Se ha denunciado esta presentación.
Utilizamos tu perfil de LinkedIn y tus datos de actividad para personalizar los anuncios y mostrarte publicidad más relevante. Puedes cambiar tus preferencias de publicidad en cualquier momento.

1. Introduzione al corso

Slides dalle lezioni del corso di Strumenti e applicazioni del Web - Corso di laurea magistrale in Teoria e tecnologia della comunicazione - Università di Milano Bicocca - A.A.2014-15 - Prof.R.Polillo (lezione del 4 marzo 2015)

  • Inicia sesión para ver los comentarios

1. Introduzione al corso

  1. 1. Edizione 2014-15 Università degli Studi di Milano Bicocca Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Comunicazione Corso di Strumenti e applicazioni del Web 1.Introduzione al corso Roberto Polillo
  2. 2. Obiettivi del corso  Fornire un inquadramento sulle applicazioni e i paradigmi di comunicazione nel Web…  …anche attraverso esperienze pratiche di presenza sul Web e di utilizzo degli strumenti disponibili online  Progettato per gli studenti del corso di laurea magistrale in Teoria e tecnologia della comunicazione non richiede conoscenze tecniche  NB Il corso cambia ogni anno 4 R.Polillo - Marzo 2015
  3. 3. Di che Web stiamo parlando? Circa 1995 + Circa 2005 + Circa 2010 + Web 1.0 +Social Web +Mobile Web ….. R.Polillo - Marzo 2015 5
  4. 4. Le "rapide" del Web R.Polillo - Marzo 2015 6
  5. 5. Le "rapide" del Web 2000 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 PayPal Twitter, Slideshare, Scribd YouTube , Joomla, NingFlickr, Facebook Skype, WordPress, LinkedIn iPhone Tumblr Android, Dropbox WhatsApp iPad, Pinterest Instagram Google+ Google Drive Social Web Mobile Web Web 1.0 R.Polillo - Marzo 2015 7
  6. 6. Le "rapide" del Web: acquisizioni 2000 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 PayPal Twitter, Slideshare, Scribd YouTube , Joomla, NingFlickr, Facebook Skype, WordPress, LinkedIn iPhone Tumblr Android, Dropbox WhatsApp iPad, Pinterest Instagram Google+ Google Drive Social Web Mobile Web Web 1.0 R.Polillo - Marzo 2015 8 2011 2012 Yahoo MS 2013 2012 2014
  7. 7. Che cosa succede in 7 anni… R.Polillo - Marzo 2015 9
  8. 8. R.Polillo - Marzo 201510
  9. 9. Chi e quando  Roberto Polillo (roberto.polillo@unimib.it)  Piero Schiavo Campo (p.schiavocampo@gmail.com) Martedì 15,30-17,30 Aula U24-B Mercoledì 10,30-12,30 Aula U24-B Giovedì 15,30-17,30 Aula U24-B R.Polillo - Marzo 2015 11
  10. 10. Organizzazione del corso Corso non tradizionale, strutturato come un workshop collaborativo Non si studia sui libri, ma facendo, esplorando e comunicando insieme Quindi, anche se il corso non ha obbligo di frequenza, vengono raccolte le firme di presenza ed è richiesta una partecipazione attiva; il voto finale ne tiene conto in modo rilevante 12 R.Polillo - Marzo 2015
  11. 11. 13 R.Polillo - Marzo 2015
  12. 12. 14 R.Polillo - Marzo 2015
  13. 13. R.Polillo - Marzo 201515
  14. 14. La struttura del corso  Lezioni (parte istituzionale)  Presentazioni degli studenti (parti monografiche)  Interventi di speaker invitati R.Polillo - Marzo 2015 16
  15. 15. Argomenti della parte istituzionale  Concetti base di Internet  Concetti base del Web  Architetture Web e CMS  I browser  I motori di ricerca  Evoluzione del Web: daL web 1.0 al Web 2.0  Il mobile Web  Blog e microblog  I social media  I feedRSS e aggregatori  Modelli di business sul Web 17
  16. 16. Aree tematiche delle parti monografiche A. Applicazioni mobili B. Web marketing C. Collaborazione e creatività in rete D. Luci e ombre della rete R.Polillo - Marzo 2015 18
  17. 17. A. Applicazioni mobili Alcune aree possibii:  Realtà aumentata  M-commerce, m-payments  Geolocalizzazione  Mobile social games … R.Polillo - Marzo 2015 19 Classi di applicazion i *specifiche *
  18. 18. B. Web marketing R.Polillo - Marzo 2015 20
  19. 19. B. Web marketing Alcune aree possibili:  Il sito istituzionale, oggi  Il social media marketing: metodi, strumenti, esempi  L'analisi dei trend: strumenti ed esempi  Web reputation: concetti e strumenti … R.Polillo - Marzo 2015 21 Argomenti *specifici*
  20. 20. C. Collaborazione e creatività in rete R.Polillo - Marzo 2015 22
  21. 21. C. Collaborazione e creatività in rete Alcune aree possibili:  Open internet e creazione collettiva  Crowdsourcing  Evoluzione dei media  …. R.Polillo - Marzo 2015 23 Argomenti *specifici*
  22. 22. R.Polillo - Marzo 201524 D. Luci e ombre della rete
  23. 23. R.Polillo - Marzo 201525 D. Luci e ombre Alcuni problemi molto importanti:  La neutralità della rete  La tutela della privacy  La tutela del diritto d'autore e la pirateria  Il diritto di accesso all'informazione  La concentrazione del potere di controllo Argomenti *specifici*
