Se ha denunciado esta presentación.
Utilizamos tu perfil de LinkedIn y tus datos de actividad para personalizar los anuncios y mostrarte publicidad más relevante. Puedes cambiar tus preferencias de publicidad en cualquier momento.

Bell Burnell

305 visualizaciones

Publicado el

Publicado en: Tecnología
  • Sé el primero en comentar

  • Sé el primero en recomendar esto

Bell Burnell

  1. 1. Donne e scienza <ul><li>Jocelyn Bell Burnell </li></ul><ul><li>3° C Istituto Sperimentale “Rinascita-Livi” Milano </li></ul>
  2. 2. Jocelyn Bell Burnell <ul><li>Il Radiotelescopio </li></ul><ul><li>I Pulsar </li></ul><ul><li>Gli Omini verdi </li></ul><ul><li>Jocelyn Bell Burnell, astrofisica britannica, scoprì, usando un radiotelescopio, la prima pulsar, Il suo professore di tesi Antony Hewish fu premiato, da solo, con il Nobel per la scoperta. In seguito ha ricevuto riconoscimenti da varie organizzazioni. </li></ul>1943
  3. 3. Il Radiotelescopio <ul><li>Il radiotelescopio è un telescopio che, a differenza di quelli classici che osservano la luce visibile, è specializzato nel rilevare onde radio emesse dalle varie radiosorgenti sparse per l’Universo grazie ad una grande antenna parabolica. </li></ul>
  4. 4. I Pulsar <ul><li>Un pulsar è una stella di neutroni che ruota molto velocemente e la cui radiazione elettromagnetica è osservata come impulsi emessi ad intervalli estremamente regolari. </li></ul><ul><li>Il fascio di onde radio emesso dalla stella è causato dall’ azione combinata del campo magnetico e della rotazione. </li></ul>
  5. 5. Gli omini verdi <ul><li>Jocelyn mentre ascoltava il rumore di fondo della registrazione compiuta sul cielo,con il radiotelescopio,senti un segnale che pulsava regolarmente, e pensò che provenisse da extraterrestri in quanto appariva troppo regolare per essere naturale. Chiamò la sorgente Little Green Man, cioè, piccoli omini verdi. </li></ul>

×