Se ha denunciado esta presentación.
Utilizamos tu perfil de LinkedIn y tus datos de actividad para personalizar los anuncios y mostrarte publicidad más relevante. Puedes cambiar tus preferencias de publicidad en cualquier momento.

Introduzione al content marketing fabriziobagolin

Presentazione introduttiva al Content Marketing, per capire cos'è

Libros relacionados

Gratis con una prueba de 30 días de Scribd

Ver todo

Audiolibros relacionados

Gratis con una prueba de 30 días de Scribd

Ver todo
  • Sé el primero en comentar

  • Sé el primero en recomendar esto

Introduzione al content marketing fabriziobagolin

  1. 1. Introduzione al Content Marketing
  2. 2. Cos’è il Content Marketing? Il Content Marketing, è una tecnica di marketing che crea e distribuisce informazioni utili e pertinenti in relazione ad un determinato target di pubblico, con l'obiettivo di creare un percorso di fruizione esperienziale che termini con un’azione da parte di quel pubblico, che possa definirsi redditizia per il creatore di quei contenuti.
  3. 3. Cos’è il Content Marketing? In che senso??
  4. 4. Cos’è il Content Marketing? PAOLO Vede un link su un social network, che rimanda ad un post di un blog. Lo legge, lo trova gradevole e impara anche qualcosa
  5. 5. Cos’è il Content Marketing? PAOLO Ormai interessato, poco tempo dopo torna sul post per capirne di più e clicca su un link che lo rimanda ad una landing page, dove approfondisce l‘argomento. „Era proprio quello che stavo cercando!“
  6. 6. Cos’è il Content Marketing? PAOLO Paolo compila il form che trova su quella pagina, inserendo il suo nome e l‘e-mail per avere accesso ad un‘altra risorsa
  7. 7. Cos’è il Content Marketing? PAOLO Il Sig. Blogger, a questo punto, instaura una relazione con Paolo, inviandogli periodicamete dell‘altro contenuto, come video, infografiche ecc. e Paolo ne è felice, Perchè il Sig. Blogger, lo sta apprezzando! BLOGGER
  8. 8. Cos’è il Content Marketing? PAOLO Cosi, ogni tanto, oltre al contenuto, Il Sig. Blogger, invia a Paolo, anche qualche offerta inerente il contenuto che egli ha consumato. BLOGGER
  9. 9. Cos’è il Content Marketing? PAOLO Succede così, che Paolo un bel giorno, in virtù della fiducia che nutre per il Sig. Blogger, decide di rispondere a una delle offerte che ha ricevuto. Il Sig. Blogger, così realizza una vendita. BLOGGER
  10. 10. Cos’è il Content Marketing? PER TANTO, NE DEDUCIAMO CHE… Lo scopo principale del Content Marketing, è quello di attirare del pubblico, offrendo contenuto che sia rilevante e che assuma una certa importanza agli occhi di queste persone, con il fine ultimo di indirizzare il loro comportamento, facendone dei clienti affezionati.
  11. 11. Cos’è il Content Marketing? Questo contenuto può essere presentato in diversi formati: • Articoli • Infografiche • File audio • Video • Sondaggi interattivi • Oppure, in un contesto ideale, una combinazione di tutti questi formati.
  12. 12. Cos’è il Content Marketing? In altre parole, il Content Marketing presuppone un certo grado di coinvolgimento con il pubblico, prima che esso possa divenire clientela. E questo è un concetto totalmente opposto all’idea di posizionare semplicemente un annuncio che cerchi di vendere un prodotto o servizio. Quando un dato pubblico, riceve delle informazioni che migliorano la sua vita quotidiana in un modo o nell’altro, stai certo che ti ricompenserà - non solo per mezzo delle vendite che realizzi, ma anche con la fedeltà al brand. E questo è estremamente importante!
  13. 13. Perchè usare il Content Marketing? Perché è efficace! E non sono io a dirlo, ma è la storia del marketing a dimostrarlo. Infatti, la prima grande storia di Successo imputabile al Content Marketing, risale addirittura al 1895 quando John Deere ideò una newsletter chiamata «The Furrow», dove dava consigli per aiutare gli agricoltori.
  14. 14. Il Content Marketing è qualcosa di nuovo? Il Content Marketing, così come la conosciamo oggi, è pubblicizzato come una strategia pubblicitaria relativamente «nuova». In realtà è un mix di altri elementi di marketing. Esso combina: • pubblicità tradizionale • social media • pianificazione di eventi on-offline • branding Il Content Marketing rende possibile ottimizzare le risorse ma soprattutto aiuta a creare un'esperienza utente più coinvolgente.
