Se ha denunciado esta presentación.
Utilizamos tu perfil de LinkedIn y tus datos de actividad para personalizar los anuncios y mostrarte publicidad más relevante. Puedes cambiar tus preferencias de publicidad en cualquier momento.

ARXivar per Centro Siderurgico Adriatico - Da informazioni non strutturate a dati strutturati

198 visualizaciones

Publicado el

Centro Siderurgico Adriatico, acquistato dall’acciaieria Arvedi nel 2015, si inserisce velocemente nel mercato italiano della distribuzione dei prodotti siderurgici. Attualmente è punto di riferimento importante per la distribuzione di prodotti in acciai al carbonio, coils, lamiere, nastri e cesoiati.

L’esigenza
L’obiettivo del progetto era di trasformare delle informazioni non strutturate presenti all’interno di documenti (file), in informazioni strutturate su Data Base (dati)


La soluzione
• Eliminazione del data entry per le informazioni contenute nei certificati di acquisto
• Drastica riduzione dei tempi di generazione dei certificati e standardizzazione delle procedure di rilascio
• Azzeramento del totale del tempo-utente da dedicare ad attività a bassissimo valore aggiunto ed eliminazione degli errori di digitazione da parte degli utenti
• Generazione automatica delle relazioni utili alla tracciabilità, l’operatore deve solo effettuare il controllo finale prima dell’invio
• Archiviazione e correlazione tra i documenti generati, così da poter effettuare controlli e ricerche veloci
• Possibilità, in futuro, di analizzare i dati, generare cruscotti e report di controllo attraverso strumenti di data analisys quali Qlik.

Publicado en: Software
  • Sé el primero en comentar

  • Sé el primero en recomendar esto

ARXivar per Centro Siderurgico Adriatico - Da informazioni non strutturate a dati strutturati

  1. 1. Una nostra storia di successo
  2. 2. L’azienda Il Centro Siderurgico Adriatico, acquistato dall’acciaieria Arvedi nel 2015 quale conseguenza di un progetto di verticalizzazione della distribuzione dei laminati a caldo e a freddo, si inserisce velocemente nel mercato italiano della distribuzione dei prodotti siderurgici. La grande volontà di confrontarsi in prima persona con le realtà già presenti sul mercato, hanno fatto sì che, in poco più di un anno, l’azienda divenisse un punto di riferimento importante per la distribuzione di prodotti in acciai al carbonio: coils, lamiere, nastri, cesoiati utilizzati in vari settori quali: carpenteria, automotive, ferroviario, navale, elettrodomestici, mobili e arredi
  3. 3. Obiettivo Non Strutturate Strutturate L’obiettivo del progetto era quello trasformare delle informazioni non strutturate presenti all’interno di documenti (file) in informazioni strutturate su Data Base (dati)
  4. 4. L’esigenza Molteplici Fornitori con layout totalmente differenti. Interpretare i documenti e costruire un archivio digitale indicizzato. Estrapolare i dati di intestazione del certificato quali numero, data, qualità del materiale fino alle informazioni tecniche relative alle caratteristiche meccaniche e chimiche dei lotti e delle colate dell'acciaio. Generare il certificato comprovante la qualità e del materiale e le rispettive caratteristiche. Garantire la tracciabilità della produzione a partire dal ddt di vendita fino al certificato originale del produttore: Automatizzare il processo di generazione del certificato CSA e l'invio dello stesso al cliente via mail
  5. 5. Certificato Fornitore I certificati provengono da fornitori differenti, hanno layout di vario tipo ed i dati sono tutti di tipo destrutturato
  6. 6. OCR e Generazione Profilo Certificato ARXivar acquisisce il certificato e, guidato dal Workflow Management, li processa con il motore di Data Capture che «interpreta i dati scritti» nel documento. Li archivia in forma strutturata all’interno del Data Base e li rende disponibili all’utente su interfaccia.
  7. 7. OCR e Generazione Profilo Certificato
  8. 8. Profilo Certificato Una volta che i dati sono all’interno di ARXivar, possono essere interrogati e, a seguito della trasformazione del materiale, utilizzare per generare il nuovo certificato.
  9. 9. Generazione Certificato Cliente Anche la generazione del certificato Prodotto Finito è automatica grazie alla gestione dei processi di ARXivar ed all’integrazione con il sistema Gestionale
  10. 10. Tracciabilità Grazie hai dati estratti dai certificati materia prima, i dati acquisiti dall’integrazione con il gestionale e la generazione del certificato prodotto finito si ha la tracciabilità dell’intero processo. DDT di vendita --> prodotto venduto --> lotto di produzione interno --> lotto di produzione del fornitore utilizzato --> certificato del fornitore
  11. 11. Relazione tra i documenti Con ARXivar vengono relazionati tutti i documenti. Questo fa si che partendo da qualsiasi documento si possa risalire a tutti gli altri della commessa o lotto di produzione.
  12. 12. I vantaggi nell’utilizzo di Recogniform e ARXivar Eliminazione del data entry per le informazioni contenute nei certificati di acquisto Drastica riduzione dei tempi di generazione dei certificati e standardizzazi one delle procedure di rilascio Azzeramento del totale del tempo-utente da dedicare ad attività a bassissimo valore aggiunto ed eliminazione degli errori di digitazione da parte degli utenti Generazione automatica delle relazioni utili alla tracciabilità, l’operatore deve solo effettuare il controllo finale prima dell’invio Archiviazione e correlazione tra i documenti generati, così da poter effettuare controlli e ricerche veloci Possibilità, in futuro, di analizzare i dati, generare cruscotti e report di controllo attraverso strumenti di data analisys quali Qlik.

×