Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
I dati Catalogazione internazionale nella Pubblicazione (CIP)
Scopo d...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
CONTATTI:
www.youtube.com/user/storytellervaldemir
www.facebook.com/m...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
AUTORE: Valdemir Mota de Menezes
Corso di Teologia per Fatads di Sant...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
SINTESI
PARTE I - TEOLOGIA DEL VELO
1 -FONDAMENTO DELLA DOTTRINA BIBL...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
A - Uguaglianza di genere
B - Capelli della donna sottolinea la diffe...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
B - Carattere sacro del velo
C - Gerarchia divine
D - Ordine della cr...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
L - Fondamentalista biblico indossa velo
M - Velo naturale e velo sim...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
AC - Capelli in luogo de velo?
AD - Gli chiesi di dio indossa il velo...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
1 - VELO EI DOTTORI DELLA CHIESA
2 - VELO IN CATACOMBE DI ROMA
3 - RI...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
17 - VELO NELLA CHIESA CATTOLICA
A - Legge canonica cattolica forze i...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
B – Ipocrisia
C - Osservare tutti gli insegnamenti
[ 12 ]
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
PARTE I - TEOLOGIA DEL VELO
1 - FONDAMENTO DELLA DOTTRINA BIBLICA DEL...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
6Se dunque una donna non vuole coprirsi, si tagli anche i capelli!
Ma...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
2 - LA RIBELLIONE DELLE DONNE DI CORINTO
Alcuni teologi e altri leade...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
contesto sociale che religiosa. Nel Nuovo Testamento, è
diventato un ...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
Cristo Gesù" (Gal 3.28), alcune delle donne apparentemente
ritenuto c...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
"Tali soluzioni disperazione riescono a capire alcuni punti
semplici....
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
3 - SIMBOLI CRISTIANI E IL VELO
Il cristianesimo è una religione con ...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
convertito, il che significa che la persona è morta per il mondo
ed è...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
dicembre. Molte chiese si adornano con articoli natalizi, quando
le d...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
cristianesimo, lo facciamo per imitazione. Non vi è alcun ordine
espr...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
considerazione per fare una campagna per raccogliere offerte di
acqui...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
cristiano e dimostrare il pentimento e l'interesse per la
conversione...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
Dr. Antônio Fabiano Ferreira parla anche
dell'importanza del velo del...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
sostenendo che quello che conta è la realtà simbolizzato e sotto
qual...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
4 - VELO È DOTTRINA TRANSCULTURALI
Con la sua prescienza profetica, P...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
sono stati santificati in Cristo Gesù, chiamati ad essere santi insie...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
Tra le chiese cristiane hanno tradizioni liturgiche, vengono
utilizza...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
La donna può essere un pastore sì!
6 - VELO È UNA QUESTIONE DI ORDINE...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
Ebreo né Greco, non c'è né schiavo né libero; non c'è più uomo
né don...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
Anche se Dio ha messo una chiara distinzione tra
l'uomo e la donna, i...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
Order - autorità e sudditanza
Voglio però che sappiate che di ogni uo...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
In questa epistola è evidente la preoccupazione di
Dio con l'ordine d...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
ordine, il Padre è in autorità posto con amore, e Cristo, piuttosto
c...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
azione - così come quella di lui guadagnato il dispiacere del
Signore...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
Una parola alle donne
Donna, ti tiene in luogo di infinita sapienza c...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
fanno sembrare maschile. Tu sei la gloria dell'uomo (versetto
7.); no...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
B - QUESTIONE DI PRECEDENZA IN CREAZIONE
Una donna deve indossare il ...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
maledizione del peccato, che si concluderà solo con la
redenzione di ...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
Hai paura di accettare la verità sul velo, solo perché la
vostra chie...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
della Scrittura dice che gli apostoli servivano molti
insegnamenti co...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
qualsiasi momento, è necessario abolire l'autorità, a meno che
una vi...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
Quindi, se il capo della Chiesa (parroco, pastore) non richiede il
ve...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
una lezione. Paolo ci dice che Dio sta usando la Chiesa a dare lezion...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
e giudice scomodo obbedire. Per coloro che ancora resistono questa ve...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
(in realtà in ogni momento della vita del credente) gli angeli buoni ...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
Quindi la domanda ovvia si pone: chi sono questi angeli? Cosa dice la...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
Il rischio è che la Bibbia dice sola presenza di angeli non caduti,
s...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
Tua grazia, il tuo amore,
E con piacere più intenso,
Amo con nuovo ar...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
molte spiegazioni restano duri di cuore, e invece di mettere il
velo ...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
9 - VELO E DIFFERENZI TRA SESSI
L'uso del velo per le donne cristiane...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
Le ossa
Le ossa di uomini sono molto più duri e compatti di
ossa femm...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
Uomini e donne sono diversi anche sotto l'aspetto
psicologico. Gli uo...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
scritto libri della Bibbia erano uomini, tutti gli apostoli di Cristo...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
La dottrina delle donne che velano è sessista. Questa
non è un'accusa...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
22 Le mogli siano sottomesse ai mariti come al Signore; 23 il
marito ...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
Il velo sulla testa della donna accentua il maschilismo
biblico, rend...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
Dio ha ordinato il velo per cristiani, ma i leader
cristiani del XX e...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
dicendo che gli uomini e le donne sono uguali e con uguali
diritti. M...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
10 - PENSATORI STUDIOSI ED IL VELO
JOHANN BENGEL
"Rifiutando l'emblem...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
Nuovo Testamento devono indossare il velo quando il culto del
Signore...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
"Se una donna ha i capelli lunghi, naturalmente, che
sono stati dati ...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
dei redattori de Encyclopaedia Britannica è anche .. noto per il
suo ...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
anni aveva scritto diversi odi in latino, una storia degli ebrei e
un...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
stati ampiamente studiati, ma probabilmente anche includono il
manten...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
come Tuareg, Songhai, Hausa, Fulani e Mori lo usavano
associati ad un...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
Anônimo18 Aprile 2011 09:51
Ciao, come stai??
Nei giorni scorsi, ho s...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
Quindi preparatevi a rispondere alle domande che
possono sorgere. Vel...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
alcuni che ardentemente sostengono l'uso del velo capire che
non è ne...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
14 - VELO SONO I CAPELLI?
Molti rifiutano il velo, dicendo: "L'aposto...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
"...Invece di mantiglia..." Anche se l'originale greco
permette quest...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
naturale; e per loro stessi dichiarano: "Sono soggetti a uomo [...]. ...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
V.15: "...i capelli...". Nel greco l'idea di un capelli
trattato è ad...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
capelli della donna simboleggia la loro fedeltà e la fedeltà al marit...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
15 - VELO – PRECETTI DI PAOLO,
O DIO?
Grandi pensatori cristiani del ...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
essere contenzioso, noi non abbiamo tale usanza, né le chiese di
Dio....
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
Sorella della Chiesa Ortodossa con il velo
Nella Scrittura la present...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
dal Signore. Ma è ancora in fase di ulteriori rivelazioni del Signore...
Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes
Gesù era il nome che Dio ha dato a nostro Signore, con il quale
era c...
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
INDOSSARE IL VELO
Próxima SlideShare
Cargando en…5
×

INDOSSARE IL VELO

3.920 visualizaciones

Publicado el

Il velo è un simbolo di sottomissione delle donne agli uomini, tra gli altri significati. Questo simbolo è posto in diverse culture del mondo, in particolare nel giudaismo, cristianesimo e islam. In questo compendio faccio un ampio dibattito sul valore del velo e una retrospettiva di duemila anni di cristianesimo in cui le donne sono state coperte con il velo senza alcuna reticenza. Poi vediamo che il movimento femminista e l'ideologia di liberazione della donna influenzato la teologia del XX secolo, cambiare completamente la prospettiva velo. Quello che era imbarazzante non usare, è ora considerato da molti come l'eresia portare sulla testa. Non siamo riusciti a passare senza fare un esegetico e l'esame ermeneutico nel testo di I Corinzi 11,2-16, dove le basi dottrinali della teologia velo.

Publicado en: Meditación
0 comentarios
0 recomendaciones
Estadísticas
Notas
  • Sé el primero en comentar

  • Sé el primero en recomendar esto

Sin descargas
Visualizaciones
Visualizaciones totales
3.920
En SlideShare
0
De insertados
0
Número de insertados
2.647
Acciones
Compartido
0
Descargas
2
Comentarios
0
Recomendaciones
0
Insertados 0
No insertados

No hay notas en la diapositiva.

INDOSSARE IL VELO

  1. 1. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes I dati Catalogazione internazionale nella Pubblicazione (CIP) Scopo di questo lavoro Materiali letterari dell'autore non hanno fini di lucro, e non genera alcun tipo di entrate. Costi libro sono solo per coprire i costi di produzione, trasporto, tasse e rivenditori. La nostra soddisfazione è di contribuire al bene della formazione, di una migliore qualità della vita per tutte le persone e le cose viventi, e glorificare l'unico Dio Onnipotente. [ 2 ] M543 Menezes, Valdemir, 1969 Indossare il velo / Valdemir Mota de Menezes, Cubatão/SP, Amazon.com Clubedeautores.com.br, 2015 325 p. ; 21 cm ISBN-13: 978-1517031152 ISBN-10: 151703115X 1. Velo 2. Teologia 3. Storia del Cristianesimo 4. Morale cristiana I - Titulo CDD 260 CDU 24
  2. 2. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes CONTATTI: www.youtube.com/user/storytellervaldemir www.facebook.com/menezes.scribe.3 Blog: http://aspectoexteriorcristiano.blogspot.com.br E-mail: valdemirmm@hotmail.com www.dailymotion.com/scribevaldemir AUTORIZZAZIONE Il libro può essere riprodotto e distribuito con ogni mezzo, utilizzato da qualsiasi entità religiosa, educativa o culturale, senza il permesso dell'autore. [ 3 ]
