios
0 Me gusta
Estadísticas
Notas
  • Sea el primero en comentar

  • Be the first to like this

Sin descargas
reproducciones
reproducciones totales
2,620
En SlideShare
0
De insertados
0
Número de insertados
0
Acciones
Compartido
0
Descargas
4
Comentarios
0
Me gusta
0
Insertados 0
No embeds

No notes for slide

Gazzetta 26 8-2011

  1. 1. www.gazzetta.it venerdì 26 agosto 2011 1,20 € REDAZIONE DI M LANO VIA SOLFERINO 28 TEL. 026339 REDAZIONE DI ROMA PIAZZA VENEZIA 5 TEL. 06688281 POSTE ITALIANE SPED. IN A.P. D.L. 353/2003 CONV. L. 46/2004 ART. 1, C1, DCB MILANO Anno 115 ­ Numero 200 anno n ITALIA MERCATO AFFARI NERAZZURRI NON SI GIOCA Salvo miracoli stamane l’annuncio: la prima di A slitta Forlan oggi a Milano? Abete ha proposto un fondo di garanzia per la tassa di solidarietà. No della Lega Il campionato comincerà così solo il 10 settembre con la seconda giornata C’è Pandev per Mazzarri DE STEFANO, GALDI, GARLANDO, LAUDISA, IARIA DA PAGINA 2 A PAGINA 9 SORTEGGIO CHAMPIONS Difesa Juve: Lugano è in pole Bonucci­Bruno Alves, si tratta IBR rrrA ALLE PAGINE 15­18­19­21 EUROPA LEAGUE LA LAZIO VA AVANTI Totti viene sostituito Roma già eliminata Bufera Luis Enrique C’E’ MESSI! GRUPPO H IL MILAN TROVA IL BARCELLONA Girone senz’altro abbordabile. BARCELLONA MILAN Zlatan contro il «nemico» Guardiola BATE VIKTORIA PLZEN Allegri: «Ottavi alla nostra portata» 3 La sostituzione di Totti: in primo piano Luis Enrique FOTOLINE Finisce pari (1­1) con lo Slovan. GRUPPO B INTER SEMBRA FACILE MA... Il tecnico: «Dobbiamo lavorare» CECCHINI, CIERI, PUGLIESE ALLE PAGINE 16 E 17 Pesca Lilla, Cska e Trabzonspor. INTER CSKA MOSCA Gasperini parla di «insidie». SERIE B PARI A MARASSI NEL DEBUTTO LILLA TRABZONSPOR Zanetti: «Mosca ci porta bene» E’ una bella Sampdoria GRUPPO A Il Padova rimonta: 2­2 NAPOLI TUTTO DIFFICILE GRIMALDI E DA RONCH A PAGINA 28 E’ nel gruppo di ferro con il City, BAYERN M. w VILLARREAL Bayern e Villarreal di Pepito. IL ROMPI PALLONE MANCH. CITY DI GENE GNOCCHI NAPOLI De Laurentiis: «Comprerò Rossi» Tremonti: «I calciatori non devono avere privilegi, dovranno evadere il contributo di solidarietà come tutti gli altri». IlCommento Accettando il rischio di essere presi per pazzi, visto che il suo DOMANI SPORTWEEK DUE FATICHE debutto è in programma al Camp Nou, vi diciamo che delle tre ita- UN’AVVENTURA liane è il Milan a godersi il sorteg- Serie A e Fantacalcio gio di Champions più fortunato. 3 Zlatan Ibrahimovic, 29 anni, e Lionel Speciale da non perdere Messi, 24 anni: che doppia sfida fra i due DI PAOLO CONDO’ L’ARTICOLO A PAGINA 10 ex compagni di squadra! LIVERANI In edicola a € 1,50 con la Gazzetta10 8 2 6> 9 771120 506000
  2. 2. LA GAZZETTA DELLO SPORT VENERDÌ 26 AGOSTO 20112# campionato prenderà il via l’11 (Orsato). Domenica: della seconda giornata che aprirà PRIMO PIANO CHE COSA CAMBIA Salta la 1a giornata settembre con la seconda giornata e la prima verrà recuperata Napoli Genoa (Mazzoleni), Atalanta Cesena (Valeri), la serie A l’11 settembre (anticipi e orari ancora da decidere): IL CASO Si comincia con la 2a probabilmente il 21 dicembre. Ecco il programma della prima Bologna Roma (Bergonzi), Inter Lecce (Guida), Lazio Chievo Catania Siena, Cesena Napoli, Chievo Novara, C’erano anche gli arbitri: era giornata rinviata (tra parentesi gli (Celi), Novara Palermo Fiorentina Bologna, tutto pronto per la prima giornata arbitri designati): (Giannoccaro), Parma Catania Genoa Atalanta, Juventus Parma della Serie A che sarebbe dovuta Sabato: Siena Fiorentina (Doveri), Udinese Juventus Lecce Udinese, Milan Lazio partire domani. Invece il (Tagliavento) e Cagliari Milan (Romeo). Ed ecco il calendario Palermo Inter, Roma Cagliari.istruzioni per l’uso y TUTTE LE TAPPEPer il recupero Sc’è l’ipotesi 30 luglio 2010 L’Alta corte di giustizia sidel 21 dicembre pronuncia: bisogna rinnovare subito il contratto collettivoCARLO LAUDISA scaduto aL’avvio ritardato della serie A pone alcune doman- giugno, altrimentide. Dal piano organizzativo a quello più squisita- sarà nominatomente economico: proviamo a fare chiarezza. un commissario ad acta.1questo punto, se non si gioca, quando verràA S 10 settembrerecuperata la prima giornata? 