Se ha denunciado esta presentación.
Utilizamos tu perfil de LinkedIn y tus datos de actividad para personalizar los anuncios y mostrarte publicidad más relevante. Puedes cambiar tus preferencias de publicidad en cualquier momento.

G3 web skills profiles versione 2.0. generation 3 european ict professional profiles

G3 Web Skills Profiles versione 2.0. Generation 3 European ICT Professional Profiles
Specifica ufficiale del 30 giugno 2014 – Aggiornata al 31 dicembre 2014
http://www.skillprofiles.eu/
http://www.iwa.it

Libros relacionados

Gratis con una prueba de 30 días de Scribd

Ver todo
  • Sé el primero en comentar

  • Sé el primero en recomendar esto

G3 web skills profiles versione 2.0. generation 3 european ict professional profiles

  1. 1. G3 WEB SKILLS PROFILES - VERSIONE 2.0 GENERATION 3 EUROPEAN ICT PROFESSIONAL PROFILES Specifica ufficiale del 30 giugno 2014 – Aggiornata al 31 dicembre 2014 Versione attuale: http://www.skillprofiles.eu/stable/g3/v2/profiles/2014-12-31.pdf Versione precedente: http://www.skillprofiles.eu/stable/g3/v2/profiles/2014-06-30.pdf Ultima versione: http://www.skillprofiles.eu/stable/g3/web-skills-profiles-2.pdf Editor:  Pasquale Popolizio (Coordinatore Gruppo IWA Italy - Web Skills Profiles)  Roberto Scano (Presidente IWA Italy) Riferirsi all’errata di questo documento, che potrebbe contenere delle correzioni normative. Consultare anche le traduzioni ufficiali. Copyright I contenuti del presente documento sono tutelati dalla licenza Creative Commons [CC-01] “Attribuzione - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale (CC BY-SA 4.0)”. I nomi, marchi e loghi citati all’interno del documento quali, a titolo di esempio, CEN, il nome e marchio dell’associazione IWA Italy e il marchio Certified Web Professional (CWP) sono tutelati dalle vigenti normative in materia. Tutti i marchi riportati appartengono pertanto ai legittimi proprietari; marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di copyright vigenti. G3 Web Skills Profiles versione 2.0. Generation 3 European ICT Professional Profiles (2014-12-31) pag. 1 di 15
  2. 2. Premessa IWA/HWG [IWAHWG-01] è l’associazione internazionale degli professionisti del Web, ovvero di coloro che operano - in qualsiasi forma lavorativa - in attività collegate all’utilizzo delle tecnologie Web. L’associazione, oltre ad essere attiva nella standardizzazione del Web all’interno del W3C (World Wide Web Consortium) come unica associazione di categoria, è riconosciuta dal CEN (Comitato Europeo di Normazione) come entità di standardizzazione delle professionalità per il Web [CEN-06]. L’attività di IWA in materia di certificazione professionale è stata censita già dal 2006 dall’European Centre for the Development of Vocational Training (Cedefop) [CEDEFOP-01]. Il presente documento, nato da un gruppo di lavoro di professionisti del settore, ha lo scopo di definire i profili professionali Europei ICT di terza generazione che siano maggiormente aderenti al settore del Web, basandosi sul documento “European ICT Professional Profiles (CWA 16458:2012)” [CEN-07] e sui documenti relativi a “E- Competence Framework 3.0” (EC-F 3.0) [CEN-02] [CEN-03] [CEN-04] [CEN-05]. Questo documento, con valore normativo, è stato elaborato da una task force del Gruppo Web Skills Profiles, costituito dalla sezione italiana di IWA/HWG nel dicembre del 2006, gruppo al quale partecipano oltre 200 professionisti, rappresentanti di aziende, enti ed associazioni, con l’obiettivo di definire i profili professionali di riferimento per il Web. Stato di questo documento Questo documento, frutto del lavoro dei componenti della task force, è stato sottoposto al gruppo di lavoro Web Skills Profiles nonché a parti interessate ed è stato approvato dal coordinatore del gruppo come versione ufficiale. Si tratta di un documento stabile che può essere utilizzato come riferimento o citato da altri documenti. Lo scopo di IWA/HWG, quale entità di normazione in materia di professionalità del Web [CEN-06], è quello di portare l'attenzione verso pubblicazioni come il presente documento al fine di incentivare il maggior numero di persone possibile ad applicarle, per migliorare la qualità delle professionalità operanti sulla Rete ed in generale dello stesso World Wide Web. I G3 Web Skill Profiles sono supportati da documenti non-normativi associati agli stessi. Anche se tali documenti non hanno lo status formale posseduto dai G3 Web Skills Profiles, forniscono informazioni importanti per la comprensione e l'applicazione delle specifiche per il riconoscimento delle professionalità operanti nel Web. Eventuali commenti possono essere indirizzati al coordinatore del gruppo di lavoro, raggiungibile all’indirizzo Web info@skillprofiles.eu. I commenti ricevuti riguardo i G3 Web Skills Profiles non comportano modifiche a questa versione del documento, ma possono essere gestiti nelle errata corrige o in future versioni. Il gruppo di lavoro altresì non prevede di fornire risposte formali alle osservazioni. G3 Web Skills Profiles versione 2.0. Generation 3 European ICT Professional Profiles (2014-12-31) pag. 2 di 15
  3. 3. Indice dei contenuti COPYRIGHT......................................................................................................................................................................1 PREMESSA .......................................................................................................................................................................2 STATO DI QUESTO DOCUMENTO .....................................................................................................................................2 INDICE DEI CONTENUTI....................................................................................................................................................3 INTRODUZIONE................................................................................................................................................................5 AMBITO DI APPLICAZIONE ...............................................................................................................................................5 STRUTTURA......................................................................................................................................................................6 DOCUMENTI DI SUPPORTO..............................................................................................................................................7 PROFILI PROFESSIONALI PER IL WEB................................................................................................................................7 PROFILO WSP-G3-001. WEB COMMUNITY MANAGER .................................................................................................................7 PROFILO WSP-G3-002. WEB PROJECT MANAGER .......................................................................................................................7 PROFILO WSP-G3-003. WEB ACCOUNT MANAGER .....................................................................................................................8 PROFILO WSP-G3-004. USER EXPERIENCE DESIGNER ...................................................................................................................8 PROFILO WSP-G3-005. WEB BUSINESS ANALYST........................................................................................................................8 PROFILO WSP-G3-006. WEB DB ADMINISTRATOR......................................................................................................................8 PROFILO WSP-G3-007. SEARCH ENGINE EXPERT.........................................................................................................................8 PROFILO WSP-G3-008. WEB ADVERTISING MANAGER .................................................................................................................8 PROFILO WSP-G3-009. FRONTEND WEB DEVELOPER...................................................................................................................8 PROFILO WSP-G3-010. SERVER SIDE WEB DEVELOPER.................................................................................................................8 PROFILO WSP-G3-011. WEB CONTENT SPECIALIST......................................................................................................................8 PROFILO WSP-G3-012. WEB SERVER ADMINISTRATOR.................................................................................................................9 PROFILO WSP-G3-013. INFORMATION ARCHITECT ......................................................................................................................9 PROFILO WSP-G3-014. DIGITAL STRATEGIC PLANNER ..................................................................................................................9 PROFILO WSP-G3-015. WEB ACCESSIBILITY EXPERT ....................................................................................................................9 PROFILO WSP-G3-016. WEB SECURITY EXPERT ..........................................................................................................................9 PROFILO WSP-G3-017. MOBILE APPLICATION DEVELOPER ............................................................................................................9 PROFILO WSP-G3-018. E-COMMERCE SPECIALIST .......................................................................................................................9 PROFILO WSP-G3-019. ONLINE STORE MANAGER ......................................................................................................................9 PROFILO WSP-G3-020. REPUTATION MANAGER.......................................................................................................................10 PROFILO WSP-G3-021. KNOWLEDGE MANAGER.......................................................................................................................10 PROFILO WSP-G3-022. AUGMENTED REALITY EXPERT................................................................................................................10 PROFILO WSP-G3-023. E-LEARNING SPECIALIST .......................................................................................................................10 PROFILO WSP-G3-024. DATA SCIENTIST .................................................................................................................................10 G3 Web Skills Profiles versione 2.0. Generation 3 European ICT Professional Profiles (2014-12-31) pag. 3 di 15
  4. 4. CONFORMITÀ ................................................................................................................................................................10 REQUISITI DI CONFORMITÀ.....................................................................................................................................................10 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ (FACOLTATIVA) .........................................................................................................................11 Elementi obbligatori di una dichiarazione di conformità.........................................................................................11 CERTIFICAZIONE PROFESSIONALE ..................................................................................................................................11 PRINCIPI DELLA CERTIFICAZIONE PROFESSIONALE .........................................................................................................................11 REQUISITI DELLA CERTIFICAZIONE PROFESSIONALE........................................................................................................................12 DURATA E MANTENIMENTO DELLA CERTIFICAZIONE PROFESSIONALE .................................................................................................12 ALLEGATI........................................................................................................................................................................13 ALLEGATO A. GLOSSARIO ......................................................................................................................................................13 ALLEGATO B. RINGRAZIAMENTI ..............................................................................................................................................13 ALLEGATO C. RIFERIMENTI ....................................................................................................................................................14 G3 Web Skills Profiles versione 2.0. Generation 3 European ICT Professional Profiles (2014-12-31) pag. 4 di 15