  3. 3. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes AUTORE: Valdemir Mota de Menezes Corso di Teologia per Fatads di Santos, laureato in Storia e Scienze Biologiche per Università Metropolitana de Santos (Unimes), e si è laureato in amministrazione aziendale per l'Università di Monte Serrat Santos (Unimonte). Ha fondato il Centro di Evangelizzazione Universale nel 07/01/1992. [ 4 ]
  4. 4. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes SINTESI PARTE I - TEOLOGIA DEL VELO 1 -FONDAMENTO DELLA DOTTRINA BIBLICA DEL VELO 2 - LA RIBELLIONE DELLE DONNE DI CORINTO 3 - SIMBOLISMO CRISTIANO E IL VELO A - battesimo / santa cena / l’uso del velo B - principio si, simboli non 4 - VELO È DOTTRINA TRANSCULTURALI 5 - CARATTERE SACRO DEL VELO 6 - VELO È UNA QUESTIONE DI ORDINE A - Questione di gerarchia B - Questione di precedenza in creazione C - Questione di sottomissione 7 - METODO STORICO-CRITICO DI INTERPRETARE 8 - ANGELI E IL VELO 9 - VELO E DIFFERENZI TRA SESSI [ 5 ]
  5. 5. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes A - Uguaglianza di genere B - Capelli della donna sottolinea la differenza 10 - PENSATORI STUDIOSI ED IL VELO 11 - DESCRIZIONE DEL VELO A - Velo un assetto di protezione 12 - LO SPIRITO SANTO E IL VELO 13 - VELARE SOLO IN CHIESA? 14 - VELO SONO I CAPELLI? 15 - VELO – PRECETTI DI PAOLO, O DIO? A - Epistole di Paolo furono universal B - Paolo, sincofante degli ebrei C - Imitiamo Paolo 16 - CARATTERISTICHE DELL VELO CRISTIANO 17 - ALTRI COPERTURA PUÒ SOSTITUIRE IL VELO? 18 - COSA LE DONNE DEVONO USARE IL VELO? 19 - MOTIVI PER INDOSSARE IL VELO A - Dottrina Nuovo Testamento [ 6 ]
  6. 6. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes B - Carattere sacro del velo C - Gerarchia divine D - Ordine della creazione E - A causa di angeli F - Testimonianza della natura 20 - DR. RUSSEL NORMAN CHAMPLIN A - Studio di superficie B - Cappelli non sostituire velo C - Chi crede nella Bibbia è obbligato a usare velo D - Riconoscimento delle autorità E - Rapporto di dio-cristo e l'uomo-donna F - L'uomo e 'vietato a coprire la testa G - Il dogma del velo nelle donne H - Chiesa moderna x chiesa primitiva I - L'evidenza archeologica per il velo J - Otto motivi per usare il velo K - Emancipazione femminista respinto da Paolo [ 7 ]
  7. 7. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes L - Fondamentalista biblico indossa velo M - Velo naturale e velo simbolico N - Velo, simbolo de sottomissione O - Pensiero moderno x testo biblico P - Subordinazione terrena della donna Q - Priorita dell'uomo R - Subordinazione della dona per origini S - Velo e rispetto della terra al cielo T – Interpolazione U - Leader cristiani V – Demoni W - Messaggeri matrimoni X - Santi angeli Y - Velo - simbolo di autorità e presentazione Z – Interdipendenza AA - Dopo tutto argomento è ancora contro il velo? AB - Donna con capelli lunghi - standard cristiano [ 8 ]
  8. 8. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes AC - Capelli in luogo de velo? AD - Gli chiesi di dio indossa il velo 21 - SATANA E IL VELO 22 - SCUSE PER NON USARE IL VELO A - Dispositivi ermeneutiche B - Modesto taglio di capelli sostituisce il velo C - I Corinzi 11.2-16 è una interpolazione D - Velo era solo per corinto E - Solo donne sposate F - La chiesa ha il potere abdicate il velo G - Usa velo, ma vivere nel peccato H - Uso il velo è legalismo religioso I - Velo e prostitute 23 - COSTUMI SOCIALE E TEOLOGIA DEL VELO 24 - MINACCIA DI ESCLUSIONE PARTE II – LA STORIA DEL VELO [ 9 ]
  9. 9. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes 1 - VELO EI DOTTORI DELLA CHIESA 2 - VELO IN CATACOMBE DI ROMA 3 - RIFORMA PROTESTANTE E IL VELO 4 - REGINA D'INGHILTERRA VITTORIA 5 - VELO IN ANTICHITÀ 6 - VELO NEL MEDIOEVO 7 - VELO IN ISLAM 8 - VELO NEL GIUDAISMO 9 - IL VELO DA SPOSA 10 - VELO DI VEDOVA 11 - VELO DELLA MODA 12 - VELO E SENSUALITÀ 13 - VELO ZINGARI 14 - VELO IN INDIA 15 - VELO IN RELIGIONI AFRICANE 16 - IL VELO IN STORIA DELL’ARTE CRISTIANA [ 10 ]
  10. 10. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes 17 - VELO NELLA CHIESA CATTOLICA A - Legge canonica cattolica forze il uso del velo B - Cattolica dovrebbe usare velo nella chiesa C - Cattolici interessati da indossare il velo D - Immagini di Maria con velo 18 - CHIESE SECOLO XXI UTILIZZANDO VELO 19 - VELO DA SECOLO VINTI 20 - LA CONTROCULTURA DEL VELO A - Velo, solo uso e costume? B - Costumi delle nazioni C - Faccio quello che fanno gli altri D - Etichette sociale x costumi santi 21 - AVVERTIMENTO PER DISOBBEDIENTI A - Fedeli in poco B - Distorcere scrittura 22 - APOSTASIA DELLE CHIESE EVANGELICHE A - Torniamo alla dottrina degli apostoli [ 11 ]
  11. 11. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes B – Ipocrisia C - Osservare tutti gli insegnamenti [ 12 ]
  12. 12. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes PARTE I - TEOLOGIA DEL VELO 1 - FONDAMENTO DELLA DOTTRINA BIBLICA DEL VELO Considerate ciò che dice la Bibbia, citando I Corinzi 11.2-16. Per iniziare questa analisi vi chiedo di leggere quanto segue, con semplicità di cuore, senza armare il cervello di confutare o rinnegare ciò che è scritto. Leggi con la semplicità di un bambino, quindi sarà più facile da capire e da accettare, che leggere come un filosofo o un avvocato, alla ricerca di "scappatoie" per difendere una causa già preconcetta. 2Vi lodo perché in ogni cosa vi ricordate di me e conservate le tradizioni così come ve le ho trasmesse. 3Voglio però che sappiate che di ogni uomo il capo è Cristo, e capo della donna è l’uomo, e capo di Cristo è Dio. 4Ogni uomo che prega o profetizza con il capo coperto, manca di riguardo al proprio capo. 5Ma ogni donna che prega o profetizza a capo scoperto, manca di riguardo al proprio capo, perché è come se fosse rasata. [ 13 ]
  13. 13. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes 6Se dunque una donna non vuole coprirsi, si tagli anche i capelli! Ma se è vergogna per una donna tagliarsi i capelli o radersi, allora si copra. 7L’uomo non deve coprirsi il capo, perché egli è immagine e gloria di Dio; la donna invece è gloria dell’uomo. 8E infatti non è l’uomo che deriva dalla donna, ma la donna dall’uomo; 9né l’uomo fu creato per la donna, ma la donna per l’uomo. 10Per questo la donna deve avere sul capo un segno di autorità a motivo degli angeli. 11Tuttavia, nel Signore, né la donna è senza l’uomo, né l’uomo è senza la donna. 12Come infatti la donna deriva dall’uomo, così l’uomo ha vita dalla donna; tutto poi proviene da Dio. 13Giudicate voi stessi: è conveniente che una donna preghi Dio col capo scoperto? 14Non è forse la natura stessa a insegnarci che è indecoroso per l’uomo lasciarsi crescere i capelli, 15mentre è una gloria per la donna lasciarseli crescere? La lunga capigliatura le è stata data a modo di velo. 16Se poi qualcuno ha il gusto della contestazione, noi non abbiamo questa consuetudine e neanche le Chiese di Dio. (I Corinzi 11.2-16) [ 14 ]
  14. 14. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes 2 - LA RIBELLIONE DELLE DONNE DI CORINTO Alcuni teologi e altri leader cristiani hanno inventato le spiegazioni più assurde per parlare all'ordine Paolino sul velo è stato esclusivamente per la Chiesa di Corinto, non essendo un comando universale per le altre chiese. Ma la tradizione biblica delle donne si coprono il capo durante la preghiera non si limita al tempo del Nuovo Testamento l'apostolo Paolo. Questa era una pratica comune nel Vecchio Testamento, così come evidenziato dai seguenti versetti registrati nel Vecchio Testamento: Genesis 24.65: Ed egli disse al servo: Chi è quell'uomo nel campo incontro a noi? E il servo disse, 'il mio padrone. Così ha preso un velo e si coprì. Genesi 38.14: Così lei si tolse gli le vesti da vedova e si coprì con il velo, e avvolse, e si sedettero all'ingresso delle due fonti sul percorso di Timna, poiché vedeva che Sela era cresciuto , e lei era stata data in moglie. Genesis 38.19: E lei alzò, e andò a prendere su di sé il velo, e mettere su le vesti da vedova. Ruth 3:15: Ed egli disse, Dammi il velo che tu hai su di te, e tenerlo premuto. E lei tenne; e misurò sei misure d'orzo, e delle figlie messo su; poi andò alla città. Così, è chiaramente stabilito in evidenza biblica che il velo è una consuetudine in cui le donne devono coprirsi il capo. Ai tempi dell'Antico Testamento questo era vero sia in un [ 15 ]
  15. 15. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes contesto sociale che religiosa. Nel Nuovo Testamento, è diventato un importante un'esortazione ai fedeli nella chiesa di Corinto. Dal momento che, al tempo dell'apostolo Paolo, il velo (o non usarlo) aveva molte implicazioni sociali e religiose, vale la pena di approfondire questi aspetti di avere una chiara comprensione e l'apprezzamento di questa pratica biblica. A quanto pare questa pratica sociale nel mondo greco-romano fu un'influenza orientale. Perché in terre orientale una donna con velo simboleggiato onore e dignità femminile. Con un velo sulla testa, era in grado di andare ovunque in modo sicuro e profondo rispetto. Nella visione orientale l'autorità di una donna e della dignità scompare quando non coperti con il velo. Durante il primi anni di vita dell'apostolo Paolo, nella città di Tarso, questa è stata la procedura sociale dominante. Anche se Tarso è una città greco-romana, è stato segnato dalla cultura orientale, non greco. Così, ai suoi giorni la dignità della donna dipendeva in gran senso indossare il velo. D'altra parte, le donne che apparivano in pubblico con il suo capo scoperto sono stati considerati poco raccomandabili. Sono stati considerati come donne disonorevoli, e il carattere discutibile. La storia ci dice che alcune donne convertiti nella chiesa di Corinto rifiutarono di coprirsi con il velo durante l'adorazione, quindi praticamente affermando un'autorità pari a quella degli uomini. Come l'apostolo Paolo insegna che "non ci può essere maschio o femmina, poiché tutti voi siete uno in [ 16 ]
  16. 16. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes Cristo Gesù" (Gal 3.28), alcune delle donne apparentemente ritenuto che subordinazione sociale per gli uomini non sono più applicabili. Così hanno preso la libertà di non indossare il velo. Ovviamente, ha dato una cattiva impressione e ha portato a un certo punto rimprovero sul Cristianesimo. Così l'apostolo Paolo ha preso misure adeguate e diretto quelli Chiesa cristiana, affermando che essi devono indossare il velo come l'altro cristiano di altre chiese del mondo, guidando così la sua prima epistola ai Corinzi. AUGUSTUS NICODEMUS Pastore Fabiano Antonio Ferreira cita il dottor Augusto Nicomedus a rafforzare la tesi che la chiesa di Corinto si ribellava contro la dottrina del velo che è stato osservato da tutte le chiese cristiane dei tempi apostolici: Dr. Augustus Nicodemus Lopes, ristrutturato studioso conservatore, quando si analizzano 1 Cor 11.2-16, è giunto alla conclusione che la posizione della donna nella chiesa di Corinto era diametralmente opposto alla pratica di tutte le chiese NT, e addirittura presentato un'alternativa a "studiosi che hanno perso la speranza di sistematizzazione, armonicamente, i passi del Nuovo Testamento trattano, da un lato, l'uguaglianza ontologica di uomo e donna, d'altra parte, la differenziazione nei loro ruoli." Come dicono alcuni, secondo Lopes, l'insegnamento di 1 Corinzi 11.2-16 è stata causata dalla cultura del tempo e delle circostanze prevalenti nella città di Corinto. Lopes continua: "Altri insistono che Paolo è stato condizionato dalla cultura prevalentemente maschilista e patriarcale del suo tempo, le sue parole sono culturalmente condizionati e quindi inadatto per le culture e le società post-moderne" del XXI secolo. Così Lopes presenta un'alternativa a queste soluzioni la disperazione, dicendo: [ 17 ]
