Il rischio infortunistico in Agricoltura INAIL  - Direzione Regionale Molise Ing. Pasquale FINELLI –  Riccia 30 settembre ...
Occupati - Dati statistici <ul><li>Dati nazionali - Occupati Agricoltura (fonte ISTAT - migliaia di unità) </li></ul><ul><...
Occupati - Dati statistici <ul><li>Dati Molise - Occupati Agricoltura (fonte ISTAT - migliaia di unità) </li></ul><ul><li>...
Infortuni - Dati statistici Dati nazionali – Infortuni denunciati in Agricoltura (fonte INAIL) Agricoltura 2006 2007 2008 ...
Infortuni - Dati statistici Dati nazionali – Infortuni mortali indennizzati in Agricoltura (fonte INAIL) Agricoltura 2006 ...
Infortuni - Dati statistici Dati Regione Molise – Infortuni in Agricoltura (fonte INAIL) Agricoltura 2006 2007 2008 2009 2...
Infortuni - Dati statistici Dati Regione Molise – Infortuni mortali in Agricoltura (fonte INAIL) Agricoltura 2006 2007 200...
Infortuni - Dati statistici <ul><li>INFORTUNI SUL LAVORO IN AGRICOLTURA DENUNCIATI ALL' INAIL, PER PROVINCIA E POSIZIONE N...
Infortuni - Dati statistici <ul><li>INFORTUNI  MORTALI IN AGRICOLTURA INDENNIZZATI DALL’ INAIL  </li></ul><ul><li>PER GRUP...
Infortuni - Dati statistici <ul><li>INFORTUNI SUL LAVORO IN AGRICOLTURA INDENNIZZATI DALL’ INAIL PER TIPO DI LAVORAZIONE. ...
Infortuni - Dati statistici Anno: 2010  Dati Nazionali  Classe di Età Tipo di conseguenza Totale Durata media in giorni Gr...
Infortuni - Dati statistici <ul><li>INFORTUNI SUL LAVORO IN AGRICOLTURA NEI PAESI DELL’UNIONE EUROPEA PER ETA’ LAVORATIVA....
Malattie Professionali Agricoltura – Dati Inail Sesso: Maschi/Femmine  Malattie Professionali 2006 2007 2008 2009 2010 02-...
Malattie Professionali Agricoltura – Dati Inail Gestione / tipo di malattia 2006 2008 2010 AGRICOLTURA 1.447 1.833 6.380 V...
Malattie Professionali Agricoltura – Dati Inail
MP in Agricoltura - Dati statistici Tipo di malattia  CAMPOBASSO ISERNIA MOLISE 2009 2010 2009 2010 2009 2010 IN COMPLESSO...
Infortuni - Dati statistici <ul><li>INFORTUNI DOVUTI ALLE MACCHINE  </li></ul><ul><li>NEL SETTORE DELL’  INDUSTRIA LE MACC...
Infortuni - Dati statistici <ul><li>Agente materiale  “TRATTORE”. </li></ul><ul><li>Dati INAIL Elaborazione ISPESL </li></...
Il trattore agricolo – Tipologia e numero <ul><li>Trattori a ruote: </li></ul><ul><ul><ul><li>2 ruote motrici </li></ul></...
Il trattore agricolo – Le buone pratiche <ul><li>La guida del trattore </li></ul><ul><li>Il trattore deve essere guidato d...
Le situazioni di rischio alla guida del trattore <ul><li>Perdita di aderenza e di controllo </li></ul><ul><li>Il ribaltame...
Il trattore agricolo – Le situazioni di rischio <ul><li>La stabilità trasversale e il rischio di ribaltamento </li></ul>
Il trattore agricolo – Le situazioni di rischio <ul><li>La  stabilità trasversale  e il rischio di ribaltamento  Indicazio...
Il trattore agricolo – Le situazioni di rischio <ul><li>La stabilità longitudinale e il rischio di ribaltamento </li></ul>
Il trattore agricolo – Le situazioni di rischio La stabilità  longitudinale  e il rischio di ribaltamento Indicazioni prat...