  5. 5. Introduzione Il CEN, Comitato Europeo per la Normazione, che contribuisce con i suoi standard tecnici al raggiungimento degli obiettivi dell'Unione Europea, nel suo European ICT Skills Meta-Framework pubblicato nel febbraio 2006 [CEN-01], ha indicato all’epoca l'Associazione IWA/HWG come unica realtà associativa al mondo in grado di fornire certificazioni sui percorsi formativi relativi al settore del Web e delle professionalità operanti sulla Rete. L’attività di IWA in materia di certificazione professionale svolta da IWA/HWG è stata inoltre censita già dal 2006 dall’ European Centre for the Development of Vocational Training (Cedefop) [CEDEFOP-01]. IWA/HWG ha così demandato al suo chapter Italiano, l'Associazione IWA Italy, di definire gli Skills Profiles ed i relativi percorsi formativi. Nel dicembre del 2006 è stato lanciato il Gruppo Web Skills Profiles al quale hanno subito aderito professionisti e rappresentanti di aziende, associazioni e della Pubblica Amministrazione. Nel luglio del 2010 il Gruppo ha pubblicato il primo documento, la prima stable release nel quale definiva 17 profili professionali [IWA-01]: Web Project Manager, Account, Market Research Analyst, User Experience Designer, Functional Analyst, Db Administrator, Search Engine Optimizator (SEO), Search Engine Marketer, Community Manager, Advertising Manager, Front-end Web Developer, Server Side Web Developer, Web Content Manager, Web Content Editor, Web Server Administrator, Creative Information Architect, Digital Strategic Planner. A seguito dell’emanazione del CWA 16458 - CEN Workshop Agreement "European ICT Professional Profiles" [CEN-07], il 13 settembre 2012 il Gruppo Web Skills Profiles ha pubblicato il primo documento G3 Web Skills Profiles – Generation 3 European ICT Professional Profiles [IWA-02], che contiene anche il primo profilo dedicato alla figura del Community Manager. Il 4 dicembre 2012 è stato pubblicato il documento G3 Web Skills Profiles Generation 3 European ICT Professional Profiles – Pubblicazione dei primi profili conformi all’European e-Competence Framework 2.0 [IWA-03] che contiene i primi 9 profili ICT Europei conformi all’European e-Competence Framework 2.0. Il 14 febbraio 2013 è stato pubblicato il documento G3 Web Skills Profiles 1.0 [IWA-04], contenente la prima versione stabile dei 21 profili professionali uniformati al CWA 16458 [CEN-07] come profili di terza generazione. L’attività di IWA/HWG è stata riportata anche all’interno dell’European e-Competence Framework 3.0 nell’esempio di applicazione del modello all’interno di associazioni professionali [CEN-05] quale primo esempio di applicazione di E-CF per la definizione di profili di terza generazione. Il presente documento contiene la versione stabile dei professionali uniformati secondo il modello CEN CWA 16458 [CEN-07] allineato all’European e-Competence Framework 3.0 [CEN-02] in materia di Generation 3 (G3) European ICT Profiles e le modalità di utilizzo dei medesimi. Ambito di applicazione Il presente documento ha lo scopo di supportare il corretto riconoscimento delle professionalità elencate come “profili professionali per il Web” da parte degli attori che agiscono sul mercato nel settore degli skill ICT. In particolare, sono indirizzati a: • manager ICT, offrendo modelli organizzativi di responsabilità, compiti, competenze e controlli tra i diversi attori (ICT e non); G3 Web Skills Profiles versione 2.0. Generation 3 European ICT Professional Profiles (2014-12-31) pag. 5 di 15
  6. 6. • professionisti e manager ICT, per definire descrizioni delle posizioni, piani di addestramento individuali e prospettive di sviluppo; • responsabili delle Risorse Umane (HR manager), per prevedere e pianificare il fabbisogno di competenze; • manager della didattica e dell’addestramento, per pianificare e progettare con efficacia programmi di studi ICT; • studenti, per facilitare l’informazione ed il loro orientamento professionale; • responsabili di ricerca di mercato e strategia, per usare un linguaggio comune con lo scopo di prevedere le esigenze di lavoro e competenze professionali Web in una prospettiva di lungo periodo; • manager degli Uffici Acquisti, fornendo definizioni comuni per capitolati tecnici efficaci nelle gare nazionali ed internazionali; • chiunque altro necessiti di un riferimento riconosciuto e accettato nell’ambito dei profili professionali per il Web per la sua professione, la sua azienda, la sua organizzazione. In sintesi la combinazione dei profili e delle competenze consente ad individui, aziende o Paesi con culture differenti di affrontare il tema dello sviluppo degli skill professionali per il Web con una prospettiva familiare e tuttavia conforme ad un formato standard riconosciuto da tutti. Struttura Le persone ed organizzazioni che utilizzano i G3 Web Skills Profiles possono essere molto diverse tra loro comprendendo quindi legislatori, enti normatori, aziende, professionisti, docenti e studenti. Per soddisfare le diverse esigenze di questo pubblico eterogeneo, viene offerta una strutturazione dei contenuti che comprende i profili professionali per il Web e dei documenti di supporto per specifiche attività di utilizzo dei G3 Web Skills Profiles. In particolare i profili professionali per il Web sono identificati da un codice univoco e sono strutturati con riferimento al paragrafo 4.2 del CWA CEN “European ICT Professional Profiles” aggiornato rispetto all’European e-Competence Framework 3.0 [CEN-06]. • Titolo del Profilo. Nome - comprensivo di codice di identificazione - del profilo professionale per il Web così come catalogato in modo univoco in ambito internazionale da IWA/HWG. • Definizione sintetica. Indica lo scopo principale del profilo. Lo scopo è presentare a tutti gli stakeholder ed utenti una breve, concisa descrizione del profilo professionale per il Web specificato, redatto in forma comprensibile dai professionisti ICT, dai manager e dal personale delle Risorse Umane. • Missione. Descrive la missione fondamentale del profilo. Lo scopo è di specificare il ruolo lavorativo definito nel Profilo professionale per il Web. • Documentazione prodotta. Descrive ciò che viene prodotto dalla figura professionale come responsabile (garanzia), referente (supporto) e collaboratore (contributo). • Compiti principali. Fornisce una lista dei tipici task svolti dal profilo. Un task è un’azione intrapresa per raggiungere un risultato in un contesto largamente definito e contribuisce alla definizione del profilo. • Competenze e-CF assegnate. Fornisce una lista delle competenze necessarie (tratte dai riferimenti e- CF) per svolgere la missione. Una competenza è conseguenza della precedente definizione del Profilo ed aiuta a differenziare i profili. G3 Web Skills Profiles versione 2.0. Generation 3 European ICT Professional Profiles (2014-12-31) pag. 6 di 15
  7. 7. • Capacità, conoscenze. Una lista dei capacità e conoscenze necessarie alla definizione del profilo, suddivise in capacità tecniche, informatiche e di potenziamento (rafforzative del profilo). • Area di applicazione dei KPI. Basata sui KPI (Key Performance Indicators) l’area di applicazione dei KPI è un indicatore più generico, congruente con il livello di granularità del profilo complessivo. Si applica per aggiungere profondità alla missione. • Qualifiche e certificazioni. Sono le qualifiche e le certificazioni consigliate, non necessarie per lo svolgimento delle attività correlate al profilo. Tali qualifiche e certificazioni possono essere pertanto utili al potenziamento della conoscenza di particolari competenze contenute nel profilo. Questa sezione è informativa. • Attitudini personali. Una lista di attitudini a supporto delle capacità e conoscenze, suddivise in relazionali/organizzative e linguistiche. In questa sezione sono riportati dei riferimenti al QCER [CE-01], i quali vanno intesi come puramente indicativi, ovvero senza necessità di specifiche certificazioni linguistiche. Questa sezione è informativa. • Relazioni e linee di riporto. Un elenco di figure professionali per il Web e non con cui il profilo dialoga (relazioni) o riferisce (linee di riporto). Questa sezione è informativa. Documenti di supporto I G3 Web Skills Profiles sono progettati per soddisfare le esigenze di chi necessita di uno standard tecnico stabile a cui poter fare riferimento nell’ambito delle professionalità del Web. Altri documenti, definiti di supporto, sono basati su questo documento e hanno altri importanti obiettivi, come la possibilità di essere aggiornati per descrivere come i G3 Web Skills Profiles possono essere applicati con l’evoluzione del Web. I documenti di supporto, di carattere informativo, includono: • Predisposizione Syllabi formativi (G3 Web Skills Syllabus). Una breve guida per comprendere ed applicare i G3 Web Skills Profiles nello sviluppo di programmi formativi e di attestati di successo, ovvero nella creazione di strumenti di supporto alla formazione ed a forme di valutazione dell’apprendimento. Profili professionali per il Web Questa sezione è normativa. I seguenti profili professionali per il Web sono identificati e descritti nelle schede correlate, aventi carattere normativo. Tali profili non vogliono essere esaustivi di tutte le professionalità operanti nel settore del Web: lo scopo del presente documento è di iniziare a definirne una univoca catalogazione di riferimento, con un costante aggiornamento con le medesime modalità operative utilizzate per la stesura dei profili elencati di seguito. Profilo WSP-G3-001. Web Community Manager Figura professionale del settore Marketing & Comunicazione digitale che si occupa di gestire comunità virtuali presenti sul Web. • Scheda profilo WSP-G3-001. Web Community Manager Profilo WSP-G3-002. Web Project Manager Figura professionale che si occupa della gestione delle attività legate ad un progetto in ambito Web. È il capo progetto e deve garantire la realizzazione degli obiettivi di progetto massimizzando i risultati operativi, nel rispetto dei vincoli economici e per giungere alla soddisfazione del cliente. • Scheda profilo WSP-G3-002. Web Project Manager G3 Web Skills Profiles versione 2.0. Generation 3 European ICT Professional Profiles (2014-12-31) pag. 7 di 15
  8. 8. Profilo WSP-G3-003. Web Account Manager Figura professionale responsabile della gestione dei clienti prospect (potenziali) e/o fidelizzati di un’organizzazione Web-oriented curandone anche la customer satisfaction. • Scheda profilo WSP-G3-003. Web Account Manager Profilo WSP-G3-004. User Experience Designer Figura professionale responsabile del design visuale e dell’interazione fra utente e sistema attraverso tutto il ciclo di vita del sistema, dalla definizione e raccolta di requisiti alla produzione dei documenti finali di design. • Scheda profilo WSP-G3-004. User Experience Designer Profilo WSP-G3-005. Web Business Analyst Figura professionale che analizza le necessità di business del committente per consentire al team di sviluppo di produrre adeguate soluzioni Web. • Scheda profilo WSP-G3-005. Web Business Analyst Profilo WSP-G3-006. Web DB Administrator Figura professionale che ha il compito di realizzare e mantenere in esercizio i database utilizzati o gestiti dall’organizzazione nel contesto delle attività legate al Web, gestendo i processi e documentando in modo preciso ed esauriente quanto nella sua area di competenza. • Scheda profilo WSP-G3-006. Web DB Administrator Profilo WSP-G3-007. Search Engine Expert Figura professionale che, gestendo e supportando lo sviluppo di servizi Web e di marketing digitale, si occupa del raggiungimento del miglior ritorno sull'investimento (ROI) dato dalla visibilità all'interno di motori di ricerca e servizi a loro afferenti. • Scheda profilo WSP-G3-007. Search Engine Expert Profilo WSP-G3-008. Web Advertising Manager Figura professionale che si occupa della pianificazione e del coordinamento dell’intero processo di promozione, dall’ideazione e predisposizione di campagne pubblicitarie nel Web, fino alla vendita dei prodotti e/o servizi connessi all’attività di advertising, valutando costi e benefici dell'azione promozionale. • Scheda profilo WSP-G3-008. Web Advertising Manager Profilo WSP-G3-009. Frontend Web Developer Figura professionale che realizza e/o codifica interfacce Web based in conformità dei requisiti del committente. • Scheda profilo WSP-G3-009. Frontend Web Developer Profilo WSP-G3-010. Server Side Web Developer Figura professionale che si occupa della creazione di applicazioni Web lato server, necessarie alla generazione dei contenuti per il Web ed alla gestione delle interazioni dell’utente (transazioni). • Scheda profilo WSP-G3-010. Server Side Web Developer Profilo WSP-G3-011. Web Content Specialist Figura professionale che si colloca tra il settore della Comunicazione digitale e il Marketing. Gestisce i contenuti di un sito Web. G3 Web Skills Profiles versione 2.0. Generation 3 European ICT Professional Profiles (2014-12-31) pag. 8 di 15