  17. 17. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes "Tali soluzioni disperazione riescono a capire alcuni punti semplici. La cosa principale è la distinzione tra il principio teologico sovraculturale e di espressione culturale di questo principio. Mentre il velo è chiaramente una consuetudine culturale, allo stesso tempo espresso un principio che non è subordinata ad alcuna cultura particolare, che è la differenza fondamentale tra uomo e donna. Quello che Paolo sta sostenendo è il termine di questa differenza di culto - il velo è solo il modo in cui di solito si è verificato in città greche del primo secolo. Inoltre, Paolo sostiene presentazione differenziata delle donne nel culto con argomenti permanenti che trascendono la cultura , il tempo e la società, come la distribuzione o l'economia della Trinità (1 Cor 11.3), e il modo in cui Dio creò l'uomo (1 Cor 11,8-9). Inoltre, Paolo difende l'uso del velo in Corinto appello alla consuetudine di chiese cristiane in generale (1 Cor 11,16), che indica che il velo non era pratica limitato solo alla città di Corinto, ma tutte le chiese cristiane diffusa in tutto il mondo greco." Catacomba di Priscilla, Roma [ 18 ]
  18. 18. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes 3 - SIMBOLI CRISTIANI E IL VELO Il cristianesimo è una religione con poche riti e celebrazioni commemorative. Anche se ha inventato molte cose nel corso del tempo, ma in fondo, nel Nuovo Testamento vediamo rituali come cristiani solo tre cerimonie: A - BATTESIMO / SANTA CENA / L’USO DEL VELO Sono terrorizzata che molti altri invenciones sono così rispettati e praticato con fervore e ciò che la Parola di Dio, il comando è relegata e persino dimenticato. Cerimonie copiati da altre religioni, tradizioni secolari e paganesimo che le pratiche cristiane sono incorporati sono presi molto più seriamente, come un esempio citerò alcuni: Natale, festa della mamma, San Valentino, non mangiano carne nei giorni speciali, festa di compleanno, la presentazione dei bambini, fidanzamento, matrimonio, tempio, servizio funerale, chiamata ad accogliere Gesù, accolgono i visitatori, e campagne che cosa, ecc. Non voglio entrare nel merito del valore di queste cerimonie, ma non sono le ordinanze divine sono tradizioni umane. Ma il battesimo, la Cena del Signore e l'uso del velo, sono cerimonie e rituali ordinati nella Bibbia. Sono riti perché hanno elementi rappresentativi, figurativi e simbolici, è così che il battesimo per immersione in L'ACQUA è la sepoltura del [ 19 ]
  19. 19. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes convertito, il che significa che la persona è morta per il mondo ed è nato a Dio. La Cena del Signore è un altro rito che biblicamente dovrebbe essere celebrata ogni primo giorno della settimana, i cui elementi sono rappresentante VINO E PANE. Questi due elementi simboleggiano il sangue e il corpo di Gesù, in cui si celebra la Cena / Eucaristia / comunione, siamo ricordando la morte del Signore per noi, e il pane che mangiamo e beviamo il vino si dice in senso figurato che la vita del Signore Gesù è in noi. Per quanto riguarda il VELO, questo piccolo pezzo di stoffa che le donne cristiane dovrebbero dirigersi quando pregano o profetizzano (parlare in pubblico in adorazione), è il riconoscimento del fatto che le donne hanno la gerarchia divina, gli angeli e il maschio come capo padrone di casa delle donne e la creazione. Nel capitolo 11 della prima lettera ai Corinzi Paolo si occupa di due cerimonie che venivano travisati dai Corinzi, la questione del velo (versetti 2-16) e la questione della Cena del Signore (versi 17-34). Capisco che la fornitura di queste due questioni nello stesso capitolo è un'indicazione dello Spirito Santo per il valore delle cerimonie cristiane. Anche in questo caso, battesimo, cena e l’uso del velo sono riti si celebrano nel cristianesimo. Ora NON ci sono i riti e le cerimonie della dottrina cristiana: Natale - I comandi biblici commemorare la morte di Cristo (Cena), e non la nascita, oltre, Gesù non è nato il 25 [ 20 ]
  20. 20. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes dicembre. Molte chiese si adornano con articoli natalizi, quando le donne cristiane erano adornare con il velo e non fare. Festa della mamma - Invenzioni commerciale molto pubblicizzato dai media per riscaldare il mercato. Infatti onoriamo padre e la madre, ogni giorno. San Valentino - Un'altra festa mondana, che ora riscalda il mercato di motel e ristorante. Incontri giudaico- cristiana è lontano dal modello praticato oggi. Esiste la chiesa di influenzare il mondo e cambiare le abitudini di questi convertiti, e non essere guidati dalla dogana di tutto il mondo. Molte chiese tengono incontri per coppie in questo giorno e fino ai giovani per favorire incontri tra i fedeli. Incoraggiare obbedienza alla Parola no. Non mangiare carne nei giorni speciali - faccio mangiare carne nel rispetto per il Signore è un sacrificio personale per lodevole, ma il lieve sacrificio del’uso del velo sulla testa quando pregano, Cristiani non lo fanno. Compleanno – Festa mondano, la Bibbia è citato compleanno di Erode, che aveva tagliato la testa di Giovanni il Battista nel partito pieno di compleanno: "Venuto il compleanno di Erode" (Mt 14.6). Se non congratularsi con la sorella per il suo compleanno, si prende anche offesa, ma quando pregate non è coperto con velo, che offende gerarchia divina. Presentazione dei Bambini - Questo è un rituale del giudaismo, che non era nemmeno preso in prestito dal [ 21 ]
  21. 21. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes cristianesimo, lo facciamo per imitazione. Non vi è alcun ordine espresso nel cristianesimo per presentare i bambini nel culto. Sì, tutti i genitori dovrebbero avere i loro figli in preghiera a Dio e li dovrebbero educare nella volontà di Dio. Bene, siamo in grado di prendere neonato di presentare nel culto per la chiesa a pregare per lei, ma perché le donne non pregano con un velo sulla testa che è ordinanza biblica? Fidanzamento - Quando una coppia accetta di sposare, di solito come le tradizioni di popoli, fare una cerimonia inventata dagli uomini per scambio di alleanze. Ma perché le donne non indossano il velo quando pregano, in quanto si tratta di un patto divino, che è la sottomissione femminile? Come rappresenterà qualcosa che non vive e non vuole essere sottomesso... Cerimonia di matrimonio – Non c’è ordine espresso in Bibbia di celebrare il matrimonio, ma non nego che si tratta di una tradizione ebraica in cui Gesù stesso ha iniziato il suo ministero di miracoli in una festa di nozze, trasformando l'acqua in vino, dimostrando buona volontà di Dio per i momenti di gioia di uomini e donne. Allora perché le donne non mostrano buona volontà verso Dio con il velo quando pregano. Fare questo miracolo! Tempio - Il cristianesimo è così semplice, eppure così semplice nella sua essenza che Gesù ha dimenticato per determinare la costruzione di templi sacri per essere adorato. Decenni dopo Gesù ascese al cielo e gli apostoli o prese in [ 22 ]
  22. 22. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes considerazione per fare una campagna per raccogliere offerte di acquisto terreno e costruire una "chiesa". Chi conosce la Bibbia sa che i cristiani hanno presentato le loro servizi ovunque, case, boschi, terrazze, anche nei cimiteri. Oggi fanno sontuosi edifici. Alcuni milioni di dollari di costo. Ma indossare il velo in testa, quando pregano a quanto pare è un prezzo molto caro per un cristiano di pagare. Forse è troppo umiliante... Funeral - Il cristianesimo è la religione di Dio, e Dio rivelato agli uomini che richiedono quasi nessun rituale. Se un cristiano è sepolto, cremato, il suo corpo gettato in mare, Dio farà risorgere. Se qualcuno raccomandati o sconsigliata la sua anima, qualunque cosa. La cerimonia funebre è un'altra invenzione umana usato per prendere congedo vita del defunto, solo per stare davanti a un corpo senza vita che non riesco a capire che è venuto o no la sua sepoltura. Il maggior valore della cerimonia funebre è il comfort che la famiglia del defunto può ricevere gli amici in tempo di grande perdita. Ora, con il velo è una cosa che non serve a nulla, solo per piacere a Dio, nessun cristiano è interessata ad utilizzare, né le dirigenti sono interessati a insegnare e determinare la pratica biblica. Questa comodità non si dà a Dio. Comprare cofanetto costoso, costruire tomba ostentato molti fanno, utilizzare un velo a buon mercato sulla sua testa, che è ordine divino, che non vogliono usare... Chiamata a accettare Gesù - la fine dei servizi, dopo aver predicato, molte chiese hanno creato il momento chiamata chiunque accetta Gesù. Questo appello rituale non era praticata nella Chiesa primitiva. Come persone udirono il messaggio [ 23 ]
  23. 23. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes cristiano e dimostrare il pentimento e l'interesse per la conversione, sono stati educati nella verità e furono presto battezzati. Il Battesimo è il rito d'ingresso nella chiamata della Chiesa ad accettare Gesù è un rituale che segna il momento in cui la gente inizia a prepararsi a ricevere il battesimo. Grande, creare un rituale pre-ingresso in chiesa per preparare l'entrata del rito nella chiesa. Perché non seguire i riti che già esistono e sono determinati dalla Parola di Dio, piuttosto che mettere in pratica i propri rituali? Benvenuto ai visitatori - una cerimonia o atto liturgico che si verifica durante l'adorazione in alcune chiese, è l'atto amichevole di presentare i fedeli che sono in visita quella chiesa. Alcune denominazioni di cantare una canzone di saluto. Complimenti per l'educazione benvenuti i credenti di un'altra chiesa, ma perché non ricevere il Dio cristiano e gli angeli con il velo del simbolo nella testa? Non c'è bisogno di camminare tutto il tempo con il velo, Dio chiede solo che mettere il velo quando pregano o profetizzano. Campagne - Molte chiese soprattutto i pentecostali, inventano campagne di preghiera sette giorni di culto in favore di quella, a tal fine, un modo per stimolare la fede. Si tratta di un fabbricazione di pubblicità per incoraggiare i cristiani a partecipare al servizio. Perché non fare una campagna di formazione nella Parola di Dio per ottenere obbedire alla volontà di Dio? B - PRINCIPIO SI, SIMBOLI NON [ 24 ]
  24. 24. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes Dr. Antônio Fabiano Ferreira parla anche dell'importanza del velo del simbolo e il principio spirituale che è: "Un motivo dobbiamo considerare ammettere velo di soggiorno delle donne nella Chiesa oggi è carattere semiologici, vale a dire, le preoccupazioni come abbiamo a che fare con i simboli stabilite da Dio alla Chiesa. Così, quando troviamo, per esempio, nella nota della Bibbia Pentecostale di studio su questo passo, v. 6, la seguente dichiarazione: "Il principio dietro l'uso del velo deve rimanere, mentre il simbolo non" deve scegliere tra l'insegnamento apostolico e una tradizione interpretativa che va contro questo insegnamento. Pertanto abolire il velo arbitrariamente essere solo un simbolo nel NT e cercare di astrarre il principio di base è ingiustificatamente dicotomizzare il simbolo e la realtà simboleggiata, andando oltre il chiaro insegnamento dell'Apostolo, che chiaramente esposto l'intenzione comunicativa nel testo non sanzione tale procedura. In realtà, questo mostra anche una procedura di semiotica dubbia, infondate e anche pericoloso. Perché? Perché stabilisce l'autorità del interprete per decidere che cosa dovrebbe e cosa non dovrebbe stare sulla Parola di Dio, sulla questione dei simboli. Quindi, se io sono l'autorità in queste materie, la Bibbia non è più l'autorità; cioè, l'interprete si trova in una posizione sopra l'Apostolo, che comanda esplicitamente: Cosa mettere il velo! Quindi, se posso decidere di restare con pochi simboli che ritengo necessario e abolire altri che giudicano superfluo, questa semiotica si apre lo spazio per me dover stare in silenzio quando qualcuno estrapolare questa linea d'azione, [ 25 ]
  25. 25. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes sostenendo che quello che conta è la realtà simbolizzato e sotto qualsiasi tipo di simbolo! Quindi, se c'è una novidà teologica, vittima di metodo storico-critico (conscia o inconscia), che ha adottato questa posizione estrema e ritiene che non sono più necessari per essere solo simboli, quale autorità che dovranno essere d'accordo con lui, visto che ho anche provveduto alla stesso modo e abolire i simboli giudicato scomodo e mantenuti altri che voleva, e lui allo stesso modo? Ebbene, la questione è complessa, perché se gli uomini sono le autorità, ognuno fare ciò che si desidera in questo campo semiotico e nessuno ha il diritto di lamentarsi. Tuttavia, le cose non dovrebbero essere. Nel caso specifico dei simboli NT, è meglio ascoltare Ferdinand de Saussure, il grande linguista che postulò che il significante è inseparabile dal significato, come le due facce della stessa medaglia, e mantenere i simboli che abbiamo lasciato nel NT, anche se noi sappiamo che ciò che conta è la realtà simbolizzata. Così dice l'apostolo, nel caso delle donne: cosa mettere il velo." [ 26 ]