Il trattore agricolo  Prevenzione contro il ribaltamento <ul><li>Prevenzione pericolo ribaltamento </li></ul><ul><li>I tra...
<ul><li>II sistemi di protezione passiva si basano sul principio di trattenere l’operatore all’interno di un  “volume di s...
<ul><li>II sistema di ritenzione corrisponde in pratica alla “Cintura di Sicurezza” fissata a punti di ancoraggio, solitam...
Il trattore agricolo  Il ribaltamento
Il trattore agricolo  Gli infortuni mortali
PREMESSA <ul><li>ALBERO CARDANICO </li></ul><ul><li>E’ un organo meccanico in grado di trasferire il moto proveniente da u...
Infortuni albero cardanico <ul><li>Gli infortuni provocati dall’albero cardanico sono quasi sempre molto gravi.  </li></ul...
Infortuni albero cardanico <ul><li>involontariamente urta contro la leva di azionamento della p.d.p. L’albero della p.d.p....
Infortuni albero cardanico <ul><li>4) Un agricoltore è pronto sull’aia di casa per andare al lavoro con il trattore acceso...
Elementi costitutivi del giunto cardanico
Tubi telescopici <ul><li>a) sezione triangolare </li></ul><ul><li>b) sezione ad albero scanalato </li></ul>Tubo telescopic...
Sicurezza d’uso <ul><li>Se non vengono prese tutte le necessarie misure di sicurezza si possono verificare gravi infortuni...
Sicurezza d’uso <ul><li>Per evitare infortuni occorre:   </li></ul><ul><li>spegnere il motore ed estrarre le chiavi dal qu...
Il Rischio
Protezioni dell’albero cardanico <ul><li>Le protezioni antinfortunistiche sono composte da: </li></ul><ul><li>cuffie forma...
Protezioni dell’albero cardanico SOVRAPPOSIZIONE CUFFIA e CONTROCUFFIA
Protezioni dell’albero cardanico CATENELLE ANTIROTAZIONE ED AGGANCIO PER CATENELLE aggancio a parte fissa della macchina c...
Protezioni dell’albero cardanico SUPPORTO DELLA TRASMISSIONE A RIPOSO  albero cardanico supportato impropriamente con cate...
Protezioni dell’albero cardanico
Controlli e verifiche ispettive <ul><li>22 % delle protezioni  </li></ul><ul><li>completamente mancanti  </li></ul>85 % de...
Controlli e verifiche ispettive 85 % decalcomanie di avvertimento mancanti Uso improprio della catenella di ritenzione
Controlli e verifiche ispettive
Próxima SlideShare
Cargando en…5
×

La sicurezza in agricoltura riccia 30 settembre 2011 agricoltura dati infortunistici in molise

2.866 visualizaciones

Publicado el

Publicado en: Educación
0 comentarios
7 recomendaciones
Estadísticas
Notas
  • Sé el primero en comentar

Sin descargas
Visualizaciones
Visualizaciones totales
2.866
En SlideShare
0
De insertados
0
Número de insertados
117
Acciones
Compartido
0
Descargas
0
Comentarios
0
Recomendaciones
7
Insertados 0
No insertados

No hay notas en la diapositiva.

