Se ha denunciado esta presentación.
Utilizamos tu perfil de LinkedIn y tus datos de actividad para personalizar los anuncios y mostrarte publicidad más relevante. Puedes cambiar tus preferencias de publicidad en cualquier momento.
MACSE Italia   Intervista con i Commissari d’esame      M.A.C. – Manager Assistant Certificata                    Mariachi...
1) Perché una Manager Assistant dovrebbe essere certificata?Il tema della certificazione delle competenze è divenuto nevra...
2) Quali sono state i motivi per cui ha accettato di far parte della commissione? Partendo da fatti concreti, mi piace pot...
3) Come vede la professione alla luce degli attuali cambiamenti del mondo del lavoro? Io sono certo che la professione del...
1) Perché una Manager Assistant dovrebbe essere certificata?•Per elevare il livello di professionalità di chi ricopre ques...
1) Why a Manager Assistant should follow a certification program?The majority of Manager Assistants are "chartered" that i...
1) Perché una Manager Assistant dovrebbe essere certificata?Mi chiedo piuttosto perchè una Manager Assistant dovrebbe nega...
2) Quali sono state i motivi per cui ha accettato di far parte della commissione?Partendo da fatti concreti, mi piace pote...
Próxima SlideShare
Cargando en…5
×

Intervista con i commissari d'esame M.A.C.

L'importanza del riconoscimento del ruolo.
Il Programma M.A.C. certifica le competenze delle Manager Assistant

  • Inicia sesión para ver los comentarios

  • Sé el primero en recomendar esto

Intervista con i commissari d'esame M.A.C.