2010E’ tutto ancora da definire. Ma la soluzione più I calciatorilogica prevede che la prima giornata venga recu- proclamano loperata a tempo debito. La soluzione più gettona- sciopero per lata è quella del 21 dicembre. In tal modo i calcia- quinta giornatatori rinuncerebbero solo a tre giorni delle loro di A, il 25-26 Il calcio slitferie invernali. L’ipotesi di far slittare l’inizio del settembre, incampionato avrebbe comportato troppi disagi. protesta contro le proposte2 succede a chi già comprato i biglietti?Che avanzate dalla Lega negli otto punti.Chi è abbonato ovviamente ha diritto al suo ta-gliando per la gara in questione. Invece chi ha Sacquistato il singolo biglietto ha diritto al rim- 13 settembreborso. Purtroppo restano i disagi (e i danni) per 2010chi ha sopportato spese di viaggio. Primo incontro tra Aic e Lega,3 verranno comunque pagati dai club?I giocatori nella sede della Federcalcio. 7 dicembre 2010Dipende dalla formulazione dello stop. Nell’uni- Viene siglatoco precedente, quello del marzo ’96, fu la Feder- un’intesa checalcio a stabilire il rinvio della giornata e i calcia- prevede che La Lega dice no ad Abetetori furono messi in ferie. Mentre se si arrivasse rimangaalla proclamazione dello sciopero per i giocato- invariatori è prevista una decurtazione. Quanto? Secon- l’articolo 7 suido una chiave di lettura va tolta solo una giorna- fuori rosa: l’Aicta lavorativa, secondo i club, invece, andrebbe revoca lo Sul ring irrompe il Coniconsiderata una settimana di lavoro. sciopero. S4 dice che non si parte senza firma, si-Tommasi 30 maggio 2011gnifica che è a rischio anche la seconda giorna-ta? Sergio Campana firma l’accordo Nemmeno la garanzia da 20 milioni sblocca la situazione: a meno diOvviamente sì. Il braccio di ferro verte propriosulla firma del nuovo accordo collettivo. L’Asso- collettivo per conto dell’Aic da clamorose sorprese non si gioca. Petrucci studia un piano anti-caoscalciatori sinora ha condizionato la partenza poco passatadel campionato alla firma del nuovo accordo. E sotto la to di scongiurare fino all’ultimo sportivo versa al calcio 82 milio- colare col sottosegretariose la trattativa non si sblocca... presidenza di MAURIZIO GALDI minuto, in questa infinita que- ni all’anno e, in virtù di questo Crimi. Gli esperti legislativi MARCO IARIA Damiano ROMA relle tra società e calciatori sul contributo, rivendica anche la stanno esaminando lo statuto Tommasi. La5 la serie B ha giocato ugualmente?Perché Lega rifiuta. Tecnicamente si tratta di rinnovo del contratto colletti- vo: in questo weekend non si possibilità di intervenire se il massimo campionato non viene del Coni e la Legge di riordino che sono i cardini dell’autono- gioca. A questo punto, se Abete più garantito: questa eventuali- mia sportiva, ma che racchiudo-Da quando la Lega di serie A s’è separata da S un rinvio dell’inizio del campio- è arrabbiato, Petrucci è arrab- tà potrebbe manifestarsi nel ca- no anche i paletti entro i qualiquella di serie B. Così stavolta l’Assocalciatori 7 agosto 2011 nato di Serie A, praticamente la biatissimo. Il Coni ha diffuso un so in cui anche le partite del va garantita la «vigilanza» delha indetto la forma di protesta solo per la massi- L’Aic annuncia: prima giornata slitta e sarà la Le- duro comunicato e medita di 10-11 settembre dovessero sal- Coni. Del resto, il Comitatoma serie. Va ricordato, però, che neanche la B senza contratto ga a stabilire la data del recupe- procedere come un carro arma- tare. Qualunque sia la decisio- olimpico si fa forte anche del pa-ha l’accordo collettivo. E i club cadetti sono soli- non si gioca. ro (probabile il 21 dicembre). È to. ne che nelle prossime ore