Se ha denunciado esta presentación.
Utilizamos tu perfil de LinkedIn y tus datos de actividad para personalizar los anuncios y mostrarte publicidad más relevante. Puedes cambiar tus preferencias de publicidad en cualquier momento.
Pambianco News intervista il presidente di Global Watch Industies Giovanni Fasciano 
Iniziamo con una curiosità. Quando è ...
mercato nel 2006, il cui gradimento ci viene confermato dagli ottimi risultati di sell-out del prodotto. In 
secondo luogo...
Avete in programma l'apertura di negozi monomarca (come stanno facendo Breil, Morellato…)? 
Giovanni Fasciano: Come ho det...
rilevanza che sta acquisendo il marchio Chronotech grazie all'attività di sponsoring con la Formula 1 e con il 
calcio (si...
Próxima SlideShare
Cargando en…5
×

Intervista a Giovanni Fasciano, presidente di Global Watch Industies

796 visualizaciones

Publicado el

Un'intervista al manager italiano Giovanni Fasciano, presidente di una importante società leader nel settore degli orologi di lusso.

Publicado en: Diseño
  • DOWNLOAD THIS BOOKS INTO AVAILABLE FORMAT (2019 Update) ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... Download Full PDF EBOOK here { https://soo.gd/irt2 } ......................................................................................................................... Download Full EPUB Ebook here { https://soo.gd/irt2 } ......................................................................................................................... Download Full doc Ebook here { https://soo.gd/irt2 } ......................................................................................................................... Download PDF EBOOK here { https://soo.gd/irt2 } ......................................................................................................................... Download EPUB Ebook here { https://soo.gd/irt2 } ......................................................................................................................... Download doc Ebook here { https://soo.gd/irt2 } ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... ................................................................................................................................... eBook is an electronic version of a traditional print book THIS can be read by using a personal computer or by using an eBook reader. (An eBook reader can be a software application for use on a computer such as Microsoft's free Reader application, or a book-sized computer THIS is used solely as a reading device such as Nuvomedia's Rocket eBook.) Users can purchase an eBook on diskette or CD, but the most popular method of getting an eBook is to purchase a downloadable file of the eBook (or other reading material) from a Web site (such as Barnes and Noble) to be read from the user's computer or reading device. Generally, an eBook can be downloaded in five minutes or less ......................................................................................................................... .............. Browse by Genre Available eBooks .............................................................................................................................. Art, Biography, Business, Chick Lit, Children's, Christian, Classics, Comics, Contemporary, Cookbooks, Manga, Memoir, Music, Mystery, Non Fiction, Paranormal, Philosophy, Poetry, Psychology, Religion, Romance, Science, Science Fiction, Self Help, Suspense, Spirituality, Sports, Thriller, Travel, Young Adult, Crime, Ebooks, Fantasy, Fiction, Graphic Novels, Historical Fiction, History, Horror, Humor And Comedy, ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... .....BEST SELLER FOR EBOOK RECOMMEND............................................................. ......................................................................................................................... Blowout: Corrupted Democracy, Rogue State Russia, and the Richest, Most Destructive Industry on Earth,-- The Ride of a Lifetime: Lessons Learned from 15 Years as CEO of the Walt Disney Company,-- Call Sign Chaos: Learning to Lead,-- StrengthsFinder 2.0,-- Stillness Is the Key,-- She Said: Breaking the Sexual Harassment Story THIS Helped Ignite a Movement,-- Atomic Habits: An Easy & Proven Way to Build Good Habits & Break Bad Ones,-- Everything Is Figureoutable,-- What It Takes: Lessons in the Pursuit of Excellence,-- Rich Dad Poor Dad: What the Rich Teach Their Kids About Money THIS the Poor and Middle Class Do Not!,-- The Total Money Makeover: Classic Edition: A Proven Plan for Financial Fitness,-- Shut Up and Listen!: Hard Business Truths THIS Will Help You Succeed, ......................................................................................................................... .........................................................................................................................
       Responder 
    ¿Estás seguro?    No
    Tu mensaje aparecerá aquí