  9. 9. • Scheda profilo WSP-G3-011. Web Content Specialist Profilo WSP-G3-012. Web Server Administrator Figura professionale che amministra i componenti del sistema ICT per soddisfare i requisiti del servizio Web. • Scheda profilo WSP-G3-012. Web Server Administrator Profilo WSP-G3-013. Information Architect Figura professionale che si occupa principalmente di identificare e rappresentare la struttura degli elementi informativi e funzionali di un dominio, nell’ambito di un progetto Web, al fine di favorirne la reperibilità, la funzionalità e l'usabilità, adottando un approccio di design centrato sull'utente. • Scheda profilo WSP-G3-013. Information Architect Profilo WSP-G3-014. Digital Strategic Planner Figura professionale che supporta il management di un’organizzazione nelle scelte strategiche relative alla presenza e alle attività sulla Rete Internet e sul Web. • Scheda profilo WSP-G3-014. Digital Strategic Planner Profilo WSP-G3-015. Web Accessibility Expert Figura professionale a supporto dello sviluppo dei servizi Web per garantire la conformità di quanto realizzato rispetto le specifiche in materia di accessibilità del Web. • Scheda profilo WSP-G3-015. Web Accessibility Expert Profilo WSP-G3-016. Web Security Expert Figura professionale che analizza il contesto IT di riferimento, valuta e propone l’opportuna politica di sicurezza in accordo con le policy aziendali e il contesto specifico. È responsabile della verifica periodica della sicurezza del sistema e dell’esecuzione degli opportuni test (es. Penetration Test). Cura, inoltre, gli aspetti di formazione e sensibilizzazione sui temi della sicurezza. • Scheda profilo WSP-G3-016. Web Security Expert Profilo WSP-G3-017. Mobile Application Developer Figura professionale che realizza/codifica soluzioni applicative per periferiche mobile e scrive le specifiche di applicazioni per periferiche mobili in conformità ai requisiti del cliente. • Scheda profilo WSP-G3-017. Mobile Application Developer Profilo WSP-G3-018. E-commerce Specialist Figura professionale esperta degli standard, delle tecnologie e delle attività correlate al commercio elettronico. • Scheda profilo WSP-G3-018. E-commerce Specialist Profilo WSP-G3-019. Online Store Manager Figura professionale responsabile del "conto economico del negozio online", dell'assortimento, delle attività di merchandising e delle promozioni in-store. • Scheda profilo WSP-G3-019. Online Store Manager G3 Web Skills Profiles versione 2.0. Generation 3 European ICT Professional Profiles (2014-12-31) pag. 9 di 15
  10. 10. Profilo WSP-G3-020. Reputation Manager Figura professionale che si occupa di analizzare, gestire e influenzare la reputazione di chiunque (organizzazione o individuo) sia presente sulla Rete e sul Web. • Scheda profilo WSP-G3-020. Reputation Manager Profilo WSP-G3-021. Knowledge Manager Figura professionale che promuove le attività connesse alla gestione e comunicazione delle conoscenze aziendali, identificando modalità, strumenti, processi e prassi finalizzate a favorire lo sviluppo del capitale intellettuale attraverso la condivisione. • Scheda profilo WSP-G3-021. Knowledge Manager Profilo WSP-G3-022. Augmented Reality Expert Figura professionale responsabile della progettazione e realizzazione di sistemi di Realtà Aumentata. Si occupa di progettare e realizzare esperienze di Realtà Aumentata a partire dal design visuale dell’interfaccia fino ad arrivare all’interazione fra utente e sistema, attraverso tutto il ciclo di vita del sistema. • Scheda profilo WSP-G3-022. Augmented Reality Expert Profilo WSP-G3-023. E-Learning Specialist Figura professionale esperta dei processi e delle metodologie didattiche in Rete. Coordina e sviluppa percorsi formativi in modalità distance, blended, rapid, mobile e ubiquitous learning. • Scheda profilo WSP-G3-023. E-Learning Specialist Profilo WSP-G3-024. Data Scientist Figura professionale a cui fanno capo le attività di raccolta, analisi, elaborazione, interpretazione, diffusione e visualizzazione dei dati quantitativi o quantificabili dell’organizzazione a fini analitici, predittivi o strategici. • Scheda profilo WSP-G3-024. Data Scientist Profilo WSP-G3-025. Wikipedian Il Wikipedian collabora ai progetti Wikimedia (wikimedia.org) fra cui Wikipedia, anche creando e modificando voci e contenuti. • Scheda profilo WSP-G3-025. Wikipedian Conformità Questa sezione è normativa. Questa sezione elenca i requisiti di conformità ai G3 Web Skills Profiles. Inoltre fornisce informazioni rispetto a come formulare dichiarazioni di conformità, che comunque sono ritenute opzionali. Requisiti di conformità Affinché si possa definire conforme ai G3 Web Skills Profiles, un profilo deve soddisfare tutti i seguenti requisiti: 1. Identificazione profilo. E’ necessario indicare chiaramente il titolo del profilo secondo la codifica ufficiale, con prefisso WSP-G3 seguito dal numero progressivo relativo al profilo di riferimento. G3 Web Skills Profiles versione 2.0. Generation 3 European ICT Professional Profiles (2014-12-31) pag. 10 di 15
  11. 11. 2. Identificazione definizione sintetica e missione. Al fine di garantire l’identificabilità del profilo è necessario riportare in modo esteso il contenuto testuale presente nella scheda del profilo selezionato alle voci “definizione sintetica” e “missione”. 3. Identificazione documento normativo. E’ necessario riportare un riferimento testuale (su documentazione cartacea) e/o ipertestuale (su Web o documenti digitali) al presente documento. Dichiarazione di conformità (facoltativa) La conformità è riferita esclusivamente allo specifico profilo. In ogni caso è possibile creare una dichiarazione di conformità relativa ad un singolo profilo ad una serie di profili o a più profili correlati. Elementi obbligatori di una dichiarazione di conformità Le dichiarazioni di conformità non sono obbligatorie. Gli utenti possono conformarsi ai G3 Web Skills Profiles senza per questo doverlo dichiarare esplicitamente. Comunque, quando la si prevede, la dichiarazione di conformità deve includere le seguenti informazioni: 1. data della dichiarazione; 2. nome del presente documento, versione e URI “G3 Web Skill Profiles versione 2.0 del 30 giugno 2014 - http://www.skillprofiles.eu/stable/g3/2014-06-30.pdf”; 3. nome del profilo e/o dei profili oggetto di dichiarazione di conformità. Nota: Se si utilizza un logo di conformità, quest'ultimo rappresenta una dichiarazione e deve essere accompagnato dagli elementi obbligatori sopra elencati. Certificazione professionale Questa sezione è normativa. La certificazione professionale non è obbligatoria per lo svolgimento della professione Web, ma ha lo scopo di consentire al professionista - con determinati requisiti - di farsi riconoscere nel mercato dell’ICT e dalle realtà che riconoscono la valenza della certificazione professionale sia in ambito formativo che in ambito lavorativo. Principi della certificazione professionale L’attività di certificazione professionale per i G3 Skills Profiles è definita come “IWA Certified Web Professional” (IWA CWP) seguita dal nome completo del profilo professionale ed è soggetta ad una serie di requisiti sia per l’ottenimento che per il mantenimento della medesima. Per la definizione dei requisiti della certificazione professionale, IWA/HWG si basa su quattro principi fondamentali: a. conoscenza b. professionalità c. esperienza d. aggiornamento I principi a. e b. sono essenziali per l’ottenimento della certificazione “IWA CWP” mentre i principi c. e d. sono requisiti aggiuntivi necessari per il mantenimento della competenza e della relativa certificazione. La certificazione professionale differisce dalla certificazione di conoscenza in quanto pone una serie di vincoli aggiuntivi previsti da norme tecniche, enti normativi e normative nazionali in materia di certificazione della professionalità e di associazioni professionali. G3 Web Skills Profiles versione 2.0. Generation 3 European ICT Professional Profiles (2014-12-31) pag. 11 di 15
  12. 12. Requisiti della certificazione professionale Al fine di poter ottenere titolo di certificazione professionale “IWA CWP” per la specifica professionalità elencata nel capitolo “Profili professionali per il Web” è necessario che il richiedente, soddisfi tutti i seguenti requisiti: 1) Attestazione di superamento di esame di certificazione (principio “conoscenza”). Il requisito richiede che l’utente presenti attestazione che dimostri l’avvenuto superamento con successo dell’esame di valutazione presso una struttura di certificazione con organizzazione conforme ai principi della norma ISO/IEC 17024:2012 [ISOIEC-01]; 2) Iscrizione come IWA Member (principio “professionalità”). Il requisito richiede che l’utente sia iscritto come socio ordinario all’IWA/HWG (qualifica “IWA Member”), ovvero in regola con il pagamento della quota associativa, sottoscrittore delle condizioni di partecipazione all’associazione e rispettoso dei codici di condotta della medesima; 3) Attestazione di esperienza nel settore (principio “esperienza”). Il requisito richiede che l’utente presenti a IWA/HWG attestazione di esperienza di almeno due anni solari nel settore di competenza del profilo professionale di cui si è effettuata attività di certificazione. Durata e mantenimento della certificazione professionale La certificazione IWA Certified Web Professional (IWA CWP) ha una durata di 3 (tre) anni dalla data di rilascio da parte di IWA/HWG. La validità della certificazione professionale decade nel caso di perdita della qualifica di “IWA Member”, per mancato rinnovo della quota associativa, dimissioni da associato e/o provvedimenti disciplinari. La validità della certificazione professionale può essere estesa di ulteriori 3 (tre) anni quando si siano verificate tutte le seguenti condizioni: 1) Attestazione di rinnovo dell’esame di certificazione (principio “conoscenza”). Il requisito richiede che l’utente presenti attestazione che dimostri l’avvenuto superamento con successo dell’esame di valutazione presso una struttura di certificazione con organizzazione conforme ai principi della norma ISO/IEC 17024:2012 [ISOIEC-01]; 2) Iscrizione come IWA Member (principio “professionalità”). Il requisito richiede che l’utente sia iscritto come socio ordinario all’IWA/HWG (qualifica “IWA Member”), sia cioè in regola con il pagamento della quota associativa e sottoscrittore delle condizioni di partecipazione all’associazione e accetti i codice di condotta della medesima; 3) Attestazione di esperienza nel settore (principio “esperienza”). Il requisito richiede che l’utente presenti a IWA/HWG attestazione di esperienza di almeno due anni solari nel settore di competenza del profilo professionale di cui si è effettuata attività di certificazione. 4) Attestazione costante aggiornamento (principio “aggiornamento”). Il requisito richiede che l’utente presenti a IWA/HWG attestazione relativa all’attività di formazione continua nel corso di 3 anni di almeno 30 ore di formazione presso attività formative e divulgative riconosciute da IWA/HWG come valevoli al mantenimento della certificazione professionale. G3 Web Skills Profiles versione 2.0. Generation 3 European ICT Professional Profiles (2014-12-31) pag. 12 di 15