verrà rere del 3 dicembre dell’Alta cor-dali con quelli per il contributo di solidarietà. successo ciò che il presidente fe- studiata, sarà pienamente con- te: la Figc può nominare «un © RIPRODUZIONE RISERVATA derale Giancarlo Abete ha cerca- Qui Foro Italico Il massimo ente divisa con il Governo e in parti- commissario ad acta, sempre Jeep® Wrangler. Consumi: da 7,1 a 12,4 litri/100 Km (ciclo combinato). Emissioni: CO2: da 187 a 288 g/Km. Jeep® Compass Cons mi da 6 1 a 6 6 litri/100 Km (ciclo combinato) Emissioni CO2: da 161 a 172 g/km. STORIA DI JEEP. C’È UNA STORIA FERMATA. È LA CHE INIZIA LÀ D O V E F I N I V A NO LE STRADE E NON SI È PIÙ Jeep® Ch kee. Consumi: 7 9 lit i/100 K (ciclo combi nato) . E mi ssi oni : CO2: da 206 a 208 g/Km. 06 /K Jeep® è un marchio Chrysler Group LLC ). n t (ci Nuovo Jeep® Compass i 7,9 litri/100 Km i 6,1 6,6 Nuovo Jeep® Cherokee Compass. Consumi: Nuovo Jeep® Wrangler J Chero
  3. 3. VENERDÌ 26 AGOSTO 2011 LA GAZZETTA DELLO SPORT 3# SCIOPERO FINITO avevano con oltre 200 giocatori, rescindere dopo 3 mesi; ci Getafe Levante (ore 18), sindacato e Lega hanno trovato saranno garanzie per i calciatori Saragozza Real Madrid (ore 20), In Spagna si gioca l’accordo ieri mattina alle 5, dopo dei club retrocessi. Si parte dalla Siviglia Malaga (ore 22); lunedì alle Domani parte la Liga una riunione durata tutta la notte. I 2a giornata: domani Sp. Gijon R. 21 Barcellona Villarreal (a destra, punti fermi dell’intesa: la creazione Sociedad (ore 18), Valencia Racing Giuseppe Rossi FOTOPRESS). Sciopero finito, in Spagna di un fondo salariale cui l’Afe (ore 20) e Granada Betis (ore 22); Il 1˚ turno diventerà l’ultimo del domani si gioca. Dopo la protesta contribuirà con denaro che sarà domenica Atletico Madrid Osasuna girone di andata (21 22 gennaio), dell’Afe (sindacato calciatori) per i restituito nell’arco di 4 anni; i (ore 12), Athletic Bilbao Rayo (ore mentre nel ritorno sarà rinviato 50 milioni di debiti che i club giocatori senza stipendio potranno 16), Maiorca Espanyol e al 2 maggio. con poteri limitati allo scopo ed alle ragioni del commissaria- mento, al quale sia conferito il potere discrezionale di condur- re la negoziazione e solo even- « Ho proposto la creazione di un fondo di garanzia Linea dura Beretta 8 ARTICOLI E tualmente, ove ne ricorrano le condizioni, anche di prestare il consenso definitivo della Lega a stipulare l’accordo collettivo, per le società per risolvere il caso «I calciatori PROPOSTE Articolo 4 Le tasse ovviamente con la concorrente manifestazione del consenso da parte dell’Aic». Gli estremi ten- tativi di Abete caduti nel vuoto devono accettare Il contratto Nel vecchio testo S potrebbero aprire lo spiraglio al contestatissimo commissario ad acta in capo alla Lega. le nostre proposte» c’era la possibilità di stipulare contratti sia al netto che al Ultima proposta Abete ha riaper- lordo. Nel nuovo, to ieri mattina il Consiglio fede- GIANCARLO ABETE Presidente Federcalcio Non c’è più dialogo con l’Aic sugli allenamenti firmato solo rale che aveva «sospeso» in atte- sa che la notte portasse consi- differenziati e sul contributo di solidarietà dall’Aic, soltanto al lordo « glio. Si è subito collegato con al- Ibrahimovic, l’iter parlamentare del decreto cuni consiglieri che erano fuori Sul contratto MAURIZIO GALDI con uno del 13 agosto sarà forse la metà S ROMA Roma e ha ottenuto l’unanimità abbiamo idee stipendio di 9 (se sarà confermato). Il proble- La Lega sulla delega a «porre in atto una molto chiare e milioni, ma riguarda soprattutto i top Le società delibera per lo slittamento» del vogliamo «La nostra posizione è dovrebbe player: ad esempio Ibrahimo- vogliono inserire campionato. Poi il colpo a sor- uguale a quella di ieri (mercole- versare 400mila vic, che ha uno stipendio di 9 che «eventuali presa: la proposta della creazio- risposte dall’Aic dì per chi legge, ndr), non è euro per 3 anni milioni, dovrà versare