  26. 26. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes 4 - VELO È DOTTRINA TRANSCULTURALI Con la sua prescienza profetica, Paolo potrebbe aver intuito che le sue lettere sarebbero ampiamente circolare come espressione di dottrina apostolica. Tutte le sue lettere hanno messaggi con generalmente applicabili anche affrontato bisogni e problemi locali. Con questo in mente possiamo vedere che l'insegnamento del velo non era solo una situazione socio- culturale specifica, ma anche una dottrina di tutte le chiese di tutto il mondo. Se si considera la lettera ai Corinzi, come la Parola di Dio, dobbiamo accettare che il velo della dottrina è transculturale e valida per tutti i santi ovunque, come il destinatario della lettera si legge: 1 Paolo, chiamato ad essere apostolo di Gesù Cristo per volontà di Dio, e il fratello Sòstene, 2 alla Chiesa di Dio che è in Corinto, a coloro che [ 27 ]
  27. 27. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes sono stati santificati in Cristo Gesù, chiamati ad essere santi insieme a tutti quelli che in ogni luogo invocano il nome del Signore nostro Gesù Cristo, Signore nostro e loro: (I Corinzi 1.1-2) 5 - CARATTERE SACRO DEL VELO L'uso del velo nella Bibbia, sia nel Nuovo che nel Vecchio Testamento è legata al sacro. Il velo che separa i compartimenti del tabernacolo, e coperto il volto di Mosè brillavano quando la gloria di Dio. Nel istituzione cristiana di donne che indossano il velo si dice che capelli lunghi donna è onorevole perché è contro il velo, che corre parallela al velo o in opposizione (I Cor 11:15, comunemente tradotto, "al posto del velo"). Quindi velo è sinonimo di sacro. Molti chiese cristiane secolari e rituali usano veli per coprire le loro sacre reliquie: Velo eucaristico che copre il calice e la patena. [ 28 ]
  28. 28. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes Tra le chiese cristiane hanno tradizioni liturgiche, vengono utilizzati diversi tipi di veli. Molti di questi veli sono associati con il velo del deserto Tabernacolo e il velo del Santo dei Santi nel Tempio di Salomone. Lo scopo di questi veli sono generalmente proteggono l'oggetto sacro, in particolare la Messa: • Il velo del Tabernacolo, utilizzati per coprire il Tabernacolo, utilizzata in particolare nella liturgia cattolica romana, ma anche in altre tradizioni, viene utilizzato quando l'Eucaristia è nel tabernacolo; • Il Ciborio o ambulatoriale, la coppa in cui i ostia vengono memorizzati nella tradizione cattolica, è protetto da un velo quando i padroni di casa che sono stati consacrati i negozi; prima parte obbligatoria della liturgia, ora sono considerati optional; • Il calice e la patena contenente il vino e il pane eucaristico sono anche coperti con un velo per evitare che i materiali vengano contaminate o versato. Nella tradizione cattolica un unico velo viene utilizzato per entrambi i materiali; Chiese orientali in tre veli sono utilizzati: uno per la coppa, un altro per diskos (patena) e un terzo, l'ARE per coprire due precedenti; • Il velo omerale è un abito liturgico usato nel rito romano, e in alcune chiese anglicane e luterane durante l'esposizione del Santissimo Sacramento; • Durante la Quaresima, molte chiese velo le loro croci con veli viola, rosso o nero, a seconda della tradizione liturgica, per mostrare in lutto per la morte di Cristo. (Wikipedia.br) [ 29 ]
  29. 29. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes La donna può essere un pastore sì! 6 - VELO È UNA QUESTIONE DI ORDINE A - QUESTIONE DI GERARCHIA (versetto 3) Dio ama ordine. Per questo abbiamo impostato l'ordine dobbiamo seguire nella chiesa. Quando usciamo di questo ordine ci ribelliamo contro di lui. Da quel momento Dio toglie il diritto di dirci cristiani. Ricordate I Corinzi 11 parla di ordine e l'autorità nella Chiesa. Cristo come capo della Chiesa, è responsabile di tutti i membri sia l'uomo e la donna. Galati 3:28 dice: "Non c'è né [ 30 ]
  30. 30. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes Ebreo né Greco, non c'è né schiavo né libero; non c'è più uomo né donna, poiché tutti voi siete uno in Cristo Gesù". Per quanto riguarda la salvezza e privilegi in Cristo non c'è differenza tra uomo e donna. Sono uguali. Ma, come l'amministrazione in chiesa, Cristo, la dirige attraverso gli uomini ripiene di Spirito Santo (I Timoteo 2.11-12). Per questo motivo in I Corinzi 11.3 parla dell'ordine amministrativo dicendo: "Cristo è il capo di ogni uomo, l'uomo è la testa della donna." Ora completiamo il quadro in questo modo: Nell'amministrazione della chiesa, donna cristiana è soggetta all'uomo. Questo argomento non significa schiavitù o servitù di sfruttamento. Né affermare che la donna è minore importanza rispetto all'uomo. Ciò si riferisce unicamente al ruolo amministrativo delle donne all'interno della chiesa e la casa non è correlato al suo valore e importanza. "Se qualcuno essere un profeta o spirituale, riconosca che le cose che vi scrivo sono comandamenti del Signore." (I Corinzi 14:37). Obbedire Dio porta ordine e armonia. La moglie cristiana, e hanno un ministero a svolgere. Ha anche doni spirituali che porta il regno di Dio. Nella Chiesa primitiva vediamo molte donne hanno esercitato i loro doni aiutare notevolmente nel lavoro. Ma lo ha fatto sempre in base a questo mandato biblico, non partecipano alla gestione della chiesa. Le donne non hanno esercitato autorità sugli uomini. [ 31 ]
  31. 31. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes Anche se Dio ha messo una chiara distinzione tra l'uomo e la donna, i due si completano a vicenda. Versi 11-12 illustrano perfettamente questa interdipendenza. La prima donna è stata creata da una costola del primo uomo. Ma ora ogni uomo nato da una donna. L'uomo e la donna reciprocamente dipendenti. Le donne hanno bisogno gli uomini sulle loro forza e doti di comando. Gli uomini hanno bisogno le donne a causa della loro gentilezza e virtù. Tuttavia, poiché l'ultima frase del versetto 12, "tutte le cose di Dio." Che un perfetto esempio di armonia e di scambio! Sappiamo che il piano di Dio è perfetto. Troviamo la più grande felicità e utilità nel nostro servizio cristiano è tutto noi stessi soggetti alla Sua volontà e opera nel luogo in cui ci si mette. Ma quando disobbediamo sua diventerà ribelli. [ 32 ]
  32. 32. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes Order - autorità e sudditanza Voglio però che sappiate che di ogni uomo il capo è Cristo, e capo della donna è l'uomo, e capo di Cristo è Dio. (ver.3). Paolo ora espone qui le fondamenta della nuova scuola che rivelerà sotto. L'insegnamento che esporrà solo capisce se si considerano le ipotesi di cui per lui qui, vale a dire, che Dio è il capo di Cristo, che Cristo è il capo dell'uomo e che l'uomo è la testa della donna. Le parole di Paolo in Ver. 3 implicitamente rivelano le due fondazioni per garantire l'ordine e l'armonia nel funzionamento della chiesa, cioè, l'autorità e la presentazione di tale autorità. E 'impossibile per una chiesa di funzionare bene senza questi due fondazioni. [ 33 ]
  33. 33. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes In questa epistola è evidente la preoccupazione di Dio con l'ordine deve essere in chiesa. In 1 Corinzi 14:33 e 40, Paolo dice, in relazione alla chiesa, quando incontra, che Dio favorisce l'ordine - nessuna confusione. "Dio non è un Dio di confusione, ma di pace. Come in tutte le chiese dei santi. "Ma assicurarsi che tutto decentemente e in ordine." Poi abbiamo il testo in esame, l'autorità di Dio in rapporto a Cristo e alla sottomissione volontaria di Cristo in relazione a Dio; abbiamo l'autorità di Cristo in relazione all'uomo e sudditanza dell'uomo a Cristo; e abbiamo l'autorità dell'uomo sulla donna e sudditanza della donna per l'uomo. Questi esempi di autorità e la presentazione sono stati progettati da Dio e sono essenziali per l'esistenza di ordine e armonia garantiti. Ogni credente nel Signore Gesù Cristo, si inchina davanti a questa affermazione divina. Quando Dio dice che il capo della donna è l'uomo, è ridicolo, e inutile lì che vogliono giocare e discutere la questione. E 'chiaro che questo non ha nulla a che fare con superiorità e di inferiorità, ma solo in ordine. Un esempio è l'autorità di Dio in rapporto a Cristo e la soggezione di Cristo in relazione a Dio. Entrambi sono Dio, ma perché Dio è un Dio di [ 34 ]
  34. 34. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes ordine, il Padre è in autorità posto con amore, e Cristo, piuttosto che sottomissione volontaria. Lo stesso è previsto in uomini e donne. Questi dovrebbero esercitare la propria autorità con amore e che ne fa le veci di schiavitù volontaria. Ma ci sono alcune donne più intelligenti rispetto ai loro mariti? Senza dubbio! E allora? Ci bambini più intelligenti rispetto ai loro genitori? Questo fatto giustifica disobbedire ai loro allevatori? Perché la donna ha un dono parola migliore rispetto agli uomini che parlano in pubblico, non giustifica che occupa un posto che Dio gli ha dato. I bambini possono essere più intelligenti e capaci dei loro genitori, ma che dovrebbero essere al posto di autorità sono i genitori, invece di sottoporre i discendenti. La domanda è del tutto in ordine, perché Dio è un Dio di ordine. La modalità operativa dell'universo rende dissipare qualsiasi dubbio in proposito. Il giorno i bambini prendono il posto di autorità nella famiglia, saremo il caos garantito. Ora, questo è esattamente ciò che sta accadendo nelle chiese dove le donne escono loro sfera, prendendo il posto di autorità. L'argomento che molti hanno, "Ma lei è una benedizione così grande..." non è altro che un inganno, un enorme trappola. Quando Mosè colpì la roccia invece di dirvi, come il Signore aveva ordinato, anche se aveva germogliato acqua per fornire acqua potabile agli Israeliti, hanno germogliato in tal modo la benedizione, il risultato non giustifica la sua [ 35 ]
  35. 35. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes azione - così come quella di lui guadagnato il dispiacere del Signore e lo spogliato l'onore e il privilegio di introdurre il popolo nella terra promessa (Num. 20:7-12). Le suore prestano attenzione a questo avvertimento e non mancano di premiare. Dio non ha mai voluto che le donne fossero una creatura indipendente, a parte l'uomo; ma che è stato associato con esso e che insieme simbolizzano il rapporto tra Cristo e la sua Chiesa (Ef. 5:22-33). Ma se la donna è la Chiesa, che è soggetta a Cristo, non c'è dubbio che la donna deve essere soggetta all'uomo, perché questo è il ruolo della Chiesa in relazione a Cristo - sudditanza. Non ci aspettiamo che il mondo è soggetto alla Parola di Dio. Il mondo fa poco o nessun caso di ciò che Dio dice. Il loro atteggiamento si distingue da come sfide e trasgredisce le leggi divine. Già figlie di Dio speriamo di essere soggetto all'autorità della Scrittura, e non ascoltare quello che dicono su questo importante argomento. [ 36 ]
  36. 36. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes Una parola alle donne Donna, ti tiene in luogo di infinita sapienza che Dio vi ha. Il tuo posto non è il luogo di "testa"; questo appartiene all'uomo ed è vostra responsabilità davanti a Dio. Parte di comando non è tuo, ma. Il Signore ha voluto così. La vostra sfera è la modestia, ma bello. Non peccare si introducono nel suo territorio. Il grido universale dei "diritti" delle donne è contro Dio; è un atto di ribellione, un brutto segno degli ultimi giorni. Ti tiene al tuo posto nel timore del Signore, nel luogo in cui il Signore ha trovato si potrebbe mettere in ombra perché non si può brillare brillante come corrispondente per lo scopo per cui Dio ti ha creato. L'obiettivo finale di Satana era sempre cercano di contrastare questo scopo. Quanto più si vuole apparire come l'uomo, più si saranno privati della volontà di Dio per voi. Le donne più si hanno maggiori il Signore sia contento. Una donna non può mai essere troppo femminile per il semplice motivo di essere di sesso femminile. E 'vostra responsabilità evitare mode, tendenze, innovazioni, o qualunque cosa sia, ti [ 37 ]