Intervista a Giovanni Fasciano, presidente di Global Watch Industies

  1. 1. Pambianco News intervista il presidente di Global Watch Industies Giovanni Fasciano Iniziamo con una curiosità. Quando è nata l'azienda e come la vostra famiglia è arrivata a questo business in una zona molto distante dai tipici distretti orafi/orologieri? Giovanni Fasciano: GWI è nata nel 2003. La mia famiglia, che inizialmente distribuiva un noto marchio di orologeria in Italia, adesso siede nel CDA, da me presieduto, di GWI, la holding di cui deteniamo il 100% del capitale sociale tramite la finanziaria di famiglia che ne ha il controllo assoluto. Global Watch Industries è una società che ha il quartiere generale in Italia, con le 2 sedi di Milano e Bari, e una struttura moderna ed internazionale ben articolata. Detiene a sua volta il 100% di GWI Asia Pacific Limited, che controlla la nostra struttura produttiva in Cina e la filiale diretta di Hong Kong che si occupa della distribuzione in Asia e Medio oriente. E' in apertura una filiale diretta in Germania mentre l'assemblaggio del prodotto Swiss Made, ora in appalto a partners svizzeri, sarà invece gestito da GWI Suisse di prossima apertura a Lugano. Ci avvaliamo dei servizi di tre piattaforme logistiche per la distribuzione dei nostri prodotti: una alle porte di Milano per Italia ed Europa, una in Hong Kong per Asia e Americhe ed una a Dubai per il Medio Oriente. I dipendenti del Gruppo sono ormai oltre 300 senza contare le strutture di vendita, gli agenti e i distributori internazionali. Global Watch Industries ha chiuso l'esercizio 2006 con un fatturato di 72 milioni euro in crescita del 22% rispetto ai 59 milioni del 2005. Quali sono state le leve di questa crescita? Giovanni Fasciano: Sicuramente il consolidamento, e l'ulteriore rafforzamento, del Brand Chronotech sul mercato italiano che ci vede forti protagonisti in termini di vendite con oltre un milione di pezzi immessi sul
  2. 2. mercato nel 2006, il cui gradimento ci viene confermato dagli ottimi risultati di sell-out del prodotto. In secondo luogo la forte espansione del nostro portafoglio marchi sui mercati internazionali. Per il 2007 abbiamo stimato una crescita del giro di affari estero del 15%, cifra che dovremo rivedere al rialzo a seguito degli eccezionali risultati ottenuti durante la Fiera dell'orologeria di Basilea che si è appena conclusa. La crescita negli ultimi tre anni è stata molto forte e ci ha portato ad essere, in Italia, una delle aziende ai vertici del settore per i volumi espressi. Quali sono le previsioni di fatturato per l'esercizio 2007? Giovanni Fasciano: Prevediamo di chiudere il fatturato del 2007 con un incremento del 25% come gruppo worldwide. Ad oggi operate sul mercato sia con licenze (Blumarine, Givenchy, Sweet Years, Diadora, Extè, Gianfranco Ferrè, Mila Schön) che con il marchio Chronotech. In prospettiva esiste un'area su cui vi concentrerete maggiormente? Giovanni Fasciano: Siamo strutturati e concentrati per sviluppare pariteticamente entrambe le aree. Come e quando è nato il progetto Chronotech? Giovanni Fasciano: Chronotech nasce nel 2003 da una mia idea, con l'intento di creare un orologio in cui tecnologia e design si mescolano ai valori associabili agli stimoli del sistema moda, se vogliamo banalizzare possiamo utilizzare il termine %u2018accessorio di tendenza'. Questi prodotti sono sottoposti ad una parabola di gradimento sempre più stretta temporalmente e necessitano di un know how (in termini di design e produzione) flessibile e veloce, che noi avevamo già acquisito. La capacità di offrire prodotti con forti contenuti stilistici, di buona qualità ad un ottimo prezzo era già nel DNA dell'azienda. Nel 2003 viene lanciata la linea Prisma (il cui design è stato brevettato a livello internazionale) che oggi, dopo quasi 3 milioni di pezzi venduti e una profondità di gamma continuamente aggiornata e adattata, è sicuramente uno degli orologi più venduti in Italia. Abbiamo creato una valida alternativa rispetto ai canoni dell'orologeria tradizionale creando un prodotto dal design unico e dai requisiti tecnici innovativi, mixando tecnologia, creatività %u2018made in Italy' e lifestyle, unica vera novità capace di sviluppare volumi e un trend sul prodotto che non si vedeva da anni nel nostro settore. Oggi Chronotech è l'unico brand con caratteristiche assolutamente innovative rispetto alla concorrenza, fatto riconosciuto dai nostri consumatori che apprezzano il nostro stile unico e in controtendenza e da noi si aspettano sempre la %u2018novità'. Oggi Chronotech sta diventando un brand forte, avete in programma di darlo in licenza in prodotti attigui, come occhiali, profumi, moda….? Giovanni Fasciano: Ha ragione, oggi Chronotech è un Brand forte e sono fortemente impegnato nel rafforzarne l'identità e i valori, perché ritengo indispensabile per un marchio di successo potersi espander e in settori e prodotti attigui. In quest'ottica abbiamo chiuso un accordo per la produzione e la distribuzione di una linea di occhiali da sole e da vista.