quasi contributi ne di un fondo di garanzia (20 cambiata. L’Aic deve accettare LINGRIA 400 mila euro per tre anni. straordinari quali milioni in tre anni) per venire entrambe le integrazioni propo- quelli previsti daltta incontro alle società della Lega ste dalla Lega. Ho fatto inserire Allenamenti differenziati La que- dl 14 agosto 2011 di Serie A che fossero coinvolte nel verbale del Consiglio fede- stione degli allenamenti diffe- (...) saranno in contenziosi con i propri tesse- rale la nostra posizione». Il pre- renziati è più complessa. Alcu- comunque rati per il pagamento del contri- sidente della Lega di Serie A ni club restano indifferenti, le esclusivamente a buto di solidarietà. Una mossa Maurizio Beretta chiude il di- loro rose sono adeguate agli im- carico del disperata che potrebbe rivelarsi scorso su una possibile media- pegni che hanno e contenziosi calciatore» un boomerang, in tempi di crisi zione sui due commi del con- non ce ne sono. In realtà, l’at- economica e di stretta fiscale. tratto collettivo (uno all’artico- tuale formulazione dell’artico- Articolo 7 «Non si tratta di soldi pubblici MAURIZIO BERETTA lo 4, l’altro all’articolo 7) e ta- lo 7 è in vigore da 15 anni e fino- I fuori rosa Presidente Lega Serie A provenienti dal Coni — ha chia- glia così ogni possibilità di an- ra solo una decina sono stati i rito il numero uno della Figc — nullare il «rinvio» della prima contenziosi presentati davanti S ma dei ricavi di marketing e di- giornata di campionato. ai collegi arbitrali (sei negli ulti- Il contratto ritti tv». Quindi, il possibile per- corso: «Beretta entro le 18 mi darà una risposta su questa pro- « Non chiediamo cose impossibili e siamo ottimisti: Scontro duro In realtà lo scon- tro è più profondo e rappresen- ta le varie anime della Lega: da mi tre anni) e sempre si è tratta- to di problemi di mobbing. La Lega vuole che l’articolo si cam- I club devono garantire il diritto di allenarsi con la prima squadra a posta. Deve sentire i suoi presi- bi subito inserendo un se- denti». Si era riaperto uno spira- l’accordo si può un lato i grandi club che hanno condo comma che stabili- tutti i tesserati glio? Macché. Qualche minu- ancora trovare stipulato numerosi contratti al sca che «lo staff tecnico» to dopo, il presidente di Lega netto con i propri calciatori e possa disporre di allena- S ha seccamente smentito Abe- che quindi temono eventuali menti differenziati se- La Lega te: «La nostra posizione non contenziosi per il pagamen- condo le esigenze. Lo «Quanto previsto è cambiata rispetto al gior- to del contributo di solida- dice chiaramente an- al precedente no prima. O l’Aic accetta di rietà; dall’altro i club che si che l’interpretazio- comma non inserire nel contratto le trovano con rose ampie e ne preparata dal impedisce allo due modifiche, o si assu- hanno la necessità di po- presidente federa- staff tecnico della me la responsabilità del- terle allenare per gruppi le Abete che ieri, società di lo sciopero». differenziati. Entrambi i in conferenza organizzare fronti, però, non si fidano di stampa, ha an- allenamenti Comunicato Abete, alla DAMIANO TOMMASI quanto finora scritto: né dell’in- che spiegato differenziati per fine del giornata, non ha Presidente Assocalciatori terpretazione dell’articolo 7 fat- che Beretta tutto il tempo potuto fare altro che am- ta da Abete, né dell’impegno «aveva chiesto ritenuto mettere: «La mia proposta è sta- «politico» preso da Aic e Figc se poteva essere sottoscritto necessario a ta lasciata cadere nel vuoto». Si che i «calciatori pagheranno le dalle parti il suo parere, per soddisfare le resta solo in attesa del comuni- tasse dovute» o del fondo di ga- dargli più forza». Però nean- esigenze tecniche cato ufficiale della Figc, annun- ciato per questa mattina, che clic ranzia proposto ieri da Abete. che questa possibile apertura è servita. Il presidente della stimate dallo staff» sancisca lo slittamento