  37. 37. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes fanno sembrare maschile. Tu sei la gloria dell'uomo (versetto 7.); non cercare di essere il loro peccato (Versetto 5). L'uso del velo simboleggia l'ordine divino in cui Cristo è soggetto volontariamente a Dio Padre, e le donne sottopongono volontariamente all'uomo. Dio ha voluto che questo semplice pezzo di stoffa aveva rappresentazione tipologica profonda sul ordine dell'universo e il mondo. E 'un peccato che molti leader cristiani non esaminando rigorosamente lo testo biblico, partenza per una interpretazione storica del valore culturale del velo, sostenendo che Paolo sta dando un ordine locale e temporaneo. Ma ad essere onesti, non sono argomenti sociali che Paolo usa per forzare la chiesa di Corinto per soddisfare dottrinali personalizzato altre chiese. Sono argomenti spirituali, fondate in ordine celeste e divino stabilito da Dio sulla posizione di Dio, Cristo, l'uomo e la donna nell'universo. Se invece di guardare a ciò che dice la Parola di Dio, preferiscono sognare in loro filosofie. Mi lavo le mani. [ 38 ]
  38. 38. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes B - QUESTIONE DI PRECEDENZA IN CREAZIONE Una donna deve indossare il velo quando prega o profetizza, secondo la dottrina cristiana, perché in tal modo si è simbolicamente rispettando l'ordine della creazione. Perché Dio ha fatto l'uomo prima, e poi la moglie. 21 Allora il Jahveh Dio fece scendere un torpore sull'uomo, che si addormentò; gli tolse una delle costole e rinchiuse la carne al suo posto. 22 Il Signore Dio plasmò con la costola, che aveva tolta all'uomo, una donna e la condusse all'uomo (Genesi 2,21-22) Alcuni sostengono che è inutile indossare il velo e non rispettano la simbologia di presentazione che rappresenta. Sono d'accordo, ma non dobbiamo quindi trascuro il velo, perché ci sono anche persone che hanno mai battezzato e non morì per il mondo, non è nato a Dio. Lasceremo a battezzare a causa di questo? Ci sono persone che prendono la comunione senza vivere secondo la volontà di Cristo, Cristo non vive nella sua vita, a causa di questo ci fermiamo a celebrare la cena? Peggio ancora, non indossa il velo e non essere sottomesso. C - QUESTIONE DI SOTTOMISSIONE Ci sono donne che hanno vera antipatia la espressione presentazione, perché la società moderna predica l'uguaglianza tra i sessi. Ma la casa del servo di Dio non è democratico, è patriarcale. L'uomo deve esercitare la direzione in tutti i settori della società come la famiglia, la chiesa e il governo. Quando una donna indossa il velo quando pregano e profetizzano, accetta il giogo data da Dio, anche con lo stigma della [ 39 ]
  39. 39. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes maledizione del peccato, che si concluderà solo con la redenzione di tutte le cose. Paolo non lo fa esplicitamente afferma che il velo è uno stigma dalla maledizione in Eden, preferisce sostiene l'ordine in cui sono stati creati l'uomo e la donna. Ma nel giudaismo il concetto è più esplicito. 16 Alla donna disse: «Moltiplicheròi tuoi dolori e le tue gravidanze, con dolore partorirai figli. Verso tuo marito sarà il tuo istinto, ma egli ti dominerà». (Genesi 3,16) Prego che Dio illumini le menti di coloro che leggono questo libro e che ha l'umiltà di essere soggetto alla volontà di Dio. Dio non avrebbe fatto nulla che non fosse stato per il nostro bene, sia uomini che donne. 13 Di queste cose noi parliamo, non con un linguaggio suggerito dalla sapienza umana, ma insegnato dallo Spirito, esprimendo cose spirituali in termini spirituali. (I Corinzi 2:13) Così i fratelli, avere la saggezza dello Spirito Santo e non retorica umana per giustificare la disobbedienza a Dio. Se il velo è stato solo per la chiesa di Corinto Paolo avrebbe certamente utilizzare argomenti come: "Sorelle corinzie, seguiamo le usanze sociali della nostra comunità per non provocare scandali. Se donna decente indossa il velo, indossare il velo. Non si comportano come prostitute di Corinto che non coprono la testa e anche tagliato i capelli corti. Quando questi costumi sociali sono fuori uso, quindi non sono tenuti a seguire questa tradizione che io vi comando". Ma questo non è ciò che è scritto nel testo. [ 40 ]
  40. 40. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes Hai paura di accettare la verità sul velo, solo perché la vostra chiesa predica contro il velo? Accettare la verità porterà il disagio e l'imbarazzo di fronte agli altri fratelli e sorelle? Rispose allora Pietro insieme agli apostoli: «Bisogna obbedire a Dio piuttosto che agli uomini. (Atti 5:29) Certo molti che leggono questo compendio raggiunto una comprensione della necessità per le donne di indossare il velo, ma accettare la volontà di Dio può significare l'espulsione dal membri della chiesa. La verità è scomoda. 7 - METODO STORICO E CRITICO DI INTERPRETARE 20 Sappiate anzitutto questo: nessuna scrittura profetica va soggetta a privata spiegazione, 21 poiché non da volontà umana fu recata mai una profezia, ma mossi da Spirito Santo parlarono quegli uomini da parte di Dio. (II Pietro 1.20-21) Dr. Antonio Fabiano Ferreira indica un grave errore di evangelici quando i loro dirigenti adottano un metodo storico critica di interpretare la Bibbia, dove l'interprete si ritrova più importante del testo sacro. In realtà, sacro per tali sono le sue interpretazioni. Il testo biblico può contenere errori o resti di culture primitive, che sono nel diritto di scartare nell'interpretazione della Bibbia. L'articolo del Dr. Fabiano dice: "Abbiamo visto che la prima ragione di questa conclusione è che sarebbe una violazione del principio biblico della autorità [ 41 ]
  41. 41. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes della Scrittura dice che gli apostoli servivano molti insegnamenti condizionati dalla cultura del suo tempo e non possiamo fare una trasposizione in molte parti del Nuovo Testamento, fino ai giorni nostri. Abbiamo dimostrato che affermano la presenza di "cultura della dipendenza" in insegnamenti apostolici di negare le dottrine di ispirazione e l'autorità della Scrittura, mentre ci getta in un vero e proprio soggettivismo, di stabilire ciò che è e non è culturalmente condizionato, e così , privandoci tutti i criteri oggettivi. Questo è uno dei grandi mali che la MHC (metodo storico-critico) ha portato alla vita della Chiesa: ha rubato l'autorità della Bibbia e l'autorità investite interpreti di dire ciò che è giusto o sbagliato, ciò che è applicabile o meno contemporaneamente . Abbiamo detto, quindi, che, in effetti, questo non cessa di apparire come un tipo post-moderno di gnosticismo o è un altro modo moderno o postmoderno alla critica della Bibbia per sanzioni volere l'interprete! In realtà, nella maggior parte dei casi, l'interprete stesso è che essa è condizionata dalla lascitotradizionale mantenuto dal suo chiesa. Purtroppo, quando l'interprete deve scegliere tra il chiaro insegnamento della Scrittura e la loro tradizione confessionale, per ragioni di convenienza, preferisce restare con la loro tradizione. Autunno, quando così proceduto nella stessa condanna degli scribi e dei farisei del tempo di Gesu: invalidare la Parola di Dio per la nostra tradizione! Chiedo al lettore di leggere attentamente Matteo 15.1-6 e rivedere la situazione di chiesa evangelica contemporanea alla luce di questo testo. E 'bene a precisare che c'è una tradizione divinamente stabilito nel NT e che nessuno, in [ 42 ]
  42. 42. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes qualsiasi momento, è necessario abolire l'autorità, a meno che una vittima di MHC e giudice di tale diritto. Dice l'apostolo Paolo in 2 Tessalonicesi 2:15: "Perciò, fratelli, state saldi, e tengono le tradizioni che avete apprese, sia con la parola, o per lettera'." Non possiamo escludere il comandamento di donne che indossano il velo, non possiamo isolare il testo da I Corinzi 11.1-16 come una tradizione senza senso e non è più vantaggioso per la Chiesa. 16 Tutta la Scrittura infatti è ispirata da Dio e utile per insegnare, convincere, correggere e formare alla giustizia, perché l'uomo di Dio sia completo e ben preparato per ogni opera buona. (II Timoteo 3.16-17). 8 - ANGELI E IL VELO 10 Pertanto, le donne dovrebbero avere potere sul segnale di testa, a motivo degli angeli. (I Corinzi 11:10) Sia le donne dovrebbero coprirsi il capo con il velo a motivo degli angeli, allora Paolo ci sta dando un motivo spirituale, qualche mistero in cui sono elencate le donne che indossano il velo quando pregano con gli esseri angelici. Se il testo significa, infatti, che, inutile volere giustificare l'abrogazione del velo dicendo che è una questione culturale che non ha più senso per la nostra generazione. Che cosa sostiene alcuni interpreti? Si dice che la parola "angeli" non significa esseri celesti, ma gli "angeli della Chiesa", cioè, i responsabili. [ 43 ]
  43. 43. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes Quindi, se il capo della Chiesa (parroco, pastore) non richiede il velo, è tutto a posto!!! Realizzare l'ermeneutica malizia? Questo giocoleria esegetica dicendo che gli angeli qui significa pastori è ampia prova che non vogliono obbedire alla questione del velo e sono disposti a ricorrere a qualsiasi argomento creativo e menzognera. L’uso del velo è per i nostri giorni. Un semplice ragione che motiva la nostra convinzione è l'osservazione che Paolo fa menzione della necessità sul velo per la presenza degli angeli alle riunioni di chiesa. Ma se gli angeli ancora partecipano regolarmente alle riunioni della Chiesa, perché questo non è stato un privilegio solo delle chiese del primo secolo (Ebrei 1.14), poi, a patto che gli angeli guardano riunioni della Chiesa, crediamo che le donne dovrebbero velarsi. (Pr. Fabiano Antonio Ferreira) Il versetto 10, la Chiesa Qiunta del Conte del Portogallo gioca in questo modo: Motivi per l'autorità dell'uomo e la sottomissione delle donne Angeli Continuando l'analisi di questa importante parte della Scrittura, vediamo Paolo fa nel versetto 10 un'allusione agli angeli. Ci si potrebbe chiedere il perché di Paolo a fare tale riferimento. "Così deve la donna, a motivo degli angeli, portando il velo sul capo in segno di autorità" (RA). Paolo stava discutendo (Versetto 8.9) con i fatti della Creazione, e gli angeli sono parte della Creazione. Nella prima creazione che hanno visto la donna usurpare l'autorità dell'uomo. Lei ha preso la decisione che apparteneva ad Adamo prendere. Di conseguenza il peccato è entrato portando conseguenze indicibili sventura e dolore. Ora, nella nuova creazione, gli angeli possono vedere la donna coperta in volontaria sottomissione a Dio. Il Signore vuole utilizzare il fatto che la donna nella nuova creazione è diverso, per dare loro [ 44 ]
  44. 44. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes una lezione. Paolo ci dice che Dio sta usando la Chiesa a dare lezioni agli angeli sulla Sua multiforme sapienza: "Per ora, la chiesa, la multiforme sapienza di Dio può essere conosciuto per i principati e le potenze nei luoghi celesti" (Ef 3.10). Essendo gli angeli per imparare la Chiesa, Dio si aspetta naturalmente che sia un modello in termini di autorità e sudditanza - una questione sulla quale, come sappiamo, alcuni di loro non è riuscito. Quando gli angeli guardano dall'alto in basso, Dio li vuole vedere la donna in sottomissione volontaria per l'uomo, indicando che verso l'esterno attraverso il capo coperto. La pratica del capo scoperto dagli uomini e capo coperto da donne dichiara e dimostra che l'ordine stabilito da Dio, che era stata respinta sotto l'autorità del primo uomo, è ora volontaria praticata da coloro che riconoscono l'autorità del secondo uomo , Gesù Cristo. Questa azione si diffonde un messaggio molto importante per l'esercito celeste, cioè, che il governo di Dio ha respinto il Giardino dell'Eden, fu restaurato sotto l'autorità di Cristo. Così vediamo che i santi sono una lettera, noto e non di sola lettura per tutti gli uomini (2 Corinzi 3: 2), ma anche di angeli. 1 Corinzi 4: 9 non insegnano che anche gli apostoli erano diventati spettacolo agli angeli? Tutto ciò premesso, si conclude che il copricapo delle donne e degli uomini a capo scoperto di essere due dei libri di testo che Dio ha dato questi angeli per conoscere la sapienza di Dio. L'uso del velo femminile è interpretata dalla Parola di Dio, come un segno di autorità. "Per questo motivo una donna dovrebbe avere un segno di autorità sulla sua testa a causa degli angeli" (1 Cor. 11:10, TB). Ciò significa che la copertura della testa femminile con velo è un segno donna di essere sotto, non in autorità. Vediamo nella Scrittura che gli angeli conoscono il loro posto, e lo dimostrano la riverenza che rivelano quando il culto a Dio perché li vediamo coprono i loro volti in flagrante. "I serafini erano sopra di esso; ognuno aveva sei ali: CON DUE copriva la faccia, con due si copriva i piedi, e con due volava" (Isaia 6:2). E 'molto strano che, mentre in cielo gli angeli a coprirsi il volto e viene insegnato una lezione di presentazione, oltre alla rivelazione di 1 Corinzi 11 abbiamo guardato ci professi donne cristiane che cercano scuse [ 45 ]