  15. 15. I Vantaggi del Content Marketing • Favorisce il Passa parola • Aumenta i Leads Qualificati • Rende i consumatori più attenti • Crea Autorevolezza • Influenza il processo decisionale d’acquisto • Rafforza il ROI • Ti fa trovare nel posto giusto al momento giusto • Migliora la SEO
  16. 16. Content Marketing Definizione del Pubblico
  17. 17. Content Marketing, definire l’audience • Definire il pubblico di riferimento, fa la differenza nella creazione di contenuti. • Il Contenuto che produci, dipende strettamente dalle persone per le quali lo stai creando. • Creare contenuti, senza una chiara comprensione del tuo pubblico di riferimento, è come andare alla deriva, senza sapere dove si arriva.
  18. 18. Content Marketing, definire l’audience
  19. 19. Content Marketing, definire l’audience E quando sei la fuori, stai agendo, ma non stai lavorando verso un obiettivo specifico… Cosa succede? 1. Perdi enormi quantità di tempo e denaro 2. Non hai uno straccio di Ritorno sull’Investimento - ROI.
  20. 20. Content Marketing, definire l’audience Partiamo dagli obiettivi. È facile pensare agli obiettivi in termini di SEO: • "Voglio scalare il ranking di Google per la parola chiave affiliate marketing" • "Voglio posizionare il mio video X tra i primi risultati di ricerca all’interno di YouTube" • "Voglio raddoppiare i backlink del mio sito del 100% ogni mese"
  21. 21. Content Marketing, definire l’audience Questi obiettivi però non considerano una cosa: • il desiderio di raggiungere, mediante la creazione di contenuto, delle PERSONE. • Persone specifiche, che sono in sintonia con il tuo Brand, e che si adopereranno per • Acquistare • Utilizzare • Promuovere i tuoi prodotti e/o servizi. Un’accurata conoscenza del pubblico è uno dei modi migliori per garantirti il SUCCESSO.
  22. 22. Content Marketing, definire l’audience Analizziamo insieme un processo graduale per aiutarti a definire il TUO pubblico. 1. Chi sono? Pur non dandoti una visione approfondita in merito a motivazioni e modelli di acquisto, i profili demografici sono un ottimo punto di partenza: • Età • Località • Sesso • Fascia di reddito • Grado di educazione • Occupazione • Razza • Stato civile • numero di figli Perché senza una comprensione di base, andare più in profondità per capire i bisogni e motivazioni, diventa difficile.
  23. 23. Content Marketing, definire l’audience 2. Qual è il loro più grande Problema o Bisogno? Ogni persona che va a comporre il tuo target di riferimento, ha qualcosa che lo induce a passare del tempo online, alla ricerca di qualcosa. Potrebbe essere un problema da risolvere come ad esempio: • l‘aumento di peso • il desiderio di avere una perfetta forma fisica • avere una relazione appagante • l'insonnia • la necessità di assumere un ottimo collaboratore • il desiderio di capire come trattare con un cliente difficile
  24. 24. Content Marketing, definire l’audience 2. Qual è il loro più grande Problema o Bisogno? Insomma Qualunque sia il problema, esso rappresenta per te, la porta d’ingresso nella loro vita. Nel momento in cui, realizzi quale sia il problema, hai tutto ciò di cui hai bisogno per creare del CONTENUTO di VALORE.
  25. 25. Content Marketing, definire l’audience 3. Come reperire queste informazioni? • Crea una risorsa da distribuire gratuitamente per mezzo di una facebook ads e verifica l’audience insights • Crea una pagina facebook attinente, promuovila e verifica gli insights della pagina • Fai delle ricerche nei forum di discussione attinenti la tua nicchia di riferimento • Frequenta i gruppi social relativi al tuo argomento • Esamina le discussioni più frequenti • Considera di creare un sondaggio • Individua gli articoli o i contenuti più commentati relativamente alla tua nicchia • Controlla l’argomento dei libri più venduti su Amazon per la tua nicchia
  26. 26. Content Marketing, definire l’audience 4. Quale beneficio offri, che problema risolvi? Hai mai sentito dire che devi focalizzare la tua comunicazione sui vantaggi del prodotto piuttosto che sulle sue caratteristiche? Se fai il lavoro di ricerca dati, indicato in precedenza, sarai in grado di evidenziare il problema prima e i benefici che il tuo prodotto o servizio offre di conseguenza. Per fare un ulteriore passo avanti, devi conoscere quali sono benefici più importanti tra gli altri. Esempio: Considera la SEO. Ci sono molti problemi che può risolvere e una serie di vantaggi che offre.