della Tasse da pagare È soprattutto Lega, presentatosi davanti prima giornata. Damiano Tom- IL 17 MARZO 1996 la questione economica che li ai microfoni subito dopo masi, leader dell’Aic, arriva a L’UNICO SCIOPERO sollecita a voler fare inserire Abete, ha smentito qualsiasi dire che «siamo ottimisti incalli- DELL’ASSOCALCIATORI nell’accordo l’impegno formale possibilità di trattativa chiu- ti, la firma può arrivare doma- a pagare il contributo di solida- dendo definitivamente la ni (oggi, ndr)», ma il mandato Sono passati 15 anni: rietà. Di fatto i club fanno trape- porta a una schiarita che sal- assegnato dalla Lega a Beretta 17 marzo 1996, l’unico lare che rischiano di dover pa- vasse la prima giornata. Ora il Il presidente non lascia alcuno spazio di ma- sciopero proclamato in gare circa 55 milioni l’anno (il Coni invita a trovare il buon federale novra. Serie A dall’Assocalciatori. Milan circa 12, la Juventus 8), senso per ripartire. Abete © RIPRODUZIONE RISERVATA probabilmente al termine del- © RIPRODUZIONE RISERVATA
  4. 4. LA GAZZETTA DELLO SPORT VENERDÌ 26 AGOSTO 20114
  5. 5. VENERDÌ 26 AGOSTO 2011 LA GAZZETTA DELLO SPORT 5 PRIMO PIANO LE REAZIONIPetrucci duro con tutti«Confusi e incapaci»«Chi antepone gli interessi personalistici a quelli collettividovrà assumersi la piena responsabilità delle conseguenze»MARCO IARIAROMA Una colazione di oltre « Facciamo un accordo fino a giugno: « Il fondo di Abete? Idea demenziale. Dove lo prende « Se i giocatori non pagano la tassa di solidarietàun’ora con Abete, la telefonata a poi cambiamo se non dalle sonotre col sottosegretario allo Sport il contratto nostre tasche? degli evasoriRocco Crimi, la proposta estre-ma del fondo di garanzia che sal-ta, lo sciopero che diventa real-tà. Alla fine il presidente del Co-ni Gianni Petrucci non ne puòpiù e verga una nota durissimanei confronti delle varie compo-nenti del calcio italiano, condi-zionato da «voci di singoli chegenerano confusione e provoca-no l’incapacità di trovare solu-zioni unitarie». Una nota che,non a caso, si conclude con unavviso ai naviganti: «Chi oggi an- AURELIO DE LAURENTIIS MAURIZIO ZAMPARINI ROBERTO FORMIGONItepone gli interessi esclusiva- Presidente del Napoli Presidente del Palermo Presidente Regione Lombardiamente personalistici a quelli del- Il presidente del Coni, Gianni Petrucci, 66 anni NEWPRESSla collettività... si assume la re-sponsabilità di tutte le misure messaggio lanciato dal Coni — media, in particolare le tv, che Petrucci — sono sovrannaziona- mo un accordo temporaneo di presidenti completamente disso-che dovessero ai vari livelli esse- resta salda. Piuttosto, Petrucci, «garantiscono ingenti risorse». li e tutti, dirigenti, tecnici e atle- qui a giugno: poi ci risediamo al ciati e che in questi anni nonre necessarie per porre fine a alla Napolitano, «condanna ti, hanno il sacrosanto dovere di tavolo, e cambiamo completa- hanno costruito nulla». E i cal-questa incresciosa vicenda». apertamente i toni esasperati Particolarismi Lo stato di salute rispettarle. Il mondo dello sport mente un contratto che nasce ciatori? «Lo sciopero sarebbe che hanno caratterizzato l’inte- del calcio italiano, la sua incapa- respinge ricatti e prevaricazioni già vecchio». Le società procedo- una sconfitta per tutto il siste-Blindatura Petrucci ribadisce il ra questione». È una situazione cità di guardare strategicamen- che non intimoriscono chi ha no in ordine sparso. Maurizio ma», riconosce il neo viola Mat-pieno appoggio ad Abete, che «incomprensibile e insostenibi- te al futuro per recuperare com- per legge l’autorità di disciplina, Zamparini, patron del Palermo, tia Cassani. Il mondo della politi-ha cercato in questi mesi di avvi- le». Il Coni, come una sorta di petitività, hanno una radice: regolazione e gestione delle atti- prima respinge al mittente il fon- ca, intanto, torna a far sentire lacinare Lega e Aic vestendo i pan- garante di soggetti