La sicurezza in agricoltura riccia 30 settembre 2011 agricoltura dati infortunistici in molise

  1. 1. Il rischio infortunistico in Agricoltura INAIL - Direzione Regionale Molise Ing. Pasquale FINELLI – Riccia 30 settembre 2011
  2. 2. Occupati - Dati statistici <ul><li>Dati nazionali - Occupati Agricoltura (fonte ISTAT - migliaia di unità) </li></ul><ul><li>Sesso 2009 2010 Variazione Assoluta % </li></ul><ul><li>MASCHI 626 635 +9 +1,4 </li></ul><ul><li>FEMMINE 247 255 +8 +3,2 </li></ul><ul><li>TOTALE 873 890 +17 +1,9 </li></ul>
  3. 3. Occupati - Dati statistici <ul><li>Dati Molise - Occupati Agricoltura (fonte ISTAT - migliaia di unità) </li></ul><ul><li>Sesso 2009 2010 Variazione Assoluta % </li></ul><ul><li>MASCHI 5 5 - - </li></ul><ul><li>FEMMINE 3 3 - - </li></ul><ul><li>TOTALE 8 8 - - </li></ul>
  4. 4. Infortuni - Dati statistici Dati nazionali – Infortuni denunciati in Agricoltura (fonte INAIL) Agricoltura 2006 2007 2008 2009 2010 Autonomi 39.258 34.633 32.873 32.044 30.076 Dipendenti 23.824 22.572 20.481 20.621 20.045 Totale Nazionale 63.082 57.205 53.354 52.665 50.121
  5. 5. Infortuni - Dati statistici Dati nazionali – Infortuni mortali indennizzati in Agricoltura (fonte INAIL) Agricoltura 2006 2007 2008 2009 2010 Autonomi 76 55 63 70 52 Dipendenti 49 51 57 46 52 Totale Nazionale 125 106 120 116 104
  6. 6. Infortuni - Dati statistici Dati Regione Molise – Infortuni in Agricoltura (fonte INAIL) Agricoltura 2006 2007 2008 2009 2010 Autonomi 752 605 578 606 505 Dipendenti 169 125 93 74 105 Totale Molise 921 730 671 680 610
  7. 7. Infortuni - Dati statistici Dati Regione Molise – Infortuni mortali in Agricoltura (fonte INAIL) Agricoltura 2006 2007 2008 2009 2010 Autonomi 3 3 - 3 2 Dipendenti - 1 - - - Totale Molise 3 4 - 3 2
  8. 8. Infortuni - Dati statistici <ul><li>INFORTUNI SUL LAVORO IN AGRICOLTURA DENUNCIATI ALL' INAIL, PER PROVINCIA E POSIZIONE NELLA PROFESSIONE. </li></ul><ul><li>Anno: 2010 </li></ul><ul><li>Province e Regioni Autonomi Dipendenti Totale </li></ul><ul><li>CAMPOBASSO 425 68 493 </li></ul><ul><li>ISERNIA 80 37 117 </li></ul><ul><li>MOLISE 505 105 610 </li></ul><ul><li>ITALIA 30.076 20.045 50.121 </li></ul>
  9. 9. Infortuni - Dati statistici <ul><li>INFORTUNI MORTALI IN AGRICOLTURA INDENNIZZATI DALL’ INAIL </li></ul><ul><li>PER GRUPPO DI AGENTE MATERIALE - 2010 </li></ul><ul><li>Grande gruppo di agente materiale % </li></ul><ul><li>Macchine 29,0 </li></ul><ul><li>Mezzi di sollevamento e trasporto 27.0 </li></ul><ul><li>Persone , animali, vegetali 20,0 </li></ul><ul><li>Ambiente di lavoro 16.0 </li></ul><ul><li>Materiali, sostanze 4,0 </li></ul><ul><li>Attrezzature, utensili 2,0 </li></ul><ul><li>Parti di macchine, ecc.. 2,0 </li></ul><ul><li>Recipienti e contenitori - </li></ul>
  10. 10. Infortuni - Dati statistici <ul><li>INFORTUNI SUL LAVORO IN AGRICOLTURA INDENNIZZATI DALL’ INAIL PER TIPO DI LAVORAZIONE. </li></ul><ul><li>Lavorazione % </li></ul><ul><li>preparazione del terreno 23,3 </li></ul><ul><li>allevamento di animali 15,2 </li></ul><ul><li>lavorazioni ausiliare 14,6 </li></ul><ul><li>raccolta e trasformazione dei prodotti 14,3 </li></ul><ul><li>lavorazione piante 11,1 </li></ul><ul><li>lavorazioni successive alla semina 7,0 </li></ul><ul><li>attività di silvicoltura 3,2 </li></ul><ul><li>coltivazioni speciali 1,2 </li></ul><ul><li>bonifica e miglioramento fondiario 0,5 </li></ul>