  45. 45. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes e giudice scomodo obbedire. Per coloro che ancora resistono questa verità, ci chiediamo, non è logico aspettarsi il comportamento consigliato da 1 Corinzi 11 da parte di coloro che, in breve, il compito giudicherà gli angeli, proprio perché hanno dileggiato l'autorità e sono diventati indisciplinato? "Non sapete che giudicheremo gli angeli?" (1 Cor. 6:3). Quando la chiesa incontra gli angeli sono presenti, la chiesa non dovrebbe condurre se stessi come se foste in paradiso? Regina Isabella di Baviera, regina di Francia, che indossa il velo sotto la sua corona. Chiesa Cristiana Apostolica negli Stati Uniti spiega così sul suo sito web sulla questione del velo e gli angeli: "Alcuni dei versi di questo capitolo può avere bisogno di più luce perché sembrano più difficile da capire rispetto ad altri. Un esempio è in versi dieci dove l'apostolo Paolo dice: "Per questo motivo, le donne devono coprirsi il capo a motivo degli angeli." La domanda si pone spesso: come gli angeli si inseriscono nel quadro di questo testo? Durante il servizio di culto [ 46 ]
  46. 46. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes (in realtà in ogni momento della vita del credente) gli angeli buoni sono presenti (I Corinzi 4: 9 e I Timoteo 5:21). Sono consapevoli dell'ordine divino di Dio, e non sanno insubordinazione. Quindi, se l'uomo prega con il capo coperto, o una donna col capo scoperto questa violazione dell'ordine divino offendere gli angeli. " Hedwig d'Anjou era Regina della Polonia dal 1384 e la Granduchessa di Lituania dal 1386. Anche se si chiama "Regina" Edvige è stato effettivamente incoronato come "Re di Polonia". Con il suo fervore cristiano è stato canonizzato dalla Chiesa Cattolica come Santa Edvige. Si vede il velo sotto la corona di suo monarca. Il teologo Jabesmar Aguiar Guimarães analizzando la questione degli angeli e il velo fa i seguenti pesi sul tema: Il versetto 10 dice: "Per questo motivo la donna deve avere l'autorità (Gr. exousia) sulla testa, a motivo degli angeli" (NIV). La frase a causa di esso (così), che si riferisce a ciò che è stato discusso nei versetti precedenti. Ma c'è anche un riferimento diretto agli angeli come un altro motivo per cui una donna dovrebbe avere sulla testa un segno di autorità. [ 47 ]
  47. 47. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes Quindi la domanda ovvia si pone: chi sono questi angeli? Cosa dice la Bibbia dire con questo? Su una traduzione personale del testo greco del versetto 10 che ha raggiunto il seguente risultato: "Per questa ragione e motivo degli angeli, la donna deve avere la testa in segno di autorità". E 'evidente che uno dei motivi per cui le donne dovrebbero coprire le loro teste sono angeli. La questione non è di scelta, il gusto o la cultura, perché gli angeli sono supraculturali. Quando sono messi come motivo per l'uso del coperchio, la Parola ci lega, per così dire, e l'intero argomento in questione non dovrebbe sfuggire a questo. Riconoscendo che questo è uno dei versi più oscuri della Parola di Dio, cerchiamo di analizzarlo alla luce di altri passi (la Bibbia è di interpretare se stessa). Vediamo le opzioni che abbiamo. A. Angeli Caduti. Per giustificare questa affermazione agli angeli e il motivo per cui le donne dovrebbero coprirsi il capo, alcuni hanno cercato di collegare questo versetto a Genesi 6:1ss. Ci leggiamo che i figli di Dio si presero per mogli tra le figlie degli uomini. Accoppiato a Giuda 6, dove si legge che alcuni angeli non mantenere il loro stato originale (comprendendo che questo significa avuto rapporti sessuali con le donne), giunti alla conclusione che gli angeli caduti si sentono attratti sessuale da donne che sono al servizio senza l'utilizzo di copertura. Secondo loro, l'uso della copertura allora sarebbe una protezione contro questi angeli caduti che desiderano ingannare donne. Questa interpretazione non ha il chiaro sostegno della Parola di Dio. Inoltre, in quanto questi angeli essere tentati solo da suore, al momento di adorazione? Perché non attratto da altre donne non credenti che non hanno utilizzato la copertura su base giornaliera. Questa conclusione è quindi ininfluente e molto improbabile. B. Angeli buoni. [ 48 ]
  48. 48. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes Il rischio è che la Bibbia dice sola presenza di angeli non caduti, soprattutto nei servizi. Tuttavia, non è chiaro quale sia il ruolo degli angeli nella funzione religiosa. Erano semplici osservatori? Erano osservare come la chiesa conserva l'ordine naturale stabilito da Dio nella creazione? Cerchiamo di capire questo. In Apocalisse 8:3 si vede che un angelo sta mettendo davanti a Dio le preghiere dei santi. In Ebrei 1:14 vediamo che la funzione degli angeli è quello di servire salvato. Quindi sappiamo già alcune delle funzioni degli angeli. Ma ancora più significativo ancora è quello che leggiamo in Efesini 3:10 che dice, "in modo che la chiesa la multiforme sapienza di Dio devono essere resi noti oggi i principati e le potenze nei luoghi celesti." Poi abbiamo appreso che, in un certo senso, la Chiesa viene utilizzato per esprimere gli angeli sapienza di Dio. Lei, la chiesa è quello di insegnare agli angeli. Sono consapevole che non dobbiamo fare affidamento su lettere di Innari per stabilire dottrine. Tuttavia, vorrei citare una strofa dell'inno 501 di "Inni e canzoni", per dimostrare che il fratello Richard Holden (il promotore dei movimento del Fratelli in Brasile), a quanto pare, ha avuto anche questa comprensione. Vediamo la lettera della sua poesia: Aba! Qui adoriamo voi, Molto contento di sapere Che per noi, che siamo in Cristo, Vai tuoi angeli sanno Conosci il tuo meraviglioso, [ 49 ]
  49. 49. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes Tua grazia, il tuo amore, E con piacere più intenso, Amo con nuovo ardore Capisco che quando la chiesa locale si riunisce secondo i principi stabiliti da Dio, gli angeli possono vedere che l'ordine gerarchico stabilito da lui viene rispettato. Penso che sia una lezione che l'uno e l'altra classe di angeli. Gli angeli caduti che hanno fatto irruzione questa gerarchia di ribellarsi per cercare di prendere Dio dal suo trono e angeli buoni che rispettano esso. A questo proposito la chiesa dovrebbe mirare ad essere una "scuola" per gli angeli. Forse questo è uno dei settori in cui gli angeli saranno giudicati dai santi (cfr Cor 6: 3). Questo è troppo profondo per essere trattati con disprezzo per la chiesa di Cristo. Almeno capo dovrebbero studiare a fondo la questione prima di emettere il proprio parere a riguardo. Credo che ci siano altri misteri che associa il velo con gli angeli. Ma la cosa importante non è sapere perché Dio ha dato il comando, ma gli obbediscono. Non per il servo di Dio per sfidare Dio, chiedendo migliori spiegazioni del perché il vostro ordine. Quando il Signore Javeh diede il comando ad Adamo ed Eva di non mangiare dell'albero del bene e del male, se hanno mangiato morire. Non era per Adam contest l'ordine con il quale essi sarebbero morti, discuteremo con Dio, dicendo che vedeva nulla di male nel mangiare quel frutto. Allo stesso modo, onestamente non so quale rapporto esiste tra la donna deve indossare il velo quando pregano ed è piacevole per gli angeli. I veri cristiani ubbidiscono Dio senza conoscere la profonda ragione divina per dare l'ordine. Lo stesso ribelle con [ 50 ]
  50. 50. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes molte spiegazioni restano duri di cuore, e invece di mettere il velo sul capo, messo nel cuore, rifiutando la volontà divina. Paolo nella sua difesa eloquente il velo per le donne quando pregano o profetizzano, ha anche dato altri motivi: la presentazione del segnale alla gerarchia divina, in cui la donna è sotto Dio, Cristo e l'uomo. Paolo ha inoltre sostenuto razoando che le donne devono indossare il velo a causa del creatione. Quando una donna indossa il velo, riconosce che l'uomo fu creato per primo e che è stato creato per l'uomo di essere la sua compagna. Ma in una società femminista e dirompente come questo secolo è naturale a respingere il comandamento divino e tutti i simboli che sono coinvolti nella questione del velo. [ 51 ]
  51. 51. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes 9 - VELO E DIFFERENZI TRA SESSI L'uso del velo per le donne cristiane nel culto nasconde ancora altre verità spirituale e immutabile, che non ha nulla a che fare con una tradizione cristiana temporanea. Dio decise differenze tra uomini e donne e queste differenze sono in tutte le parti del corpo, anima e spirito di uomini e donne. Quando Dio ordinò alle donne di coprire con un velo quando prega o profetizza, sono simbolicamente concordando con Dio e accentuando ulteriormente questa differenza. Quando guardiamo un culto in cui rispettano il comandamento del velo, la prima impressione che abbiamo è una differenza dove ci si siede uomini e donne. Il velo sulla testa fornisce una differenza di donne dagli uomini. Per l'uomo carnale questo suona stupido, ma come ho detto, il velo è solo il simbolo di una profonda verità, vediamo alcuni di loro: I capelli Paolo, anche in assenza di conoscenze scientifiche, vogliamo esistere nel suo tempo, in versi 14 e 15 afferma che la natura ha creato disparità di capelli uomo e la donna. In realtà ci sono sottili differenze tra i capelli di entrambi i sessi. Uno è che gli ormoni maschili forniscono facile calvizie, cosa che accade raramente con le donne. Per le donne i geni recessivi vengono ereditate nei cromosomi è il padre e la madre in modo che possano essere soggetti a calvizie, dal momento che l'uomo soltanto un gene recessivo è sufficiente a provocare la calvizie. [ 52 ]
  52. 52. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes Le ossa Le ossa di uomini sono molto più duri e compatti di ossa femminili, le donne spesso hanno bisogno di prendere il calcio quando sono nella mezza età come alimentazione supplementare per correggere la debolezza ossea. Muscoli Dio, nella sua infinita saggezza ha creato gli uomini con i muscoli più forti in modo da poter lavorare con più vigore e portare a casa il cibo. Nelle donne disegno divino dovrebbe prendere cura della casa e dei figli, che richiede meno forza fisica, anche se un sacco di lavoro. Queste differenze fisiche sono fondamentali per gli uomini e le donne non possono competere in una stessa disciplina de sport contro l'altro. Ci sono il calcio maschio e partita di calcio solo per le donne. I campionati di pallavolo sono distinti, il maschio di femminile. Non ci vuole un genio per capire che il calcio nella sfera dell'uomo è molto più forte di quello delle donne, in pallavolo maschile, il servire è molto più forte il saccheggio delle donne. Nuoto e altri sport individuali, tutti i record degli uomini sono superiori alle record de donne. Ossa e muscoli più forti li rendono diversi uomini dalle donne. Questa differenza deve essere preservato e predicato dalla Chiesa di Dio. La parità di genere è fortemente condannato dalla parola di Dio. Perché il Creatore ci ha fatto diverso, non vogliono il pesce volare, o strisciare uccelli... L'anima [ 53 ]