terzi, è preoc- «Ormai tra le componenti tutti i vità sportive in Italia». Un avver- do proposto da Abete («è de- sua voce sul contributo di solida-ni del mediatore. Ci sarà pure cupato per gli effetti del rinvio dibattiti non riescono più a espri- timento a chi, come De Laurenti- menziale, dove lo vanno a pren- rietà. «Lo paghino i calciatori, sequalche presidente di club che del campionato sui tifosi, «trop- mere una sintesi condivisa». Al- is, mira a scardinare il sistema. dere se non dalle nostre ta- non lo faranno sono degli evaso-delegittima a parole il numero po spesso accantonanti e dimen- tro che pretesa di superiorità sche»), poi fa autocritica: «La ri», l’attacco del governatore del-uno della Federcalcio (ieri è sta- ticati da chi invece dovrebbe di- morale e gerarchica del calcio Altre reazioni Proprio il presi- grande anomalia della Lega è la Lombardia, Roberto Formigo-to il turno di Zamparini), ma la mostrare nei loro confronti ri- nei confronti di altre discipline. dente del Napoli ieri ha rilancia- che la stessa Lega in realtà non ni.posizione di Abete — questo è il spetto e considerazione», e sui «Le regole dello sport — detta to: «Sediamoci al tavolo e faccia- esiste. Siamo un branco di venti © RIPRODUZIONE RISERVATA L’APPELLO DI SKY LE TV IN CHIARO «Non tradite La Ds rinvia la passione Controcampo dei tifosi» andrà in onda Un appello accorato al La mancata partenza calcio arriva anche dal tv regina del campionato di serie A della piattaforma satellitare. Un comporta le sue inevitabili messaggio in toni soft, ma che ripercussioni sui palinsesti conferma la linea ferma della televisivi per questo week televisione di Murdoch. «Sky end. Tanto per fare un Italia auspica che il dibattito sul esempio la Domenica Sportiva rinnovo contrattuale collettivo invernale (con Claudio Ranieri possa essere risolto quanto e Gene Gnocchi nuovi ospiti di prima e che non abbia alcun Paola Ferrari) riflesso sul regolare avvio del campionato». E veniamo al rinvierà il proprio debutto, punto più caldo: «Sky, nel pieno lasciando ancora spazio alla rispetto delle trattative in corso formula estiva della DS e senza voler in alcun modo (condotta da Sabrina Gandolfi) interferire sul loro andamento, con inizio alle ore 23,15. Da rivolge quindi alle parti definire, invece, la scelta di coinvolte un forte appello al mettere in onda «Quelli che il senso di responsabilità e un calcio», affidata da questa invito a superare con il dialogo stagione alla conduzione di le difficoltà emerse in questi Victoria Cabello. giorni, per non tradire le Dal canto suo Mediaset in aspettative di milioni di sportivi chiaro conferma la partenza di e appassionati che seguono dal Controcampo (ore 24,15) con vivo e in televisione lo spettacolo del calcio e che la nuova formula che vedrà sono in trepidante attesa Alberto Brandi affiancato da dellinizio di questa nuova Diego Abatantuono e Giuseppe stagione sportiva. Cruciani. Almeno queste sono Rispettare il regolare inizio del le indiscrezioni raccolte ieri, si campionato rappresenta un attendono, comunque, per gesto di attenzione e di rispetto oggi le comunicazioni ufficiali. nei confronti di milioni di tifosi, il Ovviamente le pay tv (sia Sky bene più prezioso del calcio che Mediaset) perdendo le italiano». Ma evidentemente dirette dovranno rivedere in l’appello non ha avuto maniera più radicale la loro particolare ascolto. In programmazione, affidandosi occasione del recente scandalo alle repliche. Una prospettiva del calcio scommesse Sky ha che naturalmente inciderà già preso posizione con i club, sugli ascolti: E ciò spiega i chiamando in causa il valore malumori nati nelle ultime ore stesso dei diritti che a giugno scadono. E vanno ricontrattati. nel mondo dell’etere. Un Ovviamente ciò vale anche per disagio che s’aggiunge ai Mediaset e Rai. La partita, disagi per gli appassionati del insomma, si preannuncia calda. mondo del calcio. c.lau. c.lau.