  3. 3. Avete in programma l'apertura di negozi monomarca (come stanno facendo Breil, Morellato…)? Giovanni Fasciano: Come ho detto all'inizio la mia famiglia controlla il 100% della società e valutiamo con estrema attenzione che ogni investimento sia focalizzato sulla crescita ed il consolidamento della struttura del Gruppo. Non pensiamo ad una idea di flagship store come portabandiera dei colori societari, ma sono interessato ad un progetto di visibilità e identità di marchio che sia un modello di business vincente e proficuo con posizionamenti strategici e di immagine. Il nostro successo è figlio anche degli ottimi rapporti instaurati con i nostri partners, a loro il compito di sviluppare il retail dei nostri prodotti sinergicamente alle nostre strategie. Abbiamo nel cassetto un progetto che va in questa direzione, quando tutti i presupposti che abbiamo elencato saranno soddisfatti saremo pronti per attuarlo. Avete in prospettiva di acquisire altre licenze? Se sì solo fashion o anche da settori diversi? Giovanni Fasciano: Noi curiamo direttamente il design dei prodotti, in stretta collaborazione con gli uffici stile delle maisons, la loro produzione e la loro distribuzione. Questo ci rende un partner ideale per molte aziende che vogliono espandersi con la loro gamma di accessori nel nostro settore. Abbiamo chiuso un importantissimo accordo con una società del Gruppo LVMH per l'acquisizione della licenza Givenchy orologi di cui abbiamo appena presentato una preview al Salone dell'orologeria. Il fatto che uno dei Gruppi del lusso più importanti al mondo abbia scelto Global Watch Industries per un marchio di grande successo e rilevanza internazionale quale Givenchy mi rende particolarmente orgoglioso. E' sicuramente una sfida e uno stimolo lavorare con questo grande partner, tra l'altro già attivo nel nostro settore con i marchi Zenith, Tag Heuer, Dior e altri, per potere sviluppare in strettissima collaborazione con il design team di Givenchy una collezione dall'ampio respiro internazionale. Quali sono le aree di business su cui punterete maggiormente nel prossimo futuro? Giovanni Fasciano: Le aree di maggiore interesse saranno sicuramente: sviluppo industriale, tecnologia e distribuzione. Le strategie future dell'Azienda continueranno a far leva sui marchi in portafoglio o avete in mente l'acquisizione di qualche licenza per sfruttare meglio il vostro know-how di settore? Giovanni Fasciano: Il nostro portafoglio marchi comprende Givenchy, GF Ferrè, Blumarine, Diadora, Extè, Mila Schon, Sweet Years e Romeo Gigli. Abbiamo dunque un parco prodotti di altissimo livello su cui far leva per sviluppare le strategie e i risultati del nostro Gruppo. Come ho detto prima noi siamo un partner ideale per sviluppare sinergie di licensing e siamo sempre molto attenti a cogliere eventuali opportunità che ci possano permettere di diversificare la nostra offerta anche in termini di pricing e target. Quale deve essere secondo lei la ripartizione ottimale tra Italia e Estero? Vi sono aree geografiche prioritarie per i prossimi anni? Giovanni Fasciano: Attualmente siamo presenti in oltre 40 mercati esteri il cui volume d'affari incide pe r il 20% sul fatturato del Gruppo. Non nego che un forte impulso a questo sviluppo sia venuto dalla forza e dall'appeal delle nostre licenze che hanno una penetrazione e una awarness significativa in molti mercati internazionali e in parte alla
  4. 4. rilevanza che sta acquisendo il marchio Chronotech grazie all'attività di sponsoring con la Formula 1 e con il calcio (siamo da quest'anno sponsor del Milan AC). Abbiamo un consolidata presenza nei mercati del Middle East e ci stiamo focalizzando sui mercati emergenti del Far East dove stiamo sviluppando opportunità commerciali molto importanti. Credo che la ripartizione tra Italia ed Estero debba essere assolutamente paritaria ed è per questo motivo che i prossimi anni ci vedranno impegnati a consolidare la nostra presenza sia in Europa che nel resto del mondo, dando priorità ad aree con una maggiore velocità di crescita quali India e Cina Negli ultimi anni avete iniziato ad investire fortemente nella comunicazione. Siete soddisfatti dei risultati ottenuti in termini di immagine e di vendite? Intendete continuare su questa strada? Quali sono i grandi eventi su cui intendete puntare? Giovanni Fasciano: GWI è in Italia tra i primi 4 Gruppi del settore come investimenti media e, se usciamo dalla logica dei gruppi e analizziamo i brand, Chronotech è il marchio con la maggiore %u2018share of voice' del settore nel nostro paese. Il mezzo che abbiamo utilizzato maggiormente fino ad ora è stata la televisione dove abbiamo presidiato con forza gli eventi con gli ascolti migliori e dove ci siamo garantiti una visibilità forte e costante. Le campagne televisive sono integrate da pianificazioni stampa articolate e ad alta diffusione. Questo ci ha portato un ottimo successo di vendite e un grande apprezzamento di pubblico che continua ad acquistare i nostri prodotti. E' mia intenzione continuare a mantenere questa pressione mediatica per sostenere i nostri dettaglianti che stanno sviluppando un ottimo lavoro e che stanno beneficiando, insieme a noi, delle vendite di Chronotech. Abbiamo appena concluso un accordo con la maggiore agenzia di comunicazione in Italia, Armando Testa, per sviluppare un concept creativo forte e d'impatto che ci possa sostenere in questa fase di forte crescita e successo. Per gli eventi Chronotech ha puntato i due momenti mediatici per eccellenza dello sport Internazionale: la Formula 1 e il Calcio. Per il terzo anno consecutivo siamo partner della Renault F1 che ha vinto i titoli piloti e costruttori nelle stagioni 2005 e 2006 portando Chronotech sul podio in numerevoli gran premi. Da questa stagione siamo anche sponsor del Milan Calcio in qualità di Official Time accompagnando le performances della squadra rossonera nel campionato italiano e in quello internazionale.

×