  53. 53. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes Uomini e donne sono diversi anche sotto l'aspetto psicologico. Gli uomini hanno differenti caratteristiche delle donne. Gli uomini sono più bellicosi, così la storia della guerra mostra quasi esclusivamente uomo praticare l'arte della guerra, e raramente le donne. Le donne sono più cauti e attenti rispetto agli uomini che sono più impetuoso. Per questo motivo gli uomini coinvolti in più incidenti stradali rispetto alle donne, perché la natura psicologica dell'uomo è più coraggioso, che a sua volta rende spesso più imprudente, negligente e inesperti. Le donne hanno una maggiore necessità di parlare, in modo da coinvolgere più in difficoltà a causa del pettegolezzo. Gli uomini, in generale, sono più laconici rispetto alle donne. Lo spirito Le donne perché sono più emotivi e sensibili, sono anche più suscettibili di possessione demoniaca. Casi mondiali di possesso sono più comuni nelle donne che negli uomini. Le donne sono più allettanti rispetto agli uomini, sono più facili da aderire ad una religione rispetto agli uomini. Gli uomini sono più razionali e le donne sono più emotive. Considerando queste differenze è che quando Satana ha portato l'umanità nel peccato, ha scelto di provare la donna quando era sola, sapendo che sarebbe stato più facile preda. Dopo Eva cadde in inganno del Diavolo è che Adamo fu sedotto dalla donna. Il fatto che le donne sono stati sedotti dal Diavolo e poi lei aveva portato Adamo al peccato, il suo peccato era considerato superiore, così Dio ha assunto decisioni sulla base di genere, come ad esempio: Tutta la Bibbia è stata scritta da uomini, tutti i profeti che hanno [ 54 ]
  54. 54. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes scritto libri della Bibbia erano uomini, tutti gli apostoli di Cristo erano uomini. Infine, quando Dio ha preso forma umana a morire per noi, ha preso la forma di uomo. Senza contare che in tutta teofania o l'aspetto degli angeli, sempre appaiono come uomini e non come donne. D'altra parte molti degli pseudo- divinità, demoni e spiriti inquietanti che si manifestano nelle diverse culture sono spiriti femminili. Chi non vuole accettare questa parola, si respinge la Parola di Dio, è necessario convertire e smettere di pensare come il mondo pensa e spendere pensi secondo Dio. 16 Chi infatti ha conosciuto il pensiero del Signore in modo da poterlo dirigere? Ora, noi abbiamo il pensiero di Cristo. (I Corinzi 2: 16) [ 55 ]
  55. 55. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes La dottrina delle donne che velano è sessista. Questa non è un'accusa, è una dichiarazione. Per questa ragione le femministe odiano il velo, ed era l'ideologia femminista che deviato le chiese evangeliche del comandamento divino. Invece di chiesa influenzare il mondo, il mondo ha influenzato la chiesa. La Bibbia è sessista, qualsiasi altra interpretazione è ingannevole e vizioso. Dobbiamo solo capire che il sessista della Bibbia non permette uomini battere loro donne, gli umili, ma trattarli con più tenerezza, visto che sono fisicamente, psicologicamente e spiritualmente debole. Il maschilismo biblico richiede PRESENTAZIONE E REVERENCE donna in relazione all'uomo, simboleggiata dal fatto di portare il velo quando pregano e profetizzano, e il maschilismo biblico richiede dell'uomo amore, l'amore, l'amore e l'amore con sua moglie. Chi ama non fa male, lui non ama maledicono, chi ama non battere, che ama le carezze, che ama cure, che ama detiene. Il maschilismo biblico è più vantaggioso per le donne che l'ideologia femminista. [ 56 ]
  56. 56. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes 22 Le mogli siano sottomesse ai mariti come al Signore; 23 il marito infatti è capo della moglie, come anche Cristo è capo della Chiesa, lui che è il salvatore del suo corpo. 24 E come la Chiesa sta sottomessa a Cristo, così anche le mogli siano soggette ai loro mariti in tutto. 25 E voi, mariti, amate le vostre mogli, come Cristo ha amato la Chiesa e ha dato se stesso per lei, 26 per renderla santa, purificandola per mezzo del lavacro dell'acqua accompagnato dalla parola, 27 al fine di farsi comparire davanti la sua Chiesa tutta gloriosa, senza macchia né ruga o alcunché di simile, ma santa e immacolata. 28 Così anche i mariti hanno il dovere di amare le mogli come il proprio corpo, perché chi ama la propria moglie ama se stesso. 29 Nessuno mai infatti ha preso in odio la propria carne; al contrario la nutre e la cura, come fa Cristo con la Chiesa, 30 poiché siamo membra del suo corpo. 31 Per questo l'uomo lascerà suo padre e sua madre e si unirà alla sua donna e i due formeranno una carne sola. 32 Questo mistero è grande; lo dico in riferimento a Cristo e alla Chiesa! 33 Quindi anche voi, ciascuno da parte sua, ami la propria moglie come se stesso, e la donna sia rispettosa verso il marito. (Efesini 5.22-33) [ 57 ]
  57. 57. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes Il velo sulla testa della donna accentua il maschilismo biblico, rendendo le donne sentono il bisogno di essere sottomesso e riverente verso i maschi. Chi crede nella Bibbia come Parola di Dio accetta questa dottrina senza costrizione, che non accetta, segue la religione di Caino, cioè, vuole servire Dio la sua strada, come egli pensa. Dio chiede agnello sacrificio, e questi offrono verdure. 2 Poi partorì ancora suo fratello Abele. Ora Abele era pastore di greggi e Caino lavoratore del suolo. 3 Dopo un certo tempo, Caino offrì frutti del suolo in sacrificio al Signore; 4 anche Abele offrì primogeniti del suo gregge e il loro grasso. Il Signore gradì Abele e la sua offerta, 5 ma non gradì Caino e la sua offerta. Caino ne fu molto irritato e il suo volto era abbattuto. (Genesi 4.2-5) Dio aveva istruito Adamo ed Eva sul sacrificio rituale dell'agnello a simboleggiare la morte di Gesù, Dio stesso ha dato l'esempio, non solo Adamo ed Eva peccarono, Dio sacrificato un agnello e ha preso la pelle, rendendo gli indumenti per Adamo ed Eva . 21 Il Signore Dio fece all'uomo e alla donna tuniche di pelli e li vestì. (Genesi 3.21) Questo agnello era un simbolo di Gesù, come sta scritto: 8 L'adorarono tutti gli abitanti della terra, il cui nome non è scritto fin dalla fondazione del mondo nel libro della vita dell'Agnello immolato. (Apocalisse 13:8). [ 58 ]
  58. 58. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes Dio ha ordinato il velo per cristiani, ma i leader cristiani del XX e del XXI secolo non sono l'insegnamento per le donne, rifiutando a forma di culto prescritto da Dio, seguendo la religione di Caino. A - UGUAGLIANZA DI GENERE Un'altra interpretazione dannoso e tendenziosa della Scrittura è costituito il testo qui sotto: 27 poiché quanti siete stati battezzati in Cristo, vi siete rivestiti di Cristo. 28 Non c'è più giudeo né greco; non c'è più schiavo né libero; non c'è più uomo né donna, poiché tutti voi siete uno in Cristo Gesù. (Galati 3.27-28) Coloro che si ribellano contro il velo di utilizzo precetto questo passo di Galati contraddire il testo di I Corinzi 11. Volendo creare confusione per non sottomettersi ad indossare il velo. Il testo di I Corinzi 11 parla della gerarchia di Dio, il Padre non ha natura di meglio che il Figlio, ma il Figlio sottomettersi volontariamente al Padre per l'organizzazione della divinità, così come l'uomo non ha una natura superiore alle donne, abbiamo la stessa natura biologica, ma Dio ha istituito che in organizzazione umana, l'uomo è il capo delle relazioni sia nella società e nella politica, come in famiglia e anche nella chiesa. Ruoli di leadership devono essere esclusivamente dell'uomo. Studiosi dannosi e sicofanti dei malvagi e il mondo, che vogliono compiacere il mondo e dispiacere a Dio, citando il testo di Galati per negare l'ordine gerarchico stabilito da Dio, [ 59 ]
  59. 59. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes dicendo che gli uomini e le donne sono uguali e con uguali diritti. Menzogna. Se si vuole difendere l'uguaglianza di genere, ricierca argomenti umanistici fuori della Bibbia. Per la Bibbia è sessista. Il testo di Galati dice che in una questione di salvezza, rispetto a quelli battezzati "Non c'è... né maschio né femmina." Rivedere i loro concetti e le loro regole ermeneutiche per evitare di essere condannato come corrotto la Parola. B - CAPELLI DELLA DONNA SOTTOLINEA LA DIFFERENZA Il versetto 15 dice che la gloria della donna è capelli. Proprio come Dio ha la sua gloria (l'uomo), così come l'uomo ha la sua gloria (sua moglie), anche la donna ha la sua gloria è i suoi capelli. Forse si può capire da questo che, come la gloria dell'uomo (una donna) deve presentarsi alla chiesa coperto, così anche, la gloria della donna (i capelli) dovrebbe, a sua volta, presentarsi coperti. I capelli della donna deve essere lunghi, mentre l'uomo dovrebbe essere corti. Dio vuole mettere in evidenza la differenza tra i sessi sia fisicamente che socialmente. Questo non diminuisce la donna, tra l'altro, queste diverse funzioni sociali sono per la migliore performance della famiglia e per proteggere le donne. Ma questo si occuperà un altro momento. [ 60 ]
  60. 60. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes 10 - PENSATORI STUDIOSI ED IL VELO JOHANN BENGEL "Rifiutando l'emblema del soggetto (il velo), la donna, un solo balzo, a pregare in pubblico, supera entrambi gli uomini e gli angeli." (Bengel, Johann Albrecht Bengel [24 giugno 1687, Winnenden - 2 novembre 1752, Stuttgart] era un pastore luterano pietista e un noto studioso della lingua greca per la sua edizione del Nuovo Testamento greco ei suoi commenti su di essa). PAUL HOFFMANN Dopo un'analisi molto approfondita del testo di I Corinzi 11.2-16, ogni lettore può solo concludere che l'apostolo Paolo in realtà indottrinati che le donne cristiane dei tempi del [ 61 ]
  61. 61. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes Nuovo Testamento devono indossare il velo quando il culto del Signore. La chiesa di Corinto era l'unica chiesa Gentile ad adottare una posizione diversa da altre chiese, sia maggioranza ebraica come un pagano di maggioranza, di incorrere rivolta flagranti contro i costumi di altre chiese, e la questione a fondo considerato l'apostolo Paolo nel testo di cui sopra. La conclusione che la posizione delle donne nella chiesa di Corinto era allo stesso modo opposto alla pratica di tutte le chiese del Nuovo Testamento, come è esplicito in V.16, oggi è evidente anche negli scritti contemporanei di liberal studiosi liberal cattolico ala critica radicale come Paul Hoffmann, mostrando profonda insoddisfazione per il fatto che Paolo ha chiesto che il movimento di emancipazione delle donne nella chiesa di Cristo a Corinto cessò e indossano il velo come le altre chiese. Paul Hoffmann ha detto che Paolo ha sbagliato a fare una tale requisito delle suori di Corinto e cadde su pregiudizi ebrei! Questo è solo per sentirsi come i liberali considerano la Scrittura e gli autori sacri! Negli scritti di studiosi riformati conservatori anche la conclusione è ovvia. [ 62 ]
  62. 62. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes "Se una donna ha i capelli lunghi, naturalmente, che sono stati dati a lui come un copricapo, allora non dovrebbe vergognarsi per lei di coprire la testa con un velo. Così lei indossa il velo. 'La volontà deve corrispondere alla natura.’” (Shore, in loc.). "Non come velo sostituto, perché renderebbe le parole di Paolo una follia; ma piuttosto, 'la natura di un coperchio', qualcosa 'equivale a velo'” (Findlay, in loc.). "E 'un fatto indiscutibile che i capelli lunghi su un uomo, rendono trascurabile; ma in una donna, i suoi lunghi capelli per renderlo più accogliente. La natura e l'apostolo parlano la stessa lingua; Possiamo cercare di spiegare questo e vogliamo farlo." (Adam Clarke, nel 1802, ha pubblicato un dizionario bibliografico in sei volumi, a cui poi ha aggiunto un supplemento. Clarke ha ricevuto molte onorificenze e titoli (è stato membro e Legum Medico presso l'Università di Aberdeen), e molti uomini illustri della Chiesa e dell Stato erano i suoi amici personali. I suoi lavori Miscellaneous Works sono stati pubblicati in tredici volumi (1836). "Non è 'invece di velo', e, sì, corrispondente al velo ('contro', nel senso che questa parola è usata in Giovanni 1.16), come un ornamento permanente." (Robertson, William Robertson Smith [8 Novembre 1846 - 31 marzo, 1894] era un orientalista scozzese, studioso di Antico Testamento, professore di teologia e ministro della Chiesa Libera di Scozia è stato uno [ 63 ]