  27. 27. Content Marketing, definire l’audience 4. Quale beneficio offri, che problema risolvi? • Quando qualcuno assume un’agenzia SEO, di solito desidera costruire la propria presenza online. • Una presenza definita, genera più traffico al tuo sito. Ma cosa rappresenta quel traffico in termini di benefici? • più leads, più i clienti, più persone che leggono i contenuti proposti e più persone che condividono le tue idee. • Ognuno di questi è un beneficio. Ma per una piccola impresa in fase di crescita, il beneficio più importante è dato da più leads e più clienti. Mentre invece un’ associazione no profit, sarà più interessata a più persone che leggono i contenuti e che li condividano.
  28. 28. Content Marketing, definire l’audience 5. Cosa può abbattere la diffidenza? Viviamo in un mondo di scettici ed è facile capire perché: • Siamo bombardati da pubblicità un po’ovunque andiamo. Online, in TV, sul marciapiede. • Tutti questi messaggi pubblicitari invasivi, sono pieni di affermazioni che sono difficili da verificare. • In molti casi, gli annunci pubblicitari sono pieni di false promesse. Quindi, come possiamo, in quanto creatori di contenuti, superare i metal detector della diffidenza?
  29. 29. Content Marketing, definire l’audience 5. Cosa può abbattere la diffidenza? Innanzitutto, agire sempre con INTEGRITÀ. Se il tuo marchio è riconosciuto per essere ONESTO, ETICO e per fornire VALORE, diventerai una fonte attendibile. Può richiedere anni, costruire la fiducia e basta un secondo per perderla per sempre. Quindi è necessario comprendere le dinamiche del tuo mercato target per essere in grado di identificare le affermazioni da evitare.
  30. 30. Content Marketing, definire l’audience 5. Cosa può abbattere la diffidenza? Capita spesso di vedere messaggi del tipo: Affermazioni di questo tipo sono fuorvianti. Prenditi il tempo per creare un elenco di termini, affermazioni e altre " cattive abitudini", da non usare mai nel tuo contenuto. Infine, esercita il potere della prova. Può essere sotto forma di numeri, studi esterni, testimonianze, approvazioni da fonti attendibili, ecc. Più dimostri chi sei e che offri VALORE, tanto più riuscirai ad abbattere i muri di diffidenza e a raggiungere i TUOI OBIETTIVI
  31. 31. Content Marketing, definire l’audience 6. Di chi si fida il tuo pubblico target? Potrebbero essere esperti nella tua nicchia, celebrità, operatori del settore, o brand affermati. Utilizza queste informazioni a tuo vantaggio. Guarda a come i grossi player impostano la loro comunicazione e modella la tua di conseguenza. Più riesci ad entrare in connessione con marchi di fiducia, tanto più puoi giovarti di riflesso della fiducia che essi riscuotono nel tuo pubblico target.
  32. 32. Content Marketing, definire l’audience • Conoscere il pubblico in profondità richiede davvero molto tempo. • Profilare i potenziali acquirenti richiede uno sforzo significativo Ma ne vale la pena. • Ti aiuta nello sviluppo di un tuo eventuale prodotto, nella creazione di contenuti e nelle vendite • E vedrai di conseguenza, ritorni anche in ottica SEO
  33. 33. Content Marketing: 10 Consigli Utili 1. Condividi solo contenuti di qualità 2. Prediligi la Qualità alla quantità 3. Spendi del tempo ad interagire con il pubblico 4. Evita di rendere il contenuto una sales letter 5. Avvalora i tuoi contenuti con dei link 6. Padroneggia la materia di cui parli 7. Mostra la tua personalità nel modo in cui ti esprimi 8. Fai in modo di coinvolgere il lettore tramite CTA 9. Scrivi il contenuto per le persone E per i motori di ricerca. 10. Modella i contenuti per il tuo target di riferimento e sulle loro specifiche esigenze
  34. 34. Questa presentazione é stata realizzata dal sottoscritto, Fabrizio Bagolin. Se sei interessato/a ad avere maggiori informazioni sul Content Marketing, puoi visitare il sito fabriziobagolin.com. Se vuoi restare in contatto con me, questi sono i miei profili social:
  35. 35. GRAZIE !

×