  1. 1. MACSE Italia Intervista con i Commissari d’esame M.A.C. – Manager Assistant Certificata Mariachiara Novatihttp://www.macseitalia.it/newsletter/newsletter/newsletter130317.html
  2. 2. 1) Perché una Manager Assistant dovrebbe essere certificata?Il tema della certificazione delle competenze è divenuto nevralgico con il recente D.Lgs. 13/13, con ilquale si introduce il nuovo Sistema Nazionale di Certificazione delle Competenze, attuandodisposizioni previste dalla Riforma del Lavoro per definire i criteri di individuazione e certificazionedelle competenze – diverse dai classici titoli di studio o professionali – acquisite nella vita lavorativama anche privata, da spendere sul mercato del lavoro anche in Europa.L’obiettivo è quindi quello di disciplinare organicamente, nell’ordinamento giuridico italiano,l’apprendimento permanente e la validazione e certificazione delle competenze acquisite in percorsinon formali o informali e di allineare i servizi pubblici centrali e territoriali di istruzione, formazione elavoro agli orientamenti e indirizzi comunitari, nonché alle regolamentazioni già introdotte, inmateria, dagli altri paesi europei.Ogni figura professionale, ogni professionalità, partendo dal proprio Bilancio di Competenze, avràquindi la grande opportunità di procedere lungo un percorso di conferma e sviluppo dellecompetenze acquisite e in via di ulteriore acquisizione e vedersele riconosciute dal sistema comecaratterizzanti e qualificanti l’attività professionale garantita.In tal senso la visione di MACSE Italia a favore delle figure professionali rappresentate appareestremamente lungimirante e anticipatoria di questo orientamento professionale e inserisce a pienotitolo la fondamentale figura della Manager Assistant in questo turnaround culturale, consentendonela corretta esaltazione professionale del valore aggiunto aziendale (e personale del manager). Mariachiara Novati – Presidente di MACSE Italia Slide 2 www.macseitalia.it
  3. 3. 2) Quali sono state i motivi per cui ha accettato di far parte della commissione? Partendo da fatti concreti, mi piace poter riconoscere e apprezzare ciò che già cè. E mi piace anche poter condividere, con chi ne è portatore, ciò che intuisco potrà esserci sviluppando quello che già funziona. Molto semplicemente tre: •la consistenza di MACSE Italia e la sua forte spinta innovativa; •il focus sull’etica della professione di Manager Assistant; •il piacere di portare la mia esperienza nel campo dello sviluppo della professionalità e managerialità femminile, essendo tra l’altro attualmente coinvolto, per Confindustria e Federmanager, anche nel percorso di potenziamento della leadership femminile nella Dirigenza industriale in relazione alla legge sulle quote di genere. Anche se oggi mi occupo di facilitare lo sviluppo di individui e aziende, in passato sono stata anche assistente di direzione e mi sarebbe stato molto utile il confronto con qualcuno che mi avesse offerto il contributo che oggi io posso dare ad altri.Mariachiara Novati – Presidente di MACSE Italia Slide 3www.macseitalia.it
  4. 4. 3) Come vede la professione alla luce degli attuali cambiamenti del mondo del lavoro? Io sono certo che la professione della Manager Assistant emergerà sempre più come centrale nello sviluppo del mondo manageriale, in cui molte attività di valore aggiunto, di vero e proprio executive office, verranno oltremodo attribuite a persone di estrema fiducia, professionale ma anche e soprattutto personale, del manager. Nel mondo manageriale e delle occupazioni in genere cè sempre maggiore necessità di "codici femminili", in grado di impattare con differente efficacia rispetto ai modelli dominanti, tipicamente maschili. Le donne tendono a confrontarsi, non a confliggere; sanno essere grintose, non aggressive; hanno uno spiccato senso del collettivo rispetto alla tipica concezione utilitaristica spesso dominante; in sintesi, per usare concetti a me molto cari e su cui sto cercando di interpretare i fenomeni organizzativi e l’impatto sui risultati aziendali di business, sono “gentili” in un mondo tendenzialmente “arrogante”. Una Manager Assistant con queste caratteristiche, che sappia ascoltare e mettersi nei panni del manager, che stimoli rispetto da parte dell’organizzazione in quanto pienamente legittimata dal manager che di lei si fida, che sappia stare sempre un passo dietro al manager ma che senta di essere al suo fianco e di fruire della sua stima trasmetterà equilibrio, sicurezza, competenza. Perché mai un manager non dovrebbe sentirsi molto rassicurato da ciò e trarne grande positività di risultati? Maurizio Bottari – Amministratore Unico di AmbireMariachiara Novati – Presidente di MACSE Italia Slide 4www.macseitalia.it
  5. 5. 1) Perché una Manager Assistant dovrebbe essere certificata?•Per elevare il livello di professionalità di chi ricopre questo ruolo•Per dare valore a questo ruolo, a come può essere svolto e a come viene percepito•Per certificare un criterio standard di qualità di competenze e di modalità di copertura del ruolo•Per facilitare in fase di selezione lidentificazione di professioniste di qualità•Per creare una community di Manager Assistant di qualità•Per fare marketing del ruolo2) Quali sono state i motivi per cui ha accettato di far parte della commissione?•Perché mi sembra un progetto interessante, serio e sfidante•Perché mi fa piacere contribuire con la mia esperienza a questo progetto•Perché ritengo possa essere un momento intenso di apprendimento anche personale3) Come vede la professione alla luce degli attuali cambiamenti del mondo del lavoro?•Ritengo che le aziende debbano avere un numero sempre più limitato di Manager Assistant, ma di elevata qualità.•Il ruolo deve crescere in termini di capacità di Project Managment, Coaching e PR.Antonio Messina – Ideatore di Hara Risorse Umane Mariachiara Novati – Presidente di MACSE Italia Slide 5 www.macseitalia.it
  6. 6. 1) Why a Manager Assistant should follow a certification program?The majority of Manager Assistants are "chartered" that is to say that they have attended specificcourses, in some cases post-graduate courses, which offer them the chance to learn to work usingshared methodologies and protocols.The M.A.C. Program is heading in this direction by preparing and fine tuning, through continuoustraining, Manager Assistant who are able to face the challenges of the new labor market.Role certification confirms that the skills have been acquired as well as the fact that the ManagerAssistants who have obtained certification are actually in specific professional areas.2) Why did you accepted to be involved in this project?I really liked the idea of being able to contribute in underlining the importance of this role withinItalian companies, which is often underrated.3) How do you see the role in the future job market?Even if Manager Assistants are often called by many other names, this professional figure exists in allcompanies.It is a role which often covers highly diverse functions amongst them, some more important thanothers, though in the end it is always a point of coordination for the company and for theentrepreneur.Therefore it is paramount that Manager Assistants are kept up to date and trained on various themesso that they can better support their employers.Darrell Kirkman – Coach e docente per corsi di lingue e public speaking Mariachiara Novati – Presidente di MACSE Italia Slide 6 www.macseitalia.it
  7. 7. 1) Perché una Manager Assistant dovrebbe essere certificata?Mi chiedo piuttosto perchè una Manager Assistant dovrebbe negarsi il piacere, lorgoglio e lonore divedersi riconoscere professionalità e competenze del ruolo strategico che occupa e agisce allinternodi unazienda!Essere competenti è qualcosa di più e di differente dallessere capaci e, secondo Jim Selman –riconosciuto come leader e autorità nel campo della trasformazione organizzativa e della cultura delcambiamento - essere competenti è labilità di fare e mantenere promesse.Una certificazione conferma le competenze che possiamo offrire e quindi le promesse che possiamomantenere.Ci porta consapevolezza della strada che abbiamo percorso per giungere ad oggi, di chi siamo e delruolo che ricopriamo, del dove ci interessa essere domani. Rimarca che crediamo in noi stessi e nellaqualità di ciò che mettiamo a disposizione di chi ci sceglie professionalmente.Farsi certificare va nella direzione dello sviluppo della propria leadership e responsabilitàpersonale dimostrando di volersi mettere in gioco, investire su di sè ed essere dispostia continuare ad apprendere per crescere.E senza apprendere ed evolvere, oggi, non si va da nessuna parte.Essere certificati, offre anche loccasione di farsi portatori di nuovivalori quali il rispetto e la fiducia, di contribuire a favorire un trend virtuoso edi agire competenze riconosciute alla luce del sole.Mariachiara Novati – Presidente di MACSE Italia Slide 7www.macseitalia.it
  8. 8. 2) Quali sono state i motivi per cui ha accettato di far parte della commissione?Partendo da fatti concreti, mi piace poter riconoscere e apprezzare ciò che già cè.E mi piace anche poter condividere, con chi ne è portatore, ciò che intuisco potrà esserci sviluppandoquello che già funziona.Anche se oggi mi occupo di facilitare lo sviluppo di individui e aziende, in passato sono stata ancheassistente di direzione e mi sarebbe stato molto utile il confronto con qualcuno che mi avesse offertoil contributo che oggi io posso dare ad altri.3) Come vede la professione alla luce degli attuali cambiamenti del mondo del lavoro?E raro trovare unazienda in cui la professione di Manager Assistant sia assente. Questo delicatoruolo multitasking e di coordinamento è infatti fondamentale e strategico per il funzionamento diogni business. Quando è alimentata da desiderio di apprendimento, aspirazione a crescere e volontàdi mettersi in discussione, questa professione può offrire quelle opportunità di sviluppo professionalee personale che danno grande soddisfazione, realizzazione e appagamento.Luisa Ferrario – Executive e life coach sistemicoMariachiara Novati – Presidente di MACSE Italia Slide 8www.macseitalia.it

×