  6. 6. LA GAZZETTA DELLO SPORT VENERDÌ 26 AGOSTO 20116 PRIMO PIANO SUL WEB Mobbing Bombarley si doman-«Vergogna!» « da: «Di solito chi sciopera ri- Di solito chi nuncia a una giornata lavorati- sciopera rinuncia va. Questi calciatori, avendo uno stipendio annuale a cosa ri- a una giornata nunciano per far valere le loro lavorativa. ragioni?». Tomalees, invece, I giocatori a cosa sta dalla parte dei giocatori. rinunciano?Il popolo di Internet «No — sostiene —, le tasse so- no il pretesto, il nocciolo è la possibilità da parte di un club di vietarti di allenarti coi tuoi Bombarley Lettore di Gazzetta.it compagni se vuole!!!! Ovvero: « Andrannoprotesta per lo sciopero mobbing legalizzato!». Onea- lias non la pensa proprio così. «Auspico l’approvazione di tet- to salariale per questi viziati. Propongo un organo di vigilan- in piazza con gli striscioni? Macché, tutti al mare conCentinaia di commenti su Gazzetta.it: i lettori attaccano i za a difesa dei diritti di chi gli dà da mangiare, Noi appassio- le veline! Gervinhocalciatori: «Andate a lavorare, non avete rispetto per chi lo fa» nati che paghiamo stadio, Sky, ecc. e soprattutto le tasse; sicu- Lettore di Gazzetta.it ramente non le loro». Jugfend riguardo per le persone che si vede nero, anzi, nerissimo: «Il bene della tua categoria fai unGAETANO DE STEFANO alzano la mattina per andare a calcio italiano è uno scempio. gesto di civiltà e annulla lo scio- lavorare davvero; ora anche i Scommesse, scioperi, figurac- pero». Un grido di dolore. Il termine più ricorrente? calciatori fanno sciopero: ridi- ce sul campo. Ma non doveva«Vergogna». Con punto escla- colo». Roberto proprio non di- cominciare una nuova era qual- Tutti al mare «Alla fine ci rimet-mativo al seguito. Il popolo del gerisce lo sciopero e la sua cri- che anno fa?». tiamo noi tifosi» scrive MarioWeb non le manda a dire e si tica si rifà ad altre decine di SS15. «Dovreste zappare la ter-scatena contro i calciatori e lo email giunte in redazione. Ci Pro e contro «L’antitrust inter- ra per un anno, altro che scio-sciopero. E ancora, tra i più get- scrive: «49 anni operaio da venga per i tifosi» tuona MS. pero» sentenzia Marco 1879.tonati anche «viziati… bamboc- sempre, in queste giornate di Tal Poveromilan spiega con pre- Pensiero condiviso da centina-ci… mercenari… andate a lavo- caldo diventa quasi impossibi- parazione sindacale: «Non stan- ia di tifosi. GipoMilano fa sfog-rare…». Ci vanno giù duro, in- le lavorare ma lo faccio, il tut- no scioperando perché gli met- gio di cultura: «Il Multicrinitosomma. Si sentono feriti. Ma co- to per 1200 euro al mese, e da tono la tassa in più!! Stanno Tommasi sarebbe piaciuto ame? Con tutto quello che gua- italiano medio conto i giorni scioperando per tutelarsi, per- Pasolini: ha una faccia grecadagnano. L’onda travolgente è che ci separano all’inizio del ché ad esempio in caso di falli- degna di Eschilo, Sofocle, Euri-decisamente contro i giocatori campionato, per potere passa- mento di una società il contrat- pide». Gervinho punta il dito adella serie A, e su Gazzetta.it il re la classica domenica da to non ha più valore e nessuno 360 gradi e ipotizza un finalej’accuse dei lettori è netto e im- pseudosportivo...» per poi con- può garantire lo stipendio; in al- italiano: «Nemmeno la Cgil sipietoso. Monty81 è perentorio: cludere che a «questi» giocato- cuni casi neanche il minimo sin- è spinta a tanto. I giocatori«Li licenziassero tutti e ripartia- ri di serie A augura «solo, non dacale!». Messaggi a centinaia, hanno ragione nella loro di-mo dai giovani, che sicuramen- tante, ma qualcuna delle mie da ogni parte