  63. 63. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes dei redattori de Encyclopaedia Britannica è anche .. noto per il suo libro ‘La Religione dei Semiti’, che è considerato un testo fondamentale nello studio comparato delle religioni). "In questo modo ha tagliato sul nascere qualsiasi tentativo di contestare sulla questione, chiedendo un utilizzo universale (il velo) tra i cristiani; e al fine di rendere questo appello solenne, ha aggiunto la parole 'Dio' ed la parola ‘la chiese’, assemblea che si sono tenute in onore, essendo le stesse chiese di Dio." (Alford, Henry Alford - [Londra, 7 Ottobre 1810 - 12 Gennaio 1871] era un sacerdote, teologo, critico testuale, studioso, poeta e scrittore hinógrafo. Alford è nato a Londra in una famiglia di Somerset, che aveva prodotto cinque generazioni consecutive del clero alla Chiesa d'Inghilterra. I primi anni di Alford sono stati spesi con il padre vedovo, che era curato di Steeple Ashton, Wiltshire. Era un ragazzo forte, e prima di dieci [ 64 ]
  64. 64. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes anni aveva scritto diversi odi in latino, una storia degli ebrei e una serie di schizzi omiletiche. Dopo un anno di scuola itinerante, si iscrive al Trinity College di Cambridge, nel 1827 e si è laureato nel 1834). Daniel Kauffman ha dichiarato: "I capelli lunghi è il naturale rapporto di segnale che esiste tra uomini e donne, il velo è il rapporto spirituale di segnale che deve esistere tra di loro, come uomini e donne nel Signore." ''’Che i taglie il capelli’ Queste parole sono state pronunciate non come un permesso, ma ha espresso un comandamento che istituisce la legittima conseguenza di come impropria è una donna non è velato... ‘se lei è disposto a fare una delle cose che fanno anche gli altri '"(Kling, in loc.). 11 - DESCRIZIONE DEL VELO Secondo il dizionario Aurelio (Brasile) - Velo: "1- tessuto che è coperto tutto. 2- Tesssuto trasparente che le donne hanno copoerto il capo ed la faccia. 3- Copricapo di suora. 4- Che cosa usato per nascondere qualsiasi fatto. "Velo è un tessuto o un indumento, utilizzato quasi esclusivamente da donne di diverse culture, utilizzati per coprire tutto o in parte la testa e la faccia. Un punto di vista è che si tratta di un elemento religioso, utilizzato per onorare un locale o oggetto di culto. La funzioni socio-culturali, psicologici e sessuali del velo, però, non sono [ 65 ]
  65. 65. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes stati ampiamente studiati, ma probabilmente anche includono il mantenimento di una comunicazione di status sociale e l'identità culturale. Nelle società islamiche, le varie forme di veli sono stati adottati della cultura araba dove è nato l'Islam. La parola "velo" deriva dal latino vēlum, che è stato anche utilizzato per riferirsi alle imbarcazioni a vela. Ci sono due teorie circa l'origine del termine velo: • il *wel- datura indoeuropea, che significa "copertura"; • il * wegh indoeuropea -, che significa "caricare un veicolo." (Wikipedia.br) Il velo di Vanessa, unta dallo Spirito Santo, ben noto in Brasile. VELO UN ASSETTO DI PROTEZIONE Il velo è stato utilizzato anche dagli uomini come un assetto di protezione. Spiritualmente alcuni gruppi di persone, [ 66 ]
  66. 66. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes come Tuareg, Songhai, Hausa, Fulani e Mori lo usavano associati ad una protezione contro gli spiriti maligni, ma molto probabilmente proviene da impieghi più pragmatici, come per proteggere il viso dalle dure condizioni del deserto. Gli uomini iniziano con il 25 anni un tipo di velo che copre tutto il viso tranne gli occhi, e non rimuoverlo stesso accanto ai suoi familiari. In tutto il mondo, molti lavoratori edili e dei contadini indossano cappelli o abiti come un velo per proteggersi dai raggi solari. Alcuni improvvisare una maglietta o un asciugamano che gli serve come un velo protettivo. 12 - LO SPIRITO SANTO E IL VELO Alcune donne cristiane pie e doverose a Dio sentono voluto indossare il velo, ma sentirsi in imbarazzo da utilizzare nel culto e di essere criticato da altri, come queste testimonianze raccolte su Internet: [ 67 ]
  67. 67. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes Anônimo18 Aprile 2011 09:51 Ciao, come stai?? Nei giorni scorsi, ho sentito una gran voglia di indossare il velo in santa Messa nella mia parrocchia, ma nessuno indossa il velo. Dovrebbe essere solo lo uso? Come faccio a non attirare l'attenzione e anche ridicolo? 1. Graziela18 Aprile 2011 11:29 Se vi sentite il bisogno di indossare il velo, USARE! Si può usare da solo nella sua parrocchia. Io sono l'unico nella mia parrocchia usando. Utilizzare il velo praticamente in ogni Santa Messa nella parrocchia di qualsiasi vado. Forse allora non si vince seguaci? Si richiama l'attenzione, ora, che è molto diverso dal ridicolo. La gente guarda, può commentare può chiedere il motivo per cui si sta utilizzando, non è vietata se non è cosa del passato e anche in grado di lodare. Tutto questo è accaduto e accade a me. La paura più grande è in noi, useremo; dopo che useremo si vede che non era un grosso problema. Quando sono andato a usare il velo chiesto il mio pastore quello che pensava, mi ha dato il massimo sostegno; tuttavia, ci sono sacerdoti che non amano. E dal momento che anche mandato me prendere il velo, quando lo confesso. Un peccato. E ha addirittura mi ha chiesto dove avevo preso l'idea di usare il velo! [ 68 ]
  68. 68. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes Quindi preparatevi a rispondere alle domande che possono sorgere. Velare è biblico (Cor), è una tradizione della Chiesa, non è stato abolito o proibito. Madonna indossa il velo, non ha una foto sua senza il velo. E prestare attenzione ai vestiti: dare la preferenza a indossare gonne/abiti che vanno almeno al ginocchio, invece di pantaloni; non usare abiti stretti, cinghie di vestiti spaghetti, avevano preso-che-caduta, scollature, breve, pantaloncini, evitare camicetta / abito senza maniche. Se non si è a maniche abbigliamento ha portato una giacca, bolero. Non aver paura! Una volta che si avvia andranno utilizzate e del personale pure. Se si vuole, come ha detto il parrocco Paolo, può cominciare a utilizzare solo al momento della comunione, lasciando il velo sulle spalle e copre la testa al momento della Santa Comunione. Poi, quando si è più usato, si può indossare un velo che copre la testa tutta la messa. Guardate comune ricevere il Corpo e il Sangue di Cristo direttamente in bocca. È anche possibile scoprire se la vostra città è nella Messa tridentina, in questa Messa tutte le donne indossano il velo e si che ci sia la volontà di iniziare. Buona fortuna! 13 - VELARE SOLO IN CHIESA? I cristiani che vogliono compiacere il Signore in tutte le chiedono se le donne devono indossare il velo quando pregano nel servizio di chiesa, o quando pregano anche a casa. Anche [ 69 ]
  69. 69. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes alcuni che ardentemente sostengono l'uso del velo capire che non è necessario indossare il velo al di fuori della chiesa: La risposta a ciascuna di queste domande è NO! Questo insegnamento coperchio testa con il velo deve essere utilizzato solo quando la chiesa raccoglie in quanto tale - non in altre circostanze. (ICQ Portogallo) Alcuni gruppi cristiani credono che il velo deve essere continuato da parte delle donne e sostengono in questo modo: Ricordate che lo scopo del velo è quello di rappresentare la sottomissione della donna cristiana alla testa. Dal momento che questo rapporto tra l'uomo e la donna non cambia, si può decidere di prendere velo tutto il tempo. Inoltre, il suo rapporto con Dio è anche costante. La donna cristiana dovrebbe essere disposto a pregare Dio e testimoniare che in tutto il tempo. Prendendo sul velo testa lei gode sempre il privilegio di partecipare a queste attività spirituali in ogni momento. Se è in ribellione contro Dio su questa dottrina biblica, anche se solo per un'ora, poi perde quel privilegio. In conclusione, l’esempio di capelli insegna anche che una donna cristiane dovrebbe prendere il velo in ogni momento. Capelli non può essere tolto e messo la volontà, per esempio, solo per i servizi. Lodevole la nobile volontà del altoparlante in donne che vogliono indossare il velo, ma non possiamo andare al di là di ciò che è scritto, Paolo ritiene che in particolare quando le donne pregano o profetizzano, essi devono indossare il velo. L'argomento di confronto in cui la donna non può scegliere di prendere i capelli e mettere il tempo che vuoi, proprio come non dovrebbe prendere il velo e mettere il tempo che si desidera, si può anche avere una logica, ma non è biblico. Inoltre, i capelli non può essere tolto in qualsiasi momento si desidera, e il velo può essere tolto dalla testa e messo in un momento desiderato. [ 70 ]
  70. 70. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes 14 - VELO SONO I CAPELLI? Molti rifiutano il velo, dicendo: "L'apostolo dice nel versetto 15 che i capelli è il velo Quindi non hanno bisogno di altri rivestimenti". Se leggete i versetti 4-7 attentamente notare che Paolo parla di due cose diverse, i capelli e il velo. "Se una donna non copre la testa, è anche taglio» (v. 6). Può usare la parola "anche", se si parla solo una cosa? In questo caso i capelli fuori il velo quando scopre non è più necessario tagliare i capelli. Notiamo anche che il velo è menzionato in questi versetti è qualcosa che si può mettere e togliere, che non può essere fatto con i capelli. Abbiamo già notato che l'apostolo usato l'esempio di capelli (velo naturale che Dio vi ha dato tutto donna) per dimostrare la necessità di usare un altro velo (un simbolo di spirituale e di rivestimenti per i capelli). E 'triste vedere che quello che ha detto Paolo a sostegno di questa ordinanza è stata distorta da alcuni a predicare che il velo non è necessaria. Sarebbe una sciocchezza Paolo predica la necessità de velare,verso 2-14 e quando sono arrivato al versetto 15 dice che il velo che cosa significa è il capello. [ 71 ]
  71. 71. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes "...Invece di mantiglia..." Anche se l'originale greco permette questa traduzione è un grande perversione del testo sacro per dire che cosa significano queste parole che la donna non è più necessario il velo, se utilizza i proprio capelli lunghi. Nessuno infatti in grado di leggere il terzo verso questo passo dove Paolo sia insistono sulla necessità di indossare il velo secondo decreto divino, con costumi sociali e ai dettami della natura, e poi buttare via tutto il tuo argomento , partendo dal presupposto che se una donna di tenere i capelli lunghi non è più necessario indossare il velo quando prega o profetizza senza incorrere in gravi incoerenze. Perché una tale conclusione è allo stesso modo opposta a tutti gli argomenti precedenti di Paolo, trasformarla apostolo in un uomo stolto che si contraddice. Una tale interpretazione non può che essere gradito a coloro che disonestamente gestire le Scritture, cercando di adattarle alle loro opinioni e le loro pratiche. Queste pratiche impongono che le donne "non indossano il velo." Ma se tante donne cristiane non indossano il velo, questo non può essere firmato come Paolo dice qui, e non sul presupposto che aveva solo raccomanda che le donne indossano i capelli lunghi per necessità non è più il velo. Il dottor Russell Norman Champlim, a cui dedico un intero capitolo per imparare il testo della lettera ai Corinzi dice del versetto 15: "...Invece di mantiglia..." (capelli lunghi della donna servire come un velo naturale, servono gli "invece di copricapo"). Comprendere correttamente questo testo: 1. lunghi capelli utilizzati per la moglie di un velo [ 72 ]
  72. 72. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes naturale; e per loro stessi dichiarano: "Sono soggetti a uomo [...]. Riconosco la mia subordinazione." 2. Il velo serve la donna secondario velo (artificiale) che una donna dovrebbe mettere sui capelli come simbolo della stessa realtà rappresentata dai capelli lunghi. Capelli lunghi della donna richiede l'uso di un velo; Non fungere da sostituto. Se il velo è stato rimosso, la donna dovrà anche radersi i capelli (vedi versetto 6). Viene utilizzato il velo, e questo conferma il significato di capelli lunghi. Capelli lunghi della donna in quel modo "invitare" il velo, sia perché contengono lo stesso simbolismo. "Se una donna ha i capelli lunghi, naturalmente, che sono stati dati a lui come un copricapo, allora non dovrebbe vergognarsi per lei di coprire la testa con un velo. Così lei indossa il velo. 'La volontà deve corrispondere alla natura' '. (Shore, in loc.). "...Non come velo sostituto, perché renderebbe le parole di Paolo una follia; ma piuttosto, 'la natura di un coperchio', qualcosa 'equivale a velo' "(Findlay, in loc.). "E 'un fatto indiscutibile che i capelli lunghi su un uomo, rendono trascurabile; ma in una