Se ha denunciado esta presentación.
Utilizamos tu perfil de LinkedIn y tus datos de actividad para personalizar los anuncios y mostrarte publicidad más relevante. Puedes cambiar tus preferencias de publicidad en cualquier momento.

Corso cellulari - Seconda lezione

Introduzione alla telefonia cellulare. 8 lezioni.
Panoramica sul mondo della telefonia cellulare, esposta in modo sintetico, per fornire una conoscenza di base.
Le reti cellulari: Caratteristiche - Stazioni base - Copertura - Schema urbano teorico

  • Sé el primero en comentar

  • Sé el primero en recomendar esto

Corso cellulari - Seconda lezione

  1. 1. ago 2013 mngfnc@yahoo.com Introduzione alla telefonia cellulare 2 mngfnc@yahoo.com
  2. 2. ago 2013 mngfnc@yahoo.com LE RETI CELLULARI - CARATTERISTICHE Il concetto di Rete Cellulare è stato elaborato per superare l’impossibilità di utilizzare una sola antenna per comunicare telefonicamente senza fili su vaste zone, a causa delle alte potenze necessarie ed i rischi sanitari connessi. Occorre dunque frazionare il territorio in tante Celle di ricetrasmissione, gestite con alcune Stazioni Radio Base (=SRB) fornite di gruppi di antenne di potenza ridotta ed opportunamente orientate per coprire, in modo più o meno uniforme, le aree delle celle stesse sulle quali trasmettere con canali di frequenze differenti per servire più telefonini. Tale tecnica consente l'abbattimento della potenza e anche il citato uso di diverse frequenze per ciascuna cella, aumentando così la capacità di sfruttare la banda radio dedicata a beneficio del numero totale di utenti e della qualità di servizio. Tipicamente le antenne ricetrasmittenti delle Stazioni Radio Base sono poste ad una certa altezza su tralicci di sostegno a loro volta posti in zone rialzate rispetto all'area di copertura della cella radio per evitare disturbi e ostacoli. Rurale Urbana Mobile Mascherata Alcuni tipi di Stazioni Radio Base
  3. 3. ago 2013 mngfnc@yahoo.com LE RETI CELLULARI - CARATTERISTICHE La distanza fra le stazioni è funzione delle caratteristiche del territorio. Nelle aree rurali, solitamente è di 1-2 chilometri, mentre in quelle urbane di 400-800 metri.
  4. 4. ago 2013 mngfnc@yahoo.com LE RETI CELLULARI - CARATTERISTICHE Gli studi scientifici effettuati al riguardo hanno mostrato finora risultati tra loro contrastanti, per cui il dubbio è ancora irrisolto. Occorre comunque far notare che ad una maggiore concentrazione di antenne corrisponde una riduzione della dimensione delle celle di copertura ed una minore potenza elettromagnetica di emissione necessaria per coprire le stesse. Ne consegue un minor rischio da inquinamento elettromagnetico. Ad ogni modo esiste una normativa di sicurezza che fissa i valori limiti consentiti di esposizione a campi elettrici e magnetici sul posto di lavoro e in luoghi residenziali, che dipendono dalla durata della esposizione... È opinione diffusa che la copertura capillare del territorio delle reti cellulari terrestri, ed i campi elettromagnetici derivanti, possano avere effetti sulla salute umana.
  5. 5. ago 2013 mngfnc@yahoo.com LE RETI CELLULARI - CARATTERISTICHE Ciascuna Stazione ha una capacità di traffico finita, ovvero può servire contemporaneamente un certo numero di utenti. Il dimensionamento della rete tiene conto di un traffico medio evitando così sprechi di risorse a prezzo però di una certa probabilità di rifiuto di servizio nei momenti di punta. Ogni stazione riserva comunque parte della sua capacità per le chiamate di emergenza che sono sempre possibili. Nei sistemi radiomobili sono presenti anche delle "stazioni di rilancio" che hanno la funzione di ripetitori per estendere la copertura delle Stazioni Radio-Base. Nel caso un Operatore non possa fornire il servizio ai suoi Utenti in certe aree, che sono invece coperte da altri Operatori, esistono accordi fra le Società (roaming) che a volte consentono ai clienti di un Operatore di usufruire anche di altre reti cellulari. Le moderne reti cellulari hanno anche la possibilità di interagire con i satelliti geostazionari, posti in orbita attorno alla terra, utilizzati come superfici riflettenti di segnali inviati da antenne direzionali terrestri. La rappresentazione grafica ideale che si fa di un sistema cellulare è quella di un maglia continua a celle esagonali. La forma della cella di copertura sarebbe invece circolare nel caso teorico, ma in realtà più irregolare per le caratteristiche di irradiazione delle antenne e per la presenza di ostacoli e/o disturbi fisici. Le celle spesso sono parzialmente sovrapposte per evitare buchi di copertura del segnale.
  6. 6. ago 2013 mngfnc@yahoo.com LE RETI CELLULARI - CARATTERISTICHE I limiti di copertura dipendono principalmente dalle potenze di trasmissione dei telefonini che sono deboli: generalmente da qualche millesimo di Watt a circa 2 W. Esse sono imposte dalle Stazioni Radio Base che indicano continuamente al cellulare la potenza da usare, che deve essere la più piccola possibile per ridurre la portata del cellulare e le dimensioni delle celle, ottenendo un aumento degli utenti sul territorio. In rosso le zone a massima copertura Alta Bassa Scala di intensità
  7. 7. ago 2013 mngfnc@yahoo.com LE RETI CELLULARI - CARATTERISTICHE SRB = Stazione Radio Base MSC = Dispositivo che si occupa di instradare: 1) le chiamate con la Rete Telefonica Nazionale (RTN) e con le reti mobili cellulari di altri Operatori 2) il traffico dati (ISDN) da e verso la Rete Internet RAPPRESENTAZIONE SCHEMATICA DI UNA RETE CELLULARE TEORICA IN AREA METROPOLITANA SRB SRBSRB SRB SRB SRB MSC MSC RTN/ISDN Verso reti mobili di altri Operatori Verso reti mobili di altri Operatori

×