d’Italia e del mon- sputa coi presidenti (i principa-te sarebbero più professionali, giornate standard». Member do, che messi insieme ricopri- li artefici del disastro con le lo-meno pretenziosi e in breve 7202 propone una soluzione: rebbero un campo di calcio. ro gestioni poco lungimiran-tempo più forti dei loro colleghi «Con tutti i casini che abbiamo Email come quella di FrRan- ti), ma scioperando infanganosnob ed arroganti!». Trionfa un in Italia si sta dietro a questi zIskus indirizzata a Damiano un sacrosanto diritto sancitopo’ di populismo, ma è normale super stipendiati del cavolo. Tommasi, presidente dell’Aic. dalla Costituzione. Andrannoquando si fanno i conti nelle ca- Io gli farei fare un mese di vita «Fai un passo indietro e annul- tutti in piazza o davanti alla se-pienti tasche dei calciatori. "normale"... dopo lo sapete co- la questa sciagurata iniziativa; de di via Rossellini con fischiet- me correrebbero in campo? renditi conto che in questo mo- ti e striscioni? Macché! Tutti alSenza pietà User_5316332 bac- Comunque sono dell’idea di mento lo sciopero dei milionari mare: a Formentera o in Sarde-chetta duramente: «Vergogna- far entrare in campo le squa- per non pagare le tasse è molto, gna con veline al seguito!».tevi! Non avete un minimo di dre Primavera». Campi deserti e tribune vuote: lo sciopero fa indignare il web NEWPRESS molto, molto impopolare. Per il © RIPRODUZIONE RISERVATA LA LETTERA DI UN TIFOSO ALLA GAZZETTA «Ho un biglietto A PRODUCTION: aereo da buttare 3 HOURS AFTER Chi mi rimborsa?» «THE DREAM WAVE» Francesco doveva WWW.SUNDEK.IT partire per vedere Cagliari-Milan: «Paghino Abete o gli scioperanti» Domanda: ma chi ha ac- quistato biglietti o addirittura organizzato trasferte in aereo per seguire la propria squadra, da chi verrà rimborsato in caso di sciopero? Se lo chiedono in molti. Se lo chiede anche Fran- Nesta, stella milanista PIERANUNZI cesco Giovanzana che si defini- sce «un tifoso con in mano un spesa) di un tifoso a quelli di un inutile volo aereo per Caglia- calciatore medio della nostra ri-Milan» in una lettera indiriz- serie A», per poi chiedere che il zata al direttore della Gazzetta. suo biglietto aereo «venga rim- borsato dal fondo speciale del Fondo speciale Allibito dalla no- presidente Abete o dagli sciope- tizia, il tifoso sottolinea: «Prefe- ranti in persona». Il finale: «Mi risco evitare di addentrarmi nel- limito a evidenziare come non l’analizzare il fastidio che mi solo questo sciopero sia assur- pervade quando sento associa- do nelle sue motivazioni, ma re parole come sciopero e digni- anche nelle sue modalità: tà del lavoratore ai giocatori del- l’esempio della protesta sinda- la nostra serie A, soprattutto in cale dei calciatori spagnoli, in- un periodo come questo». Ma detta con settimane di anticipo, la questione è soprattutto un’al- dimostra che sarebbe stato pos- tra. Aggiunge il lettore: «C’è sibile salvaguardare anche "la gente normalissima, come il dignità del tifoso" evitando di sottoscritto, che ai primi di ago- mettere in vendita tagliandi sto si è fiondata a comprare il ora carta straccia». Poi la stocca- biglietto per festeggiare i cam- ta: «Più si va avanti e più la mia pioni d’Italia, e che allo stato at- impressione è che i concetti di tuale si trova in mano un volo rispetto e dignità siano carenti aereo e un tagliando settore in primo luogo in coloro che in online shop at www.sundek.it ospiti privi di alcun senso e non questi giorni la reclamano a rimborsabili. Sarebbe sin trop- gran voce». po facile esternare la rabbia pa- g.dest. ragonando i 200 euro (la mia © RIPRODUZIONE RISERVATA

×