  13. 13. Allegati Allegato A. Glossario attestazione di esperienza documentazione, fornita sotto forma di autocertificazione e/o certificazione di terzi, attestante l’esperienza acquisita dall’utente nel settore per cui ha ottenuto la certificazione. Nel caso di autocertificazione, è necessario rendere chiaramente identificabile l’attività svolta, consentendone la valutazione a IWA/HWG. conformità ciò che soddisfa tutte le richieste di un dato standard, linea guida o specifica. informativo per finalità informative e non richiesto per la conformità. Nota: Il contenuto richiesto per la conformità è riferito come "normativo". normativo richiesto per ottenere la conformità. Nota: Il contenuto indicato come "informativo" o "non normativo" non è mai necessario per la conformità. Allegato B. Ringraziamenti Si ringraziano i partecipanti attivi della task force, nata da volontari del gruppo di lavoro Web Skill Profiles, che hanno contribuito a realizzare il presente documento: Ernesto Belisario, Giuseppe Bernardo, Barbara Bonaventura, Ugo Bonelli, Andrea Boscaro, Matteo Brunati, Evelina Bruno, Stefano Bussolon, Massimo Canducci, Fabrizio Caccavello, Alessio Cartocci, Pietro Paolo Caselli, Roberto Castaldo, Michele Ciani, Eleonora Cipolletta, Mirco Compagno, Giuseppe Contino, Luca Corsato, Elisabetta De Grimani, Dario De Notaris, Rosanna De Rosa, Alessandra de Seneen, Rosa De Vivo, Stefano Epifani, Manuel Fae, Roberta Favrin, Concetta Ferruzzi, Vito Grippa, Eleonora Guglielman, Diego La Monica, Silvia Losco, Luca Mascaro, Luca Meles, Ilaria Merciai, Maddalena Molaro, Massimiliano Navacchia, Paolo Negri, Andrea Nicosia, Enza Nigro, Simone Onofri, Antonio Ottaiano, Jacopo Pasquini, Paolo Podda, Pasquale Popolizio, Emanuele Rizzardi, Luigi Rossini, Mario Rotta, Nino Salemme, Dario Salvelli, Pier Luca Santoro, Monica Scannapieco, Roberto Scano, Giancarlo Sciascia, Francesca Sensini, Daniele Sghedoni, Roberto Silva Coronel, Claudio Simeone, Claudia Spagnuolo, Alessandro Sportelli, Maurizio Teli, Miriana Tizzani, Valentina Tolomelli, Marianna Tramontano, Piersergio Trapani, Roberto Travagliante, Walter Vannini, Manuela Vecchio, Antonino Virgillito, Monica Zuccarini. G3 Web Skills Profiles versione 2.0. Generation 3 European ICT Professional Profiles (2014-12-31) pag. 13 di 15
  14. 14. Allegato C. Riferimenti [CC-01] Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale (CC BY-SA 4.0) http://creativecommons.org/licenses/by-sa/4.0/deed [CE-01] Council of Europe Common European Framework of Reference for Languages: Learning, Teaching, Assessment (CEFR) (gennaio 2002) http://www.coe.int/t/dg4/linguistic/CADRE_EN.asp [CEDEFOP-01] European Centre for the Development of Vocational Training (Cedefop) ICT skills certification in Europe - ISBN 92-896-0434-4 (2006) http://www.cedefop.europa.eu/etv/Upload/Information_resources/Bookshop/431/6013_en .pdf [CEN-01] CEN (European Committee for Standardization) CWA 15515 - European ICT Skills Meta-Framework - State-of-the-Art review, clarification of the realities, and recommendations for next steps (febbraio 2006) ftp://ftp.cenorm.be/PUBLIC/CWAs/e-Europe/ICT-Skill/CWA15515-00-2006-Feb.pdf [CEN-02] CEN (European Committee for Standardization) CWA 16234:2014 Part 1. European e-Competence Framework 3.0. A common European Framework for ICT Professionals in all industry sectors (marzo 2014) http://ecompetences.eu/wp-content/uploads/2014/02/European-e-Competence- Framework-3.0_CEN_CWA_16234-1_2014.pdf [CEN-03] CEN (European Committee for Standardization) CWA 16234:2014 Part 2. User guide for the application of the European e-Competence Framework 3.0 (marzo 2014) http://ecompetences.eu/wp-content/uploads/2014/02/User-guide-for-the-application-of- the-e-CF-3.0_CEN_CWA_16234-2_2014.pdf [CEN-04] CEN (European Committee for Standardization) CWA 16234:2014 Part 3. Building the e-CF – a combination of sound methodology and expert contribution. Methodology documentation (marzo 2014) http://www.ecompetences.eu/wp- content/uploads/2014/02/Methodology_documentation_e-CF_3.0_CEN_CWA_16234- 3_2014.pdf [CEN-05] CEN (European Committee for Standardization) CWA 16234:2014 Part 4. Case Studies for the application of the e-CF (marzo 2014) http://www.ecompetences.eu/wp-content/uploads/2014/02/Case_studies_e- CF_3.0_CEN_CWA_16234-4_2014.pdf [CEN-06] CEN (European Committee for Standardization) ICT Standards Consortia – IWA (aprile 2012) http://www.cen.eu/cen/Sectors/Sectors/ISSS/Consortia/Pages/default.aspx#i [CEN-07] CEN (European Committee for Standardization) CWA 16458:2012 European ICT Professional Profiles updated by e -CF version 3.0 competences (marzo 2014) http://relaunch.ecompetences.eu/wp- content/uploads/2013/12/EU_ICT_Professional_Profiles_CWA_updated_by_e_CF_3.0.pdf [ISOIEC-01] ISO/IEC ISO/IEC 17024:2012. Conformity assessment -- General requirements for bodies operating certification of persons (luglio 2012) http://www.iso.org/iso/catalogue_detail?csnumber=52993 [IWA-01] IWA (International Webmasters Association) IWA Italy Web Skill Profiles - I profili professionali del Web stable release ver. 1.0 (luglio 2010) http://www.skillprofiles.eu/stable/profili_professionali_web_stable.pdf G3 Web Skills Profiles versione 2.0. Generation 3 European ICT Professional Profiles (2014-12-31) pag. 14 di 15
  15. 15. [IWA-02] IWA (International Webmasters Association) G3 Web Skills Profiles Generation 3 European ICT Professional Profiles - Documento introduttivo e profilo Community Manager - Versione 1.0 (settembre 2012) http://www.skillprofiles.eu/stable/g3/2012-09-13.pdf [IWA-03] IWA (International Webmasters Association) G3 Web Skills Profiles Generation 3 European ICT Professional Profiles - Pubblicazione dei primi profili conformi all’European e-Competence Framework 2.0 (dicembre 2012) http://www.skillprofiles.eu/stable/g3/2012-12-03.pdf [IWA-04] IWA (International Webmasters Association) G3 Web Skills Profiles - versione 1.0 Generation 3 European ICT Professional Profiles Specifica ufficiale del 14 febbraio 2013 (febbraio 2013) http://www.skillprofiles.eu/stable/g3/2013-02-14.pdf [IWAHWG-01] IWA (International Webmasters Association) International Webmasters Associaton / The HTML Writers Guild http://www.iwanet.org G3 Web Skills Profiles versione 2.0. Generation 3 European ICT Professional Profiles (2014-12-31) pag. 15 di 15
  16. 16. SCHEDA PROFILO WSP-G3-001 “WEB COMMUNITY MANAGER” G3 Web Skills Profiles - versione 2.0 Generation 3 European ICT Professional Profiles Allegata alla specifica ufficiale del 30 giugno 2014 – Aggiornata al 31 dicembre 2014 Versione attuale: http://www.skillprofiles.eu/stable/g3/v2/profiles/WSP-G3-001.pdf Versione precedente: http://www.skillprofiles.eu/stable/g3/profiles/2014-06-30/WSP-G3-001.pdf Ultima versione: http://www.skillprofiles.eu/stable/g3/profiles/WSP-G3-001.pdf Editor:  Pasquale Popolizio (Coordinatore Gruppo IWA Italy - Web Skills Profiles)  Roberto Scano (Presidente IWA Italy)  Roberto Castaldo  Simone Onofri  Manuela Vecchio Copyright I contenuti del presente documento sono tutelati dalla licenza Creative Commons [CC-01] “Attribuzione - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale (CC BY-SA 4.0)”. I nomi, marchi e loghi citati all’interno del documento quali, a titolo di esempio, CEN, il nome e marchio dell’associazione IWA Italy e il marchio Certified Web Professional (CWP) sono tutelati dalle vigenti normative in materia. Tutti i marchi riportati appartengono pertanto ai legittimi proprietari; marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di copyright vigenti. Scheda profilo WSP-G3-001. “Web Community Manager” (2014-12-31) pag. 1 di 7
  17. 17. Indice dei contenuti Copyright ................................................................................................................................................1 Indice dei contenuti.................................................................................................................................2 Profilo WSP-G3-001. Web Community Manager......................................................................................3 Allegati....................................................................................................................................................6 Allegato A. Glossario ...........................................................................................................................6 Allegato B. Struttura scheda profilo.....................................................................................................6 Allegato C. Riferimenti.........................................................................................................................7 Scheda profilo WSP-G3-001. “Web Community Manager” (2014-12-31) pag. 2 di 7
  18. 18. Profilo WSP-G3-001. Web Community Manager Questa sezione è normativa. La scheda profilo, di seguito riportata e descritta nell’allegato B, è parte integrante del documento “G3 Web Skills Profiles - versione 2.0 - Generation 3 European ICT Professional Profiles”, specifica ufficiale del 30 giugno 2014” [WSPG3-03]. Profilo WSP-G3-001 Web Community Manager Definizione sintetica Figura professionale del settore Marketing & Comunicazione digitale che si occupa di gestire comunità virtuali presenti sul Web. Missione Il Web Community Manager crea e contribuisce a potenziare le relazioni tra i membri di una comunità virtuale presenti sul Web e tra questa e l’organizzazione committente, con una comunicazione efficace all’interno del gruppo; in particolare promuove, controlla, analizza e valuta le conversazioni che si svolgono sulle varie risorse Web (siti Web, blog, social network). Costruisce e gestisce la relazione con gli stakeholder online. Può lavorare come free-lance, per agenzie specializzate di Web marketing o all’interno di un’organizzazione. In quest’ultimo caso, nel linguaggio anglosassone, viene spesso utilizzato anche il termine Internal Community Manager. E’ conosciuto anche come Community Manager. Documentazione prodotta Responsabile (Accountable) • Piano strategico di gestione delle comunità. Referente (Responsible) • Documento con gli argomenti di tendenza, con relative criticità e opportunità. Collaboratore (Contributor) • Report delle attività prodotte e risultati ottenuti. Compiti principali • Controllare, valutare e gestire le conversazioni online, intervenendo sempre con linguaggio appropriato e adeguato al media utilizzato. • Promuovere nuovi argomenti di conversazione/relazione. • Stimolare il produttivo coinvolgimento di utenti e stakeholder. • Assumere un ruolo di rappresentanza istituzionale all’interno della community. • Valutare il sentiment online. • Realizzare report periodici. Competenze E-CF assegnate • B.1. Sviluppo di Applicazioni: Livelli e-2, e-3. Scheda profilo WSP-G3-001. “Web Community Manager” (2014-12-31) pag. 3 di 7
  19. 19. • C.1. Assistenza all’Utente: Livelli e-2, e-3. • D.12. Marketing Digitale: Livelli e-2, e-3. • E.4. Gestione delle Relazioni: Livello e-3. Abilità e conoscenze Tecniche • Marketing non convenzionale. • Organizzazione di eventi on-line (es. Chat, Webcast). • Scrittura tecnica/Reporting. • Gestione del diritto d'autore in Rete. • Accessibilità contenuti Web. • Marketing. • Web analytics. • Comunicazione efficace, mediazione. Informatiche • Markup e fogli di stile (es. XHTML, HTML e CSS). • Strumenti di pubblicazione per il Web (es. CMS, Blog, Editor). • Utilizzo dei principali Social Network. Di potenziamento • Relazioni pubbliche. • Organizzazione di eventi off-line (es. Raduni, Camp). Area di applicazione dei KPI • Coinvolgimento degli utenti (audience engagement). • Misurazione dell'impatto dei sostenitori (advocacy impact). • Misurazione della soddisfazione degli utenti (satisfaction score). • Misurazione degli argomenti di tendenza (topic trends). Qualifiche e certificazioni (questa sezione è informativa) • Master/Corsi di formazione specifici sulle caratteristiche della comunicazione nel Web e/o la gestione di comunità online. • Diploma di Laurea in: Scienze e tecnologie della Comunicazione, Comunicazione pubblica e d’impresa, Giornalismo. Attitudini personali (questa sezione è informativa) Relazionali e Organizzative • Gestione di gruppi virtuali. • Ascolto attivo ed empatia. • Gestione delle situazioni conflittuali/Autocontrollo e gestione dello stress. • Orientamento all’utente/cliente. • Problem solving. Linguistiche • Buona conoscenza della lingua nazionale o della lingua Scheda profilo WSP-G3-001. “Web Community Manager” (2014-12-31) pag. 4 di 7