  24. 24. D. Luci e ombre Il 2015 è un anno importante per le politiche della rete:  La riforma del mercato delle telecomunicazioni (e il problema della neutralità della rete): http://www.key4biz.it/mercato-unico-riforma-delle-tlc-ue-entro- maggio/  Privacy: l'UE sta elaborando una nuova direttiva per la protezione dei dati personali http://www.key4biz.it/digital-crime-roadmap-regolamento-ue-privacy-intervento- luigi-montuori-garante-privacy/ Tutela del diritto d'autore: da marzo 2014 è in vigoro il nuovo regolamento https://www.ddaonline.it/delibera680.html Una sintesi dei temi caldi http://www.key4biz.it/internet-media-tlc-successo-nel-2014/ 26 R.Polillo - Marzo 2015
  25. 25. Che cosa dovrete fare 1. Sviluppare e sperimentare la vostra presenza individuale in rete 2. Seguire le lezioni istituzionali e approfondire i temi svolti in aula (compito scritto) 3. La presentazione di gruppo in aula 4. Realizzazione di un blog tematico (di gruppo) R.Polillo - Marzo 2015 27
  26. 26. La vostra presenza individuale in rete  Servizi che è obbligatorio conoscere e usare: R.Polillo - Marzo 2015 28  Google search, drive, maps  Facebook  Twitter  YouTube  Flickr  Pinterest  Instagram  Slideshare  Dropbox  Wikipedia  Skype  WhatsApp  Google+  Strumenti che è obbligatorio conoscere e usare:  Un browser a vostra scelta  WordPress  Un dispositivo mobile (iOs o Android)
  27. 27. La presentazione di gruppo  3 studenti per gruppo, non tutti con la stessa laurea triennale  Tema concordato su un tema specifico della parte monografica  Presentazione di 45' ora in aula (devono parlare tutti), slides in rete su slideshare, demo / video / …  Bozza messa a punto con me  Calendario concordato: 1 lezione a settimana destinata a questo, iniziamo subito dopo Pasqua R.Polillo - Marzo 2015 29
  28. 28. Presentazione: Valutazione  Struttura della presentazione  Interesse  Qualità delle slide  Capacità di stare nel tempo assegnato  Padronanza dell'argomento e approfondimento della materia R.Polillo - Marzo 2015 30
  29. 29. Il blog tematico di gruppo  Gruppi di 3 studenti realizzano un blog di approfondimento-aggiornamento su un tema concordato specifico della parte monografica  Realizzato con WordPress.org in rete c/o provider a vostra scelta. Suggerito Altervista (gratuito)  Uso di uno strumento di content curation  I post sono firmati dagli autori  Si valuta la qualità del blog nel suo complesso (struttura, grafica) e la qualità dei contenuti individuali R.Polillo - Marzo 2015 31
  30. 30. L’esame: criteri di valutazione R.Polillo - Marzo 2015 32  1. La presentazione di gruppo durante il corso: 9/30 30,0% (Struttura, contenuti, grafica, presentazione)  2. Il blog (struttura e grafica): 4/30 13,3%  3. Il blog (contributo individuale) 5/30 16,7%  4. La presenza individuale in rete: 5/30 16,7%  5. Compito scritto (*) 3/30 10,0%  6. Partecipazione attiva alle lezioni 4/30 13,3% -------------------- 30/30 100% (*) Se voto insufficiente non si può fare l'esame
  31. 31. La presenza non basta… Presenza Attenzione Partecipazione R.Polillo - Marzo 2015 33
  32. 32. Gli strumenti di comunicazione usati R.Polillo - Marzo 2015 34 www.corsow.wordpress.com Slides delle lezioni e delle vostre presentazioni; Link ai vostri blog e alla vostra presenza in rete Blog del corso (Wordpress ) Profili social vostri Profili social vostri Profili social vostri Profilo Slideshare mio Profili Slideshare vostri Profili Slideshare vostri Profili Slideshare vostri Profili Slideshare vostri Profili Slideshare vostri Blog tematici vostri Altri siti e servizi online www.rpolillo.it
  33. 33. Le slides (mie e vostre) 35  Le troverete sul blog del corso www.corsow.wordpress.com dopo la lezione (link da www.slideshare.net/rpolillo ) (ci sono anche quelle degli anni passati)  Nelle mie slides ci sono numerosi link: quelli segnalati con si riferiscono a materiale importante, che tutti prima o poi dovrebbero conoscere  Alla fine di ogni argomento, una slide di suggerimenti per il lavoro individuale R.Polillo - Marzo 2015
  34. 34. 36 R.Polillo - Marzo 2015 Tutto il materiale prodotto viene reso disponibile in rete con licenza Creative Commons: Attribuzione Non commerciale Condividi allo stesso modo
  35. 35. Introduzione al corso LAVORO INDIVIDUALE 37  Se non li avete di già, iniziate ad aprire i vostri profili su FB, flickr, youtube, google drive, google+, dropbox, slideshare, skype, whatsapp, pinterest  Diventate follower del profilo Twitter di @robertopolillo  Fate in modo che www.corsow.wordpress.com vi avvisi quando ci sono dei post, secondo la modalità che preferite (mail, SMS, feed RSS) R.Polillo - Marzo 2015
  36. 36. 38 Benvenuti a bordo! R.Polillo - Marzo 2015

×