  11. 11. Infortuni - Dati statistici Anno: 2010 Dati Nazionali Classe di Età Tipo di conseguenza Totale Durata media in giorni Grado medio (*) Inabilità temporanea Inabilità permanente Morte FINO A 17 69 3 - 72 28 6 18 - 34 6.817 369 20 7.206 27 10 35 - 49 13.421 1.092 34 14.547 33 10 50 - 64 11.532 1.471 26 13.029 39 11 OLTRE 64 3.213 506 20 3.739 41 11 NON DETERMINATA 1.068 204 4 1.276 39 11 IN COMPLESSO 36.120 3.645 104 39.869 35 10
  12. 12. Infortuni - Dati statistici <ul><li>INFORTUNI SUL LAVORO IN AGRICOLTURA NEI PAESI DELL’UNIONE EUROPEA PER ETA’ LAVORATIVA. </li></ul><ul><li> Infortuni Denunciati </li></ul><ul><li>Classe di Età </li></ul><ul><li> Austria Francia Germania G. Bretagna Italia Spagna </li></ul><ul><li>FINO A 17 169 524 - 213 254 507 </li></ul><ul><li>18 - 24 661 4935 13349 1438 4.035 4975 </li></ul><ul><li>25-34 2450 7537 22658 2552 13.793 8026 </li></ul><ul><li>35 - 44 4667 5764 32238 2633 19.130 7406 </li></ul><ul><li>45-54 5154 4330 27141 2119 21.204 5325 </li></ul><ul><li>55-64 3807 1621 20518 1050 17.210 3199 </li></ul><ul><li>OLTRE 65 2939 47 6587 217 8.702 203 </li></ul><ul><li>TOTALE 19.927 24.766 125.166 11.457 84.328 29.641 </li></ul>
  13. 13. Malattie Professionali Agricoltura – Dati Inail Sesso: Maschi/Femmine Malattie Professionali 2006 2007 2008 2009 2010 02-ARSENICO - 1 1 - - 05-FOSFORO 1 1 - - 1 06-IDROCARBURI ALIFATICI - - - 1 2 07-BENZOLO, FENOLI 1 - - - - 08-RAME 3 2 1 1 - 23-MALATTIE CUTANEE 2 1 1 2 - 24-ASMA BRONCHIALE 34 35 44 58 61 25-ALVEOLITI ALLERGICHE 21 18 17 13 21 26-IPOACUSIA E SORDITA' 35 38 47 65 236 27-MAL.OSTEOARTICOLARI 12 22 19 29 96 99-MALAT. NON TABELLATA 1.318 1.481 1.645 3.672 5.898 NON DETERMINATO 17 46 56 81 63 IN COMPLESSO 1.447 1.646 1.833 3.924 6.380
  14. 14. Malattie Professionali Agricoltura – Dati Inail Gestione / tipo di malattia 2006 2008 2010 AGRICOLTURA 1.447 1.833 6.380 Var. % su anno precedente 11,4 62,6 Var. % su 2006 26,7 340,9   723 1.102 5.128 Malattie osteo-articolari e muscolo-tendinee di cui: affezioni dei dischi intervertebrali 170 429 2.128 tendiniti 239 271 1.164 Ipoacusia da rumore 300 269 566 Malattie respiratorie 158 156 234 Tumori 21 23 51 Malattie cutanee 36 33 41 Disturbi psichici lavoro correlati 3 2 1        
  15. 15. Malattie Professionali Agricoltura – Dati Inail
  16. 16. MP in Agricoltura - Dati statistici Tipo di malattia CAMPOBASSO ISERNIA MOLISE 2009 2010 2009 2010 2009 2010 IN COMPLESSO 29 34 4 29 33 63 Malattie osteo-articolari e muscolo-tendinee 23 30 2 26 25 56 di cui: - Affezioni dei dischi intervertebrali 6 14 - 13 6 27 - Tendiniti 4 2 2 2 6 4 - altre 13 14 - 11 13 25 Ipoacusia da rumore 3 3 - - 3 3 Malattie respiratorie 1 1 1 1 2 2 Tumori - - - - - - Malattie cutanee - - - 1 - 1 Disturbi stress lavoro correlato - - - - - -
  17. 17. Infortuni - Dati statistici <ul><li>INFORTUNI DOVUTI ALLE MACCHINE </li></ul><ul><li>NEL SETTORE DELL’ INDUSTRIA LE MACCHINE NEL LORO COMPLESSO SONO RESPONSABILI DI CIRCA IL 6,0% DEI CASI DI INFORTUNIO. </li></ul><ul><li>IN AGRICOLTUR A TALE DATO NUMERICO E’ INVECE ASSAI PIU’ RILEVANTE ED E’ PARI AL 16%. </li></ul><ul><li>LA DIFFERENZA E’ DOVUTA SOPRATTUTTO AL TRATTORE CHE, DA SOLO, DA’ LUOGO AD UN DECIMO DEGLI INFORTUNI AGRICOLI E ADDIRITTURA DI OLTRE UN TERZO DI QUELLI MORTALI. </li></ul><ul><li>NEL SETTORE AGRICOLO L’INCIDENZA DEGLI INFORTUNI DA MACCHINE SUL TOTALE E’ ASSAI DIFFERENTE TRA LAVORATORI AUTONOMI E DIPENDENTI: PER I PRIMI TALE QUOTA E’ PROSSIMA AL 19% PER I SECONDI IL VALORE SI ATTESTA AL 6%. </li></ul>
  18. 18. Infortuni - Dati statistici <ul><li>Agente materiale “TRATTORE”. </li></ul><ul><li>Dati INAIL Elaborazione ISPESL </li></ul><ul><li>Settore di attività economica: Agricoltura - Dati Nazionali </li></ul><ul><li>Anno Casi mortali N. Permanenti N. temp. N. casi totali </li></ul><ul><li>1995 50 694 9.766 10.510 </li></ul><ul><li>1996 49 671 8.859 9.579 </li></ul><ul><li>1997 41 663 7.902 8.606 </li></ul><ul><li>1998 38 592 7.013 7.643 </li></ul><ul><li>1999 43 577 6.387 7.007 </li></ul><ul><li>2000 56 444 5.533 6.033 </li></ul>
  19. 19. Il trattore agricolo – Tipologia e numero <ul><li>Trattori a ruote: </li></ul><ul><ul><ul><li>2 ruote motrici </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>doppia trazione </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>4 ruote motrici </li></ul></ul></ul><ul><li>Trattori a cingoli con elevata aderenza, grande forza di trazione e maggiore stabilità al ribaltamento trasversale </li></ul><ul><li>Il numero complessivo di trattori è passato dai circa 250.000 degli anni ’60 ai 1.600.000 attuali suddivisi in 1.300.000 trattori a ruote e 300.000 a cingoli </li></ul>
  20. 20. Il trattore agricolo – Le buone pratiche <ul><li>La guida del trattore </li></ul><ul><li>Il trattore deve essere guidato da un maggiorenne adeguatamente informato, formato e addestrato </li></ul><ul><li>Per guidare il trattore su strada pubblica occorre la patente di tipo B </li></ul><ul><li>La Legge n° 977/67 (tutela del lavoro dei bambini e degli adolescenti) vieta ai minorenni la condotta dei veicoli da trasporto, delle macchine operatrici semoventi con propulsione meccanica </li></ul><ul><li>La manutenzione del trattore: </li></ul><ul><li>L’affidabilità del mezzo meccanico rappresenta uno dei più importanti fattori di sicurezza, considerato anche l’invecchiamento del parco macchine e le tipologie di lavoro effettuate </li></ul><ul><li>Il 48% degli infortuni imputabile alle macchine è determinato dalle rotture e dai guasti </li></ul><ul><li>Il datore di lavoro può eseguire autonomamente solo gli interventi di manutenzione ordinaria riservando quelli straordinari e di riparazione a soggetti esterni qualificati e con conoscenze specialistiche </li></ul>
  21. 21. Le situazioni di rischio alla guida del trattore <ul><li>Perdita di aderenza e di controllo </li></ul><ul><li>Il ribaltamento longitudinale e trasversale: inteso come una rotazione trasversale o longitudinale o in una direzione combinata fra le due, superiore a 90° </li></ul><ul><li>Rotolamento </li></ul><ul><li>Slittamento laterale </li></ul><ul><li>Caduta dal trattore </li></ul><ul><li>Schiacciamento </li></ul><ul><li>Urto contro ostacoli esterni </li></ul><ul><li>Urto contro la struttura del trattore </li></ul>Il trattore agricolo – Le conseguenze
  22. 22. Il trattore agricolo – Le situazioni di rischio <ul><li>La stabilità trasversale e il rischio di ribaltamento </li></ul>
  23. 23. Il trattore agricolo – Le situazioni di rischio <ul><li>La stabilità trasversale e il rischio di ribaltamento Indicazioni pratiche </li></ul>Nelle manovre fare sterzate ampie e a velocità ridotta Non fare saltare il trattore su terreno sconnesso Quando si scende lungo un terreno inclinato inserire la medesima marcia che si userebbe in salita E’ preferibile guidare il trattore perpendicolarmente alla linea di livello, sia in discesa che in salita Se il trattore è equipaggiato con una benna, tenerla il più basso possibile Non trainare carichi troppo pesanti. Il trattore potrebbe impennarsi e ruotare sul carico trainato Cercare sempre di evitare buche, depressioni, o sporgenze del terreno e non tentare di oltrepassare tronchi, rocce o zone sollevate
  24. 24. Il trattore agricolo – Le situazioni di rischio <ul><li>La stabilità longitudinale e il rischio di ribaltamento </li></ul>
  25. 25. Il trattore agricolo – Le situazioni di rischio La stabilità longitudinale e il rischio di ribaltamento Indicazioni pratiche Trainare i carichi utilizzando la barra di traino approvata dal costruttore e con il perno che la blocca in posizione Utilizzare zavorre frontali per incrementare la stabilità del trattore quando si traina un carico pesante Partire lentamente ed aumentare la velocità gradualmente. Non usare la frizione per aumentare la trazione Un trattore con un carico frontale deve essere guidato in retromarcia quando si scende, mantenendo l’attrezzatura più bassa possibile Mantenere sempre una marcia innestata quando si scende. Mai scendere liberamente con la trasmissione in neutro
  26. 26. Il trattore agricolo Prevenzione contro il ribaltamento <ul><li>Prevenzione pericolo ribaltamento </li></ul><ul><li>I trattori agricoli devono limitare i rischi derivanti dal ribaltamento attraverso una struttura che garantisca uno spazio sufficiente attorno al lavoratore qualora il movimento di rotazione continui per oltre un quarto di giro </li></ul><ul><li>I sistemi di prevenzione possono essere ricondotti a: </li></ul><ul><ul><li>dispositivo di protezione in caso di capovolgimento del trattore costituito da una struttura installata sul trattore </li></ul></ul><ul><ul><li>dispositivo che trattiene l’operatore al posto di guida </li></ul></ul>
  27. 27. <ul><li>II sistemi di protezione passiva si basano sul principio di trattenere l’operatore all’interno di un “volume di sicurezza”. In caso di ribaltamento il rischio di restare schiacciato tra il trattore e il suolo può essere escluso se egli resta sul sedile. Pertanto ai fini della effettiva protezione è indispensabile la presenza di un dispositivo di ritenzione che trattiene il conducente al suo posto di guida </li></ul>Il trattore agricolo Prevenzione contro il ribaltamento
  28. 28. <ul><li>II sistema di ritenzione corrisponde in pratica alla “Cintura di Sicurezza” fissata a punti di ancoraggio, solitamente addominale a due punti d’attacco. </li></ul><ul><li>Nel caso di sedile mobile l’attacco della cintura deve essere ancorato alla parte mobile del sedile in modo da consentire al sistema cintura di seguire i movimenti del sedile. </li></ul><ul><li>Nel caso di sedile fisso il posizionamento dell’ancoraggio può essere scelto sul sedile o su altra parte fissa del trattore evitando qualsiasi movimento della cintura stessa. </li></ul>Il trattore agricolo Sistemi di ritenzione del conducente
  29. 29. Il trattore agricolo Il ribaltamento
  30. 30. Il trattore agricolo Gli infortuni mortali
  31. 31. PREMESSA <ul><li>ALBERO CARDANICO </li></ul><ul><li>E’ un organo meccanico in grado di trasferire il moto proveniente da una macchina motrice ad una macchina operatrice. </li></ul><ul><li>E’ costituito da 2 giunti collegati tra loro da 2 elementi telescopici che possono scorrere uno contro l’altro. I giunti consentono una rotazione mentre i tubi telescopici trasferiscono il moto di rotazione tra un giunto e l’altro. </li></ul>
  32. 32. Infortuni albero cardanico <ul><li>Gli infortuni provocati dall’albero cardanico sono quasi sempre molto gravi. </li></ul><ul><li>Esempi di infortuni realmente accaduti </li></ul><ul><li>1) Larino - Agricoltore resta impigliato con la tuta all’albero cardanico. Arto superiore completamente strappato </li></ul><ul><li>2) un agricoltore è fermo in prossimità del trattore con il motore acceso, sta parlando con alcuni compagni di lavoro. Finito di parlare si accinge a salire sul trattore in modo non corretto salendo dalla parte posteriore in quanto più vicino. Per farlo si aggrappa alla spalliera del sedile e appoggia il piede sul tegolino di protezione posto sulla presa di potenza. Per continuare la salita si aggrappa con la mano sinistra al volante: </li></ul>
  33. 33. Infortuni albero cardanico <ul><li>involontariamente urta contro la leva di azionamento della p.d.p. L’albero della p.d.p. gli prende un laccio dei pantaloni della tuta di lavoro: in un attimo resta impigliato nell’albero. Nonostante i colleghi lo aiutino e rapidamente spengano il motore l’agricoltore perderà l’arto. </li></ul><ul><li>3) Un operaio inizia il turno del pomeriggio con una trattrice a ruote che traina una raccoglimballatrice azionata con trasmissione cardanica. A fine turno i compagni di lavoro non vedendolo arrivare si recano sul luogo di lavoro. Trovano il trattore fermo con il motore acceso; l’albero cardanico trascinava nella rotazione il corpo irriconoscibile dell’operatore. L’albero cardanico era completamente privo di protezione. </li></ul>
  34. 34. Infortuni albero cardanico <ul><li>4) Un agricoltore è pronto sull’aia di casa per andare al lavoro con il trattore acceso collegato ad una macchina operatrice. La trasmissione cardanica è già in azione. Si ricorda di aver dimenticato qualcosa per cui torna a casa lasciando la macchina incustodita. In questo intervallo di tempo si avvicina al trattore la figlia di sei anni con capelli lunghi. La bambina si abbassa in prossimità dell’albero cardanico che non ha nessuna protezione per osservare chissà cosa: resta impigliata con i capelli nell’albero cardanico ed è trascinata in una tragica rotazione che la porterà alla morte. </li></ul><ul><li>Un anno dopo nella stessa zona una sorte simile toccherà ad un bambino della stessa età. </li></ul>
  35. 35. Elementi costitutivi del giunto cardanico
  36. 36. Tubi telescopici <ul><li>a) sezione triangolare </li></ul><ul><li>b) sezione ad albero scanalato </li></ul>Tubo telescopico a quattro denti Tubo telescopico esalobato
  37. 37. Sicurezza d’uso <ul><li>Se non vengono prese tutte le necessarie misure di sicurezza si possono verificare gravi infortuni nell’uso delle trasmissioni cardaniche. </li></ul><ul><li>I rischi sono essenzialmente riconducibili a impigliamento e trascinamento. </li></ul><ul><li>Per evitare infortuni occorre: </li></ul><ul><li>utilizzare appositi DPI come guanti e scarpe antinfortunistiche </li></ul><ul><li>che i lavoratori indossino abiti di lavoro aderenti, privi di parti libere quali sciarpe, lacci, cinghie, lembi o parti che possano costituire aggancio ecc. </li></ul><ul><li>che i capelli lunghi siano legati in quanto facile presa per gli organi in movimento </li></ul><ul><li>che intorno alle macchine in lavorazione con trasmissione del moto in azione non vi siano estranei e in particolare bambini </li></ul>
  38. 38. Sicurezza d’uso <ul><li>Per evitare infortuni occorre: </li></ul><ul><li>spegnere il motore ed estrarre le chiavi dal quadro della trattrice prima di avvicinarsi alla macchina e non lasciare mai il complesso trattrice-operatrice con il motore della motrice acceso o la trasmissione cardanica accesa in prossimità di abitazioni o strade pubbliche </li></ul><ul><li>avvicinarsi solo quando tutte le parti si siano arrestate </li></ul><ul><li>montare correttamente tutti i dispositivi di sicurezza compresa la protezione a cappuccio applicata sulla presa di potenza della trattrice quando non utilizzata </li></ul><ul><li> </li></ul>
  39. 39. Il Rischio
  40. 40. Protezioni dell’albero cardanico <ul><li>Le protezioni antinfortunistiche sono composte da: </li></ul><ul><li>cuffie formate da imbuti di base e fasce di estremità </li></ul><ul><li>ghiere di collegamento per consentire la rotazione dell’albero rispetto alla protezione </li></ul><ul><li>tubi telescopici </li></ul><ul><li>catenelle di ritegno per impedire anche un parziale trascinamento in rotazione delle protezioni in caso di scarsa lubrificazione </li></ul><ul><li>Le protezioni vengono verificate secondo norme standard europee. </li></ul><ul><li>Le protezioni degli alberi cardanici sono tra i pochissimi dispositivi in ambito agricolo soggetti a PROVE DI OMOLOGAZIONE OBBLIGATORIA, da effettuarsi necessariamente presso enti ed istituzioni appositamente accreditati allo scopo. </li></ul><ul><li>Sono previste allo scopo articolate prove, di resistenza e di durata, che vengono eseguite per verificare l’idoneità della protezione a lavorare nelle più comuni situazioni riscontrabili nell’ambito agricolo. </li></ul>
  41. 41. Protezioni dell’albero cardanico SOVRAPPOSIZIONE CUFFIA e CONTROCUFFIA
  42. 42. Protezioni dell’albero cardanico CATENELLE ANTIROTAZIONE ED AGGANCIO PER CATENELLE aggancio a parte fissa della macchina con catenella albero cardanico con protezioni e catenelle
  43. 43. Protezioni dell’albero cardanico SUPPORTO DELLA TRASMISSIONE A RIPOSO albero cardanico supportato impropriamente con catenelle albero cardanico instabile e appoggiato sul terreno sostegno idoneo a gancio o a forcella
  44. 44. Protezioni dell’albero cardanico
  45. 45. Controlli e verifiche ispettive <ul><li>22 % delle protezioni </li></ul><ul><li>completamente mancanti </li></ul>85 % delle protezioni con le cuffie gravemente danneggiate 50 % dei tubi telescopici in condizioni precarie
  46. 46. Controlli e verifiche ispettive 85 % decalcomanie di avvertimento mancanti Uso improprio della catenella di ritenzione
  47. 47. Controlli e verifiche ispettive

×