  20. 20. utilizzata dal gruppo di lavoro - livello minimo B1 QCER. • Buona conoscenza della lingua inglese parlata e scritta - livello minimo B2 QCER. Relazioni e linee di riporto (questa sezione è informativa) Interagisce con: • Web Account Manager • Search Engine Expert • Web Advertising Manager • Web Content Specialist • Web Accessibility Expert • Mobile Application Developer • Reputation Manager • Wikipedian Riporta a: • Digital Strategic Planner Scheda profilo WSP-G3-001. “Web Community Manager” (2014-12-31) pag. 5 di 7
  21. 21. Allegati Allegato A. Glossario informativo per finalità informative e non richiesto per la conformità. Nota: Il contenuto richiesto per la conformità è riferito come "normativo". normativo richiesto per ottenere la conformità. Nota: Il contenuto indicato come "informativo" o "non normativo" non è mai necessario per la conformità. Allegato B. Struttura scheda profilo La scheda del profilo professionale per il Web è identificata da un codice univoco ed è strutturata con riferimento al paragrafo 4.2 del CWA CEN “European ICT Professional Profiles” [CWA-01] aggiornato rispetto all’European e-Competence Framework 3.0 [CWA-02]. • Titolo del Profilo. Nome - comprensivo di codice di identificazione - del profilo professionale per il Web così come catalogato in modo univoco in ambito internazionale da IWA/HWG. • Definizione sintetica. Indica lo scopo principale del profilo. Lo scopo è presentare a tutti gli stakeholder ed utenti una breve, concisa descrizione del profilo professionale per il Web specificato, redatto in forma comprensibile dai professionisti ICT, dai manager e dal personale delle Risorse Umane. • Missione. Descrive la ragione fondamentale del profilo. Lo scopo è di specificare il ruolo lavorativo definito nel Profilo professionale per il Web. • Documentazione prodotta. Descrive ciò che viene prodotto dalla figura professionale come responsabile (garanzia), referente (supporto) e collaboratore (contributo). • Compiti principali. Fornisce una lista dei tipici task svolti dal profilo. Un task è un’azione intrapresa per raggiungere un risultato in un contesto largamente definito e contribuisce alla definizione del profilo. • Competenze e-CF assegnate. Fornisce una lista delle competenze necessarie (tratte dai riferimenti e-CF) per svolgere la missione. Una competenza è conseguenza della precedente definizione del Profilo ed aiuta a differenziare i profili. • Capacità, conoscenze. Una lista dei capacità e conoscenze necessarie alla definizione del profilo, suddivise in capacità tecniche, informatiche e di potenziamento (rafforzative del profilo). • Area di applicazione dei KPI. Basata sui KPI (Key Performance Indicators) l’area di applicazione dei KPI è un indicatore più generico, congruente con il livello di granularità del profilo complessivo. Si applica per aggiungere profondità alla missione. Scheda profilo WSP-G3-001. “Web Community Manager” (2014-12-31) pag. 6 di 7
  22. 22. • Qualifiche e certificazioni. Sono le qualifiche e le certificazioni consigliate, non necessarie per lo svolgimento delle attività correlate al profilo. Tali qualifiche e certificazioni possono essere pertanto utili al potenziamento della conoscenza di particolari competenze contenute nel profilo. Questa sezione è informativa. • Attitudini personali. Una lista di attitudini a supporto delle capacità e conoscenze, suddivise in relazionali/organizzative e linguistiche. In questa sezione sono riportati dei riferimenti al QCER [CE-01], i quali vanno intesi come puramente indicativi, ovvero senza necessità di specifiche certificazioni linguistiche. Questa sezione è informativa. • Relazioni e linee di riporto. Un elenco di figure professionali per il Web e non con cui il profilo dialoga (relazioni) o riferisce (linee di riporto). Questa sezione è informativa. Allegato C. Riferimenti [CC-01] Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale (CC BY-SA 4.0) http://creativecommons.org/licenses/by-sa/4.0/deed [CE-01] Council of Europe Common European Framework of Reference for Languages: Learning, Teaching, Assessment (CEFR) (gennaio 2002) http://www.coe.int/t/dg4/linguistic/CADRE_EN.asp [CWA-01] CEN (European Committee for Standardization) CWA 16458:2012 European ICT Professional Profiles updated by e -CF version 3.0 competences (marzo 2014) http://relaunch.ecompetences.eu/wp- content/uploads/2013/12/EU_ICT_Professional_Profiles_CWA_updated_by_e_CF_3.0.pdf [CWA-02] CEN (European Committee for Standardization) CWA 16234:2014 Part 1. European e-Competence Framework 3.0. A common European Framework for ICT Professionals in all industry sectors (marzo 2014) http://ecompetences.eu/wp-content/uploads/2014/02/European-e-Competence- Framework-3.0_CEN_CWA_16234-1_2014.pdf [WSPG3-01] IWA (International Webmasters Association) G3 Web Skills Profiles - versione 2.0 Generation 3 European ICT Professional Profiles Specifica ufficiale del 30 giugno 2014 http://www.skillprofiles.eu/stable/g3/2013-06-30.pdf Scheda profilo WSP-G3-001. “Web Community Manager” (2014-12-31) pag. 7 di 7
  23. 23. SCHEDA PROFILO WSP-G3-002 “WEB PROJECT MANAGER” G3 Web Skills Profiles - versione 2.0 Generation 3 European ICT Professional Profiles Allegata alla specifica ufficiale del 30 giugno 2014 Versione attuale: http://www.skillprofiles.eu/stable/g3/v2/profiles/WSP-G3-002.pdf Versione precedente: http://www.skillprofiles.eu/stable/g3/v1/profiles/WSP-G3-002.pdf Ultima versione: http://www.skillprofiles.eu/stable/g3/profiles/WSP-G3-002.pdf Editor:  Pasquale Popolizio (Coordinatore Gruppo IWA Italy - Web Skills Profiles)  Roberto Scano (Presidente IWA Italy)  Simone Onofri  Manuela Vecchio  Claudia Spagnuolo Copyright I contenuti del presente documento sono tutelati dalla licenza Creative Commons [CC-01] “Attribuzione - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale (CC BY-SA 4.0)”. I nomi, marchi e loghi citati all’interno del documento quali, a titolo di esempio, CEN, il nome e marchio dell’associazione IWA Italy e il marchio Certified Web Professional (CWP) sono tutelati dalle vigenti normative in materia. Tutti i marchi riportati appartengono pertanto ai legittimi proprietari; marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di copyright vigenti. Scheda profilo WSP-G3-002. “Web Project Manager” (2014-06-30) pag. 1 di 8
  24. 24. Indice dei contenuti Copyright ................................................................................................................................................1 Indice dei contenuti.................................................................................................................................2 Profilo WSP-G3-002. Web Project Manager.............................................................................................3 Allegati....................................................................................................................................................7 Allegato A. Glossario ...........................................................................................................................7 Allegato B. Struttura scheda profilo.....................................................................................................7 Allegato C. Riferimenti.........................................................................................................................8 Scheda profilo WSP-G3-002. “Web Project Manager” (2014-06-30) pag. 2 di 8
  25. 25. Profilo WSP-G3-002. Web Project Manager Questa sezione è normativa. La scheda profilo, di seguito riportata e descritta nell’allegato B, è parte integrante del documento “G3 Web Skills Profiles - versione 2.0 - Generation 3 European ICT Professional Profiles”, specifica ufficiale del 30 giugno 2014” [WSPG3-03]. Profilo WSP-G3-002 Web Project Manager Definizione sintetica Figura professionale che si occupa della gestione delle attività legate ad un progetto in ambito Web. È il capo progetto e deve garantire la realizzazione degli obiettivi di progetto massimizzando i risultati operativi, nel rispetto dei vincoli economici e per giungere alla soddisfazione del cliente. Missione Il Web Project Manager è un Project Manager specializzato in ambito Web che gestisce il progetto in maniera efficace, con lo scopo di conseguire gli obiettivi del progetto concordati con la committenza, nel rispetto di tempi e costi. Ha la responsabilità del progetto ed è lui che definisce, pianifica e coordina le attività. Monitora costantemente tempi, costi, qualità, ambito, rischi e il raggiungimento dei risultati attesi. In alcuni casi ricopre anche il ruolo di Team Manager del gruppo di progetto; in questo caso deve motivare il team, coordinandolo e delegando i vari compiti. Il Web Project Manager può essere sia un dipendente del committente, sia un dipendente di una società esterna incaricata di gestire il progetto, sia un libero professionista con un ruolo di terza parte. Documentazione prodotta Responsabile (Accountable) • Documentazione di Pre-progetto (es. Descrizione, Approccio, Termini di Riferimento). • Documentazione di Inizio Progetto (es. Piani, Controlli, Cronogrammi). • Documentazione sullo Stato di Avanzamento del Progetto (es. Rapporti di Avanzamento, Registri, Piani ulteriori). • Documentazione della Chiusura del Progetto (es. Rapporto di Chiusura, Manuale d’esercizio). • Documenti di rendicontazione. Referente (Responsible) • Documentazione tecnica del progetto. Collaboratore (Contributor) • Piano qualità. • Manuale d’esercizio. Scheda profilo WSP-G3-002. “Web Project Manager” (2014-06-30) pag. 3 di 8
  26. 26. Compiti principali • Pianificare e monitorare il progetto in funzione degli obiettivi di business, gestire rischi, eventi inattesi e cambiamenti. • Gestire la comunicazione e il flusso di informazioni sia all’interno del team, sia da/verso l’esterno del team. • Assicurare la conformità alle specifiche nel rispetto di costi, tempi e qualità concordati. • Organizzare e coordinare il team di progetto, gestire/autorizzare le eventuali deleghe. • Gestire forniture e sub-appalti. Competenze E-CF assegnate • A.4. Pianificazione di Prodotto o di Servizio: Livello e-4. • D.12. Marketing Digitale: Livello e-4. • E.2. Gestione del Progetto e del Portfolio: Livello e-4. • E.3. Gestione del Rischio: Livello e-3. • E.4. Gestione delle Relazioni: Livello e-3. • E.7. Gestione del Cambiamento del Business: Livello e-3. Abilità e conoscenze Tecniche • Pianificazione, stima e gestione di costi, risorse e tempi. • Metodologie e tecniche di Project Management e di Comunicazione (es. ISO/DIS 21500, PRINCE2, PMBOK). • Conoscenze tecniche in ambito Web generali per la comprensione e la conduzione delle attività di un progetto Web. • Framework per il delivery di prodotti (es. SCRUM, Extreme Programming, DSDM® Atern). • Legislazione e standard di riferimento relativi al contesto del progetto (es. Accessibilità, Protezione dei dati personali). Informatiche • Utilizzo di software per scrittura, calcolo e presentazioni. • Consigliata la conoscenza di software per il project management. • Consigliata la conoscenza di software per la gestione di gruppi anche virtuali. Di potenziamento • Web Content Accessibility. • Web Usability e Wayfinding. • Conoscenza delle architetture informatiche sia hardware sia software, con particolare riferimento a quelle per il web. • Capacità di valutare l’adeguato livello di complessità di l'architettura Web in funzione della destinazione d’uso e del livello di servizio atteso. Scheda profilo WSP-G3-002. “Web Project Manager” (2014-06-30) pag. 4 di 8
  27. 27. Area di applicazione dei KPI • Percentuale di scostamento degli obiettivi rispetto a tempistica, costi, qualità, ambito e risultati attesi. • Percentuale d’impegno delle risorse umane (saturazione). • Percentuale di rilavorazione (rework). Qualifiche e certificazioni (questa sezione è informativa) • Conoscenze, competenze e metodologie di Project Management Tradizionale: o PRINCE2® (PRojects IN Controlled Enviroments) livelli Foundation e Practitioner rilasciata da APMG; o ISIPM® - Base rilasciata dall’IStituto Italiano di Project Management; o CAPM® e PMP® (Certified Associate in Project Management / Project Management Professional) rilasciata dal Project Management Institute; o IPMA livello C, B e A rilasciata dall’International Project Management Association/Associazione Nazionale IMPiatistica Industriale). • Conoscenze, competenze e metodologie di Project Management Agile: o AgilePM® di livello Foundation e Practitioner rilasciata da APMG; o DSDM® di livello Foundation e Advanced Practitioner rilasciata dal DSDM® Consortium; o PMI-ACP (Agile Certified Professional) rilasciata dal Project Management Institute. • Metodologie o Framework per il Delivery Agile: o CSM (Certified Scrum Master) rilasciata dalla Scrum Alliance®; o PSM (Professional Scrum Master) livello I rilasciata da scrum.org. Attitudini personali (questa sezione è informativa) Relazionali e Organizzative • Abilità organizzative, gestionali e relazionali. • Problem solving. • Comunicazione efficace. • Leadership. • Negoziazione. • Gestione dei conflitti. • Orientamento al cliente e al risultato. • Gestione dello stress. • Ottime doti di pianificazione e programmazione tenendo conto di obiettivi e scadenze. Linguistiche • Buona conoscenza della lingua nazionale o della lingua utilizzata dal gruppo di lavoro - livello minimo B1 QCER. • Buona conoscenza della lingua inglese - livello minimo A2 Scheda profilo WSP-G3-002. “Web Project Manager” (2014-06-30) pag. 5 di 8
  28. 28. QCER. Relazioni e linee di riporto (questa sezione è informativa) Interagisce con: • Web Advertising Manager • Web Business Analyst • Web Community Manager • Web DB Administrator • E-commerce Specialist • Frontend Web Developer • Information Architect • Knowledge Manager • Mobile Application Developer • Online Store Manager • Reputation Manager • Search Engine Expert • Server Side Web Developer • User Experience Designer • Web Accessibility Expert • Web Account Manager • Web Content Specialist • Web Security Expert • Web Server Administrator • Data Scientist Riporta a: • Digital Strategic Planner Scheda profilo WSP-G3-002. “Web Project Manager” (2014-06-30) pag. 6 di 8
  29. 29. Allegati Allegato A. Glossario informativo per finalità informative e non richiesto per la conformità. Nota: Il contenuto richiesto per la conformità è riferito come "normativo". normativo richiesto per ottenere la conformità. Nota: Il contenuto indicato come "informativo" o "non normativo" non è mai necessario per la conformità. Allegato B. Struttura scheda profilo La scheda del profilo professionale per il Web è identificata da un codice univoco ed è strutturata con riferimento al paragrafo 4.2 del CWA CEN “European ICT Professional Profiles” [CWA-01] aggiornato rispetto all’European e-Competence Framework 3.0 [CWA-02]. • Titolo del Profilo. Nome - comprensivo di codice di identificazione - del profilo professionale per il Web così come catalogato in modo univoco in ambito internazionale da IWA/HWG. • Definizione sintetica. Indica lo scopo principale del profilo. Lo scopo è presentare a tutti gli stakeholder ed utenti una breve, concisa descrizione del profilo professionale per il Web specificato, redatto in forma comprensibile dai professionisti ICT, dai manager e dal personale delle Risorse Umane. • Missione. Descrive la ragione fondamentale del profilo. Lo scopo è di specificare il ruolo lavorativo definito nel Profilo professionale per il Web. • Documentazione prodotta. Descrive ciò che viene prodotto dalla figura professionale come responsabile (garanzia), referente (supporto) e collaboratore (contributo). • Compiti principali. Fornisce una lista dei tipici task svolti dal profilo. Un task è un’azione intrapresa per raggiungere un risultato in un contesto largamente definito e contribuisce alla definizione del profilo. • Competenze e-CF assegnate. Fornisce una lista delle competenze necessarie (tratte dai riferimenti e-CF) per svolgere la missione. Una competenza è conseguenza della precedente definizione del Profilo ed aiuta a differenziare i profili. • Capacità, conoscenze. Una lista dei capacità e conoscenze necessarie alla definizione del profilo, suddivise in capacità tecniche, informatiche e di potenziamento (rafforzative del profilo). • Area di applicazione dei KPI. Basata sui KPI (Key Performance Indicators) l’area di applicazione dei KPI è un indicatore più generico, congruente con il livello di granularità del profilo complessivo. Si applica per aggiungere profondità alla missione. Scheda profilo WSP-G3-002. “Web Project Manager” (2014-06-30) pag. 7 di 8
  30. 30. • Qualifiche e certificazioni. Sono le qualifiche e le certificazioni consigliate, non necessarie per lo svolgimento delle attività correlate al profilo. Tali qualifiche e certificazioni possono essere pertanto utili al potenziamento della conoscenza di particolari competenze contenute nel profilo. Questa sezione è informativa. • Attitudini personali. Una lista di attitudini a supporto delle capacità e conoscenze, suddivise in relazionali/organizzative e linguistiche. In questa sezione sono riportati dei riferimenti al QCER [CE-01], i quali vanno intesi come puramente indicativi, ovvero senza necessità di specifiche certificazioni linguistiche. Questa sezione è informativa. • Relazioni e linee di riporto. Un elenco di figure professionali per il Web e non con cui il profilo dialoga (relazioni) o riferisce (linee di riporto). Questa sezione è informativa. Allegato C. Riferimenti [CC-01] Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale (CC BY-SA 4.0) http://creativecommons.org/licenses/by-sa/4.0/deed [CE-01] Council of Europe Common European Framework of Reference for Languages: Learning, Teaching, Assessment (CEFR) (gennaio 2002) http://www.coe.int/t/dg4/linguistic/CADRE_EN.asp [CWA-01] CEN (European Committee for Standardization) CWA 16458:2012 European ICT Professional Profiles updated by e -CF version 3.0 competences (marzo 2014) http://relaunch.ecompetences.eu/wp- content/uploads/2013/12/EU_ICT_Professional_Profiles_CWA_updated_by_e_CF_3.0.pdf [CWA-02] CEN (European Committee for Standardization) CWA 16234:2014 Part 1. European e-Competence Framework 3.0. A common European Framework for ICT Professionals in all industry sectors (marzo 2014) http://ecompetences.eu/wp-content/uploads/2014/02/European-e-Competence- Framework-3.0_CEN_CWA_16234-1_2014.pdf [WSPG3-01] IWA (International Webmasters Association) G3 Web Skills Profiles - versione 2.0 Generation 3 European ICT Professional Profiles Specifica ufficiale del 30 giugno 2014 http://www.skillprofiles.eu/stable/g3/2013-06-30.pdf Scheda profilo WSP-G3-002. “Web Project Manager” (2014-06-30) pag. 8 di 8
  31. 31. SCHEDA PROFILO WSP-G3-003 “WEB ACCOUNT MANAGER” G3 Web Skills Profiles - versione 2.0 Generation 3 European ICT Professional Profiles Allegata alla specifica ufficiale del 30 giugno 2014 Versione attuale: http://www.skillprofiles.eu/stable/g3/v2/profiles/WSP-G3-003.pdf Versione precedente: http://www.skillprofiles.eu/stable/g3/v1/profiles/WSP-G3-003.pdf Ultima versione: http://www.skillprofiles.eu/stable/g3/profiles/WSP-G3-003.pdf Editor:  Pasquale Popolizio (Coordinatore Gruppo IWA Italy - Web Skills Profiles)  Roberto Scano (Presidente IWA Italy)  Manuela Vecchio Copyright I contenuti del presente documento sono tutelati dalla licenza Creative Commons [CC-01] “Attribuzione - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale (CC BY-SA 4.0)”. I nomi, marchi e loghi citati all’interno del documento quali, a titolo di esempio, CEN, il nome e marchio dell’associazione IWA Italy e il marchio Certified Web Professional (CWP) sono tutelati dalle vigenti normative in materia. Tutti i marchi riportati appartengono pertanto ai legittimi proprietari; marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di copyright vigenti. Scheda profilo WSP-G3-003. “Web Account Manager” (2014-06-30) pag. 1 di 7
  32. 32. Indice dei contenuti Copyright ................................................................................................................................................1 Indice dei contenuti.................................................................................................................................2 Profilo WSP-G3-003. Web Account Manager ...........................................................................................3 Allegati....................................................................................................................................................6 Allegato A. Glossario ...........................................................................................................................6 Allegato B. Struttura scheda profilo.....................................................................................................6 Allegato C. Riferimenti.........................................................................................................................7 Scheda profilo WSP-G3-003. “Web Account Manager” (2014-06-30) pag. 2 di 7
  33. 33. Profilo WSP-G3-003. Web Account Manager Questa sezione è normativa. La scheda profilo, di seguito riportata e descritta nell’allegato B, è parte integrante del documento “G3 Web Skills Profiles - versione 2.0 - Generation 3 European ICT Professional Profiles”, specifica ufficiale del 30 giugno 2014” [WSPG3-03]. Profilo WSP-G3-003 Web Account Manager Definizione sintetica Figura professionale responsabile della gestione dei clienti prospect (potenziali) e/o fidelizzati di un’organizzazione Web-oriented curandone anche la customer satisfaction. Missione Il Web Account Manager rientra nel settore Web Marketing & Accounting. Con l’aumentata concorrenza tra le organizzazioni e la maggiore attenzione alla qualità delle vendite, il Web Account Manager ha il delicato, nonché fondamentale, compito di recepire i bisogni e le esigenze dei clienti - potenziali e/o esistenti, trasformandoli in obiettivi che l’organizzazione si pone. In particolare, gestisce le trattative e le relazioni di business per favorire la vendita di prodotti e/o servizi in Internet e ha la responsabilità di raggiungere i target di vendita e mantenere i margini. Documentazione prodotta Responsabile (Accountable) • Piano strategico di vendite. Referente (Responsible) • Relazioni di business. Collaboratore (Contributor) • Previsione vendite. • Proposta tecnica. • Previsione produzione. Compiti principali • Curare la soddisfazione complessiva del cliente con prodotti e/o servizi, attraverso una comunicazione efficace, la risoluzione di problematiche e conflitti, la proposizione di nuovi accordi commerciali. • Studiare il mercato Web-based e le sue tendenze, i prodotti e i comportamenti d’acquisto per identificare e proporre nuovi prodotti e/o servizi al cliente. • Essere il principale punto di contatto con il management del cliente. • Effettuare presentazioni di valore relative a prodotti e/o servizi. • Condurre le negoziazioni per stabilire contratti vantaggiosi Scheda profilo WSP-G3-003. “Web Account Manager” (2014-06-30) pag. 3 di 7
  34. 34. con i clienti. • Presentare rapporti periodici sulle attività svolte fino alla chiusura della commessa. • Migliorare e potenziare le relazioni di business. Competenze E-CF assegnate • A.3. Sviluppo del Business Plan: Livello e-3. • C.1. Assistenza all'Utente: Livello e-3. • D.7. Gestione delle Vendite: Livello e-5. • D.12. Marketing Digitale: Livello e-4. • E.2. Gestione del Progetto e del Portfolio: Livello e-3. • E.4. Gestione delle Relazioni: Livello e-4. Abilità e conoscenze Tecniche • Utilizzo dei sistemi di Customer Relationship Management – CRM. • Conoscenza approfondita del mercato Web-oriented e della comunicazione multimediale. • Conoscenza di marketing e presentazione aziendale. • Tecniche di comunicazione. Informatiche • Ottima conoscenza dei comuni sistemi operativi e delle applicazioni per la scrittura, per il calcolo e le presentazioni. • Conoscenza dei principali applicazioni per le analisi statistiche delle tendenze di mercato. • Formazione tecnica di base sull’ambito Web. Di potenziamento • Capacità di coordinamento. • Gestione di situazioni complesse. Area di applicazione dei KPI • Raggiungimento delle quote di mercato. • Volumi, ricavi, profitti. • Capacità di gestione del budget. Qualifiche e certificazioni (questa sezione è informativa) • Master/Corsi di formazione relativi al marketing con un approfondimento legato al mondo del Web. Attitudini personali (questa sezione è informativa) Relazionali e Organizzative • Ottime doti comunicative e capacità di negoziazione e mediazione. • Gestione dei conflitti. • Problem solving. • Lavoro in team. • Spirito di iniziativa. Linguistiche Scheda profilo WSP-G3-003. “Web Account Manager” (2014-06-30) pag. 4 di 7
  35. 35. • Buona conoscenza della lingua nazionale o della lingua utilizzata dal gruppo di lavoro - livello minimo B1 QCER. • Ottima conoscenza della lingua Inglese - livello minimo C1 QCER, in particolare del linguaggio tecnico ed economico. • Preferibile l’ottima conoscenza di un’altra lingua (Europea e non). Relazioni e linee di riporto (questa sezione è informativa) Interagisce con: • Web Business Analyst • E-commerce Specialist • Web Content Specialist Riporta a: • Digital Strategic Planner Scheda profilo WSP-G3-003. “Web Account Manager” (2014-06-30) pag. 5 di 7
  36. 36. Allegati Allegato A. Glossario informativo per finalità informative e non richiesto per la conformità. Nota: Il contenuto richiesto per la conformità è riferito come "normativo". normativo richiesto per ottenere la conformità. Nota: Il contenuto indicato come "informativo" o "non normativo" non è mai necessario per la conformità. Allegato B. Struttura scheda profilo La scheda del profilo professionale per il Web è identificata da un codice univoco ed è strutturata con riferimento al paragrafo 4.2 del CWA CEN “European ICT Professional Profiles” [CWA-01] aggiornato rispetto all’European e-Competence Framework 3.0 [CWA-02]. • Titolo del Profilo. Nome - comprensivo di codice di identificazione - del profilo professionale per il Web così come catalogato in modo univoco in ambito internazionale da IWA/HWG. • Definizione sintetica. Indica lo scopo principale del profilo. Lo scopo è presentare a tutti gli stakeholder ed utenti una breve, concisa descrizione del profilo professionale per il Web specificato, redatto in forma comprensibile dai professionisti ICT, dai manager e dal personale delle Risorse Umane. • Missione. Descrive la ragione fondamentale del profilo. Lo scopo è di specificare il ruolo lavorativo definito nel Profilo professionale per il Web. • Documentazione prodotta. Descrive ciò che viene prodotto dalla figura professionale come responsabile (garanzia), referente (supporto) e collaboratore (contributo). • Compiti principali. Fornisce una lista dei tipici task svolti dal profilo. Un task è un’azione intrapresa per raggiungere un risultato in un contesto largamente definito e contribuisce alla definizione del profilo. • Competenze e-CF assegnate. Fornisce una lista delle competenze necessarie (tratte dai riferimenti e-CF) per svolgere la missione. Una competenza è conseguenza della precedente definizione del Profilo ed aiuta a differenziare i profili. • Capacità, conoscenze. Una lista dei capacità e conoscenze necessarie alla definizione del profilo, suddivise in capacità tecniche, informatiche e di potenziamento (rafforzative del profilo). • Area di applicazione dei KPI. Basata sui KPI (Key Performance Indicators) l’area di applicazione dei KPI è un indicatore più generico, congruente con il livello di granularità del profilo complessivo. Si applica per aggiungere profondità alla missione. Scheda profilo WSP-G3-003. “Web Account Manager” (2014-06-30) pag. 6 di 7
  37. 37. • Qualifiche e certificazioni. Sono le qualifiche e le certificazioni consigliate, non necessarie per lo svolgimento delle attività correlate al profilo. Tali qualifiche e certificazioni possono essere pertanto utili al potenziamento della conoscenza di particolari competenze contenute nel profilo. Questa sezione è informativa. • Attitudini personali. Una lista di attitudini a supporto delle capacità e conoscenze, suddivise in relazionali/organizzative e linguistiche. In questa sezione sono riportati dei riferimenti al QCER [CE-01], i quali vanno intesi come puramente indicativi, ovvero senza necessità di specifiche certificazioni linguistiche. Questa sezione è informativa. • Relazioni e linee di riporto. Un elenco di figure professionali per il Web e non con cui il profilo dialoga (relazioni) o riferisce (linee di riporto). Questa sezione è informativa. Allegato C. Riferimenti [CC-01] Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale (CC BY-SA 4.0) http://creativecommons.org/licenses/by-sa/4.0/deed [CE-01] Council of Europe Common European Framework of Reference for Languages: Learning, Teaching, Assessment (CEFR) (gennaio 2002) http://www.coe.int/t/dg4/linguistic/CADRE_EN.asp [CWA-01] CEN (European Committee for Standardization) CWA 16458:2012 European ICT Professional Profiles updated by e -CF version 3.0 competences (marzo 2014) http://relaunch.ecompetences.eu/wp- content/uploads/2013/12/EU_ICT_Professional_Profiles_CWA_updated_by_e_CF_3.0.pdf [CWA-02] CEN (European Committee for Standardization) CWA 16234:2014 Part 1. European e-Competence Framework 3.0. A common European Framework for ICT Professionals in all industry sectors (marzo 2014) http://ecompetences.eu/wp-content/uploads/2014/02/European-e-Competence- Framework-3.0_CEN_CWA_16234-1_2014.pdf [WSPG3-01] IWA (International Webmasters Association) G3 Web Skills Profiles - versione 2.0 Generation 3 European ICT Professional Profiles Specifica ufficiale del 30 giugno 2014 http://www.skillprofiles.eu/stable/g3/2013-06-30.pdf Scheda profilo WSP-G3-003. “Web Account Manager” (2014-06-30) pag. 7 di 7
  38. 38. SCHEDA PROFILO WSP-G3-004 “USER EXPERIENCE DESIGNER” G3 Web Skills Profiles - versione 2.0 Generation 3 European ICT Professional Profiles Allegata alla specifica ufficiale del 30 giugno 2014 Versione attuale: http://www.skillprofiles.eu/stable/g3/v2/profiles/WSP-G3-004.pdf Versione precedente: http://www.skillprofiles.eu/stable/g3/v1/profiles/WSP-G3-004.pdf Ultima versione: http://www.skillprofiles.eu/stable/g3/profiles/WSP-G3-004.pdf Editor:  Pasquale Popolizio (Coordinatore Gruppo IWA Italy - Web Skills Profiles)  Roberto Scano (Presidente IWA Italy)  Walter Vannini Copyright I contenuti del presente documento sono tutelati dalla licenza Creative Commons [CC-01] “Attribuzione - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale (CC BY-SA 4.0)”. I nomi, marchi e loghi citati all’interno del documento quali, a titolo di esempio, CEN, il nome e marchio dell’associazione IWA Italy e il marchio Certified Web Professional (CWP) sono tutelati dalle vigenti normative in materia. Tutti i marchi riportati appartengono pertanto ai legittimi proprietari; marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di copyright vigenti. Scheda profilo WSP-G3-004. “User Experience Designer” (2014-06-30) pag. 1 di 8
  39. 39. Indice dei contenuti Copyright ................................................................................................................................................1 Indice dei contenuti.................................................................................................................................2 Profilo WSP-G3-004. User Experience Designer .......................................................................................3 Allegati....................................................................................................................................................7 Allegato A. Glossario ...........................................................................................................................7 Allegato B. Struttura scheda profilo.....................................................................................................7 Allegato C. Riferimenti.........................................................................................................................8 Scheda profilo WSP-G3-004. “User Experience Designer” (2014-06-30) pag. 2 di 8
  40. 40. Profilo WSP-G3-004. User Experience Designer Questa sezione è normativa. La scheda profilo, di seguito riportata e descritta nell’allegato B, è parte integrante del documento “G3 Web Skills Profiles - versione 2.0 - Generation 3 European ICT Professional Profiles”, specifica ufficiale del 30 giugno 2014” [WSPG3-03]. Profilo WSP-G3-004 User Experience Designer Definizione sintetica Figura professionale responsabile del design visuale e dell’interazione fra utente e sistema attraverso tutto il ciclo di vita del sistema, dalla definizione e raccolta di requisiti alla produzione dei documenti finali di design. Missione Lo User Experience Designer ha il compito di integrare i requisiti dell’utente, i requisiti dell’applicazione, i vincoli di accessibilità e di usabilità in una interfaccia visuale e in un modello di interazione (altrimenti detto “esperienza dell’utente”) il più possibile uniforme e integrato. Allo User Experience Designer compete lo sviluppo di uno “stile” visuale e interattivo che possa allo stesso tempo caratterizzare l’applicazione Web (dotandola di caratteri distintivi) e garantire il raggiungimento efficace (portarlo nel punto giusto) ed efficiente (fargli fare il giusto numero di click) degli obiettivi dell’utente. Documentazione prodotta Responsabile (Accountable) • Documentazione relativa al design visuale. • Test di usabilità. Referente (Responsible) • Test di accessibilità. Collaboratore (Contributor) • Documentazione di progetto. • Test con utenti. Compiti principali • Collaborare con il Web Project Manager nella raccolta dei requisiti dell’utente, degli obiettivi di business, e nello sviluppo di timeline di progetto. • Effettuare analisi competitive, etnografiche, studi di usabilità e di accessibilità, focus group, interviste, test utente. • Tradurre requisiti utente e obiettivi di business in un comportamento interattivo tramite la produzione di scenari, storyboard, user case, user stories, e personas. • Facilitare riunioni trans-funzionali fra il team di sviluppo e il team di prodotto. Scheda profilo WSP-G3-004. “User Experience Designer” (2014-06-30) pag. 3 di 8
  41. 41. • Rappresentare le esigenze del cliente presso il team di sviluppo. • Definire tutti gli aspetti visuali, cromatici, tipografici, interattivi che permettano al team di sviluppo di Front-End di produrre una interfaccia coerente, integrata ed efficace. • Definire architettura, presentazione e organizzazione dei contenuti. • Produrre documentazione di design in forma di modelli di pagina, modelli di processo, modelli di navigazione e sitemap. • Produrre prototipi di schermate, tassonomie di contenuti. • Produrre wireframe e documenti di design. • Produrre prototipi funzionali o specifiche funzionali pronte per essere sviluppate dal team di sviluppo di front-end. Competenze E-CF assegnate • A.1. Allineamento strategie IS e di Business: Livelli e-4, e-5. • A.6. Progettazione di Applicazioni: Livello e-3. • A.7. Monitoraggio dei Trend tecnologici: Livelli e-4, e-5. • D.5. Sviluppo dell’Offerta: Livello e-3. • D.10. Gestione dell’Informazione e della Conoscenza: Livelli e-3, e-4. • D.12. Marketing Digitale: Livelli e-3, e-4. Abilità e conoscenze Tecniche • Ascolto attivo. • Raccolta di requisiti e tecniche maieutiche. • Sviluppo e conduzione di test utente. • Sviluppo e conduzione di test di accessibilità e usabilità. • Design incentrato sull’utente. • Visual design e problem solving. • Storyboarding e sviluppo di personas. • Produzione di documenti e linee-guida. • Storytelling, walkthrough cognitivi e presentazione. • Gestione di conflitti. Informatiche • Strumenti per la progettazione e la prototipazione di interfacce visuali. • Strumenti per la progettazione di flussi di processo. • Strumenti e linguaggi per la prototipazione veloce. • Markup e fogli di stile (es. XHTML, HTML e CSS). • Linguaggi di scripting (es. ECMA Script, PHP). • ISO/IEC 40500:2012 - Information technology - W3C Web Content Accessibility Guidelines (WCAG) 2.0. • ISO/TR 16982:2002 - Ergonomics of human-system interaction - Usability methods supporting human-centred Scheda profilo WSP-G3-004. “User Experience Designer” (2014-06-30) pag. 4 di 8
  42. 42. design. • ISO 9241-151:2008 - Ergonomics of human-system interaction - Part 151: Guidance on World Wide Web user interfaces. Di potenziamento • OWL Web Ontology Language. • RDF Resource Description Framework e RDFS Resource Description Framework Schema. • Elementi di psicologia cognitiva e della Gestalt. • Elementi di Prospect Theory. • Conoscenza delle problematiche legate all’internazionalizzazione ed alla localizzazione delle interfacce Web. • Conoscenza base normative applicate al Web (es. diritto d’autore, privacy). • Tecniche di Project management (PMI, PRINCE2). • Tecniche Agile. Area di applicazione dei KPI • Tasso di conversione (quando applicabile). • Tasso di click (Clickrate -- quando applicabile). • System Usability Scale. • Net Promoter Score (NPS®). • Tasso di successo del task. • Tempo del task. • Facilità del task (Single Ease Question). Qualifiche e certificazioni (questa sezione è informativa) • Laurea di secondo livello in Ingegneria dell’Informazione, Scienze e Tecnologie dell’Informazione, Psicologia, Architettura. Attitudini personali (questa sezione è informativa) Relazionali e Organizzative • Capacità di fare emergere, recepire e formalizzare i bisogni. • Capacità maieutiche e di ascolto attivo. • Capacità di relazionarsi direttamente come il cliente. • Capacità di coordinamento di team interni e di terze parti. • Capacità di relazionarsi a diversi livelli aziendali. • Fare incontrare le esigenze del cliente e dell’azienda. Linguistiche • Ottime capacità linguistiche e redazionali della lingua nazionale o della lingua utilizzata dal gruppo di lavoro. • Ottima conoscenza della lingua inglese - livello minimo C1 QCER. Relazioni e linee di riporto (questa sezione è informativa) Interagisce con: • Web Business Analyst Scheda profilo WSP-G3-004. “User Experience Designer” (2014-06-30) pag. 5 di 8
  43. 43. • Web Community Manager • Web Advertising Manager • Frontend Web Developer • Web Content Specialist • Information Architect • Web Accessibility Expert • Web Security Expert • Mobile Application Developer • E-commerce Specialist • Online Store Manager • Augmented Reality Expert Riporta a: • Digital Strategic Planner • Web Project Manager Scheda profilo WSP-G3-004. “User Experience Designer” (2014-06-30) pag. 6 di 8
  44. 44. Allegati Allegato A. Glossario informativo per finalità informative e non richiesto per la conformità. Nota: Il contenuto richiesto per la conformità è riferito come "normativo". normativo richiesto per ottenere la conformità. Nota: Il contenuto indicato come "informativo" o "non normativo" non è mai necessario per la conformità. Allegato B. Struttura scheda profilo La scheda del profilo professionale per il Web è identificata da un codice univoco ed è strutturata con riferimento al paragrafo 4.2 del CWA CEN “European ICT Professional Profiles” [CWA-01] aggiornato rispetto all’European e-Competence Framework 3.0 [CWA-02]. • Titolo del Profilo. Nome - comprensivo di codice di identificazione - del profilo professionale per il Web così come catalogato in modo univoco in ambito internazionale da IWA/HWG. • Definizione sintetica. Indica lo scopo principale del profilo. Lo scopo è presentare a tutti gli stakeholder ed utenti una breve, concisa descrizione del profilo professionale per il Web specificato, redatto in forma comprensibile dai professionisti ICT, dai manager e dal personale delle Risorse Umane. • Missione. Descrive la ragione fondamentale del profilo. Lo scopo è di specificare il ruolo lavorativo definito nel Profilo professionale per il Web. • Documentazione prodotta. Descrive ciò che viene prodotto dalla figura professionale come responsabile (garanzia), referente (supporto) e collaboratore (contributo). • Compiti principali. Fornisce una lista dei tipici task svolti dal profilo. Un task è un’azione intrapresa per raggiungere un risultato in un contesto largamente definito e contribuisce alla definizione del profilo. • Competenze e-CF assegnate. Fornisce una lista delle competenze necessarie (tratte dai riferimenti e-CF) per svolgere la missione. Una competenza è conseguenza della precedente definizione del Profilo ed aiuta a differenziare i profili. • Capacità, conoscenze. Una lista dei capacità e conoscenze necessarie alla definizione del profilo, suddivise in capacità tecniche, informatiche e di potenziamento (rafforzative del profilo). • Area di applicazione dei KPI. Basata sui KPI (Key Performance Indicators) l’area di applicazione dei KPI è un indicatore più generico, congruente con il livello di granularità del profilo complessivo. Si applica per aggiungere profondità alla missione. Scheda profilo WSP-G3-004. “User Experience Designer” (2014-06-30) pag. 7 di 8
  45. 45. • Qualifiche e certificazioni. Sono le qualifiche e le certificazioni consigliate, non necessarie per lo svolgimento delle attività correlate al profilo. Tali qualifiche e certificazioni possono essere pertanto utili al potenziamento della conoscenza di particolari competenze contenute nel profilo. Questa sezione è informativa. • Attitudini personali. Una lista di attitudini a supporto delle capacità e conoscenze, suddivise in relazionali/organizzative e linguistiche. In questa sezione sono riportati dei riferimenti al QCER [CE-01], i quali vanno intesi come puramente indicativi, ovvero senza necessità di specifiche certificazioni linguistiche. Questa sezione è informativa. • Relazioni e linee di riporto. Un elenco di figure professionali per il Web e non con cui il profilo dialoga (relazioni) o riferisce (linee di riporto). Questa sezione è informativa. Allegato C. Riferimenti [CC-01] Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale (CC BY-SA 4.0) http://creativecommons.org/licenses/by-sa/4.0/deed [CE-01] Council of Europe Common European Framework of Reference for Languages: Learning, Teaching, Assessment (CEFR) (gennaio 2002) http://www.coe.int/t/dg4/linguistic/CADRE_EN.asp [CWA-01] CEN (European Committee for Standardization) CWA 16458:2012 European ICT Professional Profiles updated by e -CF version 3.0 competences (marzo 2014) http://relaunch.ecompetences.eu/wp- content/uploads/2013/12/EU_ICT_Professional_Profiles_CWA_updated_by_e_CF_3.0.pdf [CWA-02] CEN (European Committee for Standardization) CWA 16234:2014 Part 1. European e-Competence Framework 3.0. A common European Framework for ICT Professionals in all industry sectors (marzo 2014) http://ecompetences.eu/wp-content/uploads/2014/02/European-e-Competence- Framework-3.0_CEN_CWA_16234-1_2014.pdf [WSPG3-01] IWA (International Webmasters Association) G3 Web Skills Profiles - versione 2.0 Generation 3 European ICT Professional Profiles Specifica ufficiale del 30 giugno 2014 http://www.skillprofiles.eu/stable/g3/2013-06-30.pdf Scheda profilo WSP-G3-004. “User Experience Designer” (2014-06-30) pag. 8 di 8
  46. 46. SCHEDA PROFILO WSP-G3-005 “WEB BUSINESS ANALYST” G3 Web Skills Profiles - versione 2.0 Generation 3 European ICT Professional Profiles Allegata alla specifica ufficiale del 30 giugno 2014 Versione attuale: http://www.skillprofiles.eu/stable/g3/v2/profiles/WSP-G3-005.pdf Versione precedente: http://www.skillprofiles.eu/stable/g3/v1/profiles/WSP-G3-005.pdf Ultima versione: http://www.skillprofiles.eu/stable/g3/profiles/WSP-G3-005.pdf Editor:  Pasquale Popolizio (Coordinatore Gruppo IWA Italy - Web Skills Profiles)  Roberto Scano (Presidente IWA Italy)  Manuela Vecchio  Claudia Spagnuolo Copyright I contenuti del presente documento sono tutelati dalla licenza Creative Commons [CC-01] “Attribuzione - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale (CC BY-SA 4.0)”. I nomi, marchi e loghi citati all’interno del documento quali, a titolo di esempio, CEN, il nome e marchio dell’associazione IWA Italy e il marchio Certified Web Professional (CWP) sono tutelati dalle vigenti normative in materia. Tutti i marchi riportati appartengono pertanto ai legittimi proprietari; marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di copyright vigenti. Scheda profilo WSP-G3-005. “Web Business Analyst” (2014-06-30) pag. 1 di 6
  47. 47. Indice dei contenuti Copyright ................................................................................................................................................1 Indice dei contenuti.................................................................................................................................2 Profilo WSP-G3-005. Web Business Analyst.............................................................................................3 Allegati....................................................................................................................................................5 Allegato A. Glossario ...........................................................................................................................5 Allegato B. Struttura scheda profilo.....................................................................................................5 Allegato C. Riferimenti.........................................................................................................................6 Scheda profilo WSP-G3-005. “Web Business Analyst” (2014-06-30) pag. 2 di 6
  48. 48. Profilo WSP-G3-005. Web Business Analyst Questa sezione è normativa. La scheda profilo, di seguito riportata e descritta nell’allegato B, è parte integrante del documento “G3 Web Skills Profiles - versione 2.0 - Generation 3 European ICT Professional Profiles”, specifica ufficiale del 30 giugno 2014” [WSPG3-03]. Profilo WSP-G3-005 Web Business Analyst Definizione sintetica Figura professionale che analizza le necessità di business del committente per consentire al team di sviluppo di produrre adeguate soluzioni Web. Missione Il Web Business Analyst ha il compito di analizzare e definire i flussi dei processi di business, redigendo il documento con i risultati dell’analisi e la raccolta dei requisiti. E’ esperto in materia/dominio in cui deve essere sviluppato il prodotto Web, deve garantire l'integrità della soluzione e l'allineamento con le necessità di business, ovvero deve essere in grado di valutarne la gli impatti economici ed organizzativi al fine di consentire al cliente di trarre le adeguate conclusioni in termini di sostenibilità della soluzione. Documentazione prodotta Responsabile (Accountable) • Redazione dei requisiti di business. Referente (Responsible) • Report di analisi funzionale. Collaboratore (Contributor) • Test funzionali. • Documentazione tecnica di progetto. Compiti principali • Studiare e analizzare i bisogni del cliente. • Identificare e schematizzare i processi da comunicare al team di sviluppo. • Produrre e aggiornare la documentazione di analisi tecnica e/o funzionale. Competenze E-CF assegnate • A.4. Pianificazione di Prodotto o di Servizio: Livello e-4. • D.10. Gestione dell’Informazione e della Conoscenza: Livello e-5. • E.4. Gestione delle Relazioni: Livello e-4. • E.5. Miglioramento del Processo: Livello e-4. Abilità e conoscenze Tecniche • Capacità di redazione di documenti tecnici. • Uso di strumenti per la progettazione di flussi. Scheda profilo WSP-G3-005. “Web Business Analyst” (2014-06-30) pag. 3 di 6

    Sé el primero en comentar

    Inicia sesión para ver los comentarios

G3 Web Skills Profiles versione 2.0. Generation 3 European ICT Professional Profiles Specifica ufficiale del 30 giugno 2014 – Aggiornata al 31 dicembre 2014 http://www.skillprofiles.eu/ http://www.iwa.it

Vistas

Total de vistas

961

En Slideshare

0

De embebidos

0

Número de embebidos

3

Acciones

Descargas

2

Compartidos

0

Comentarios

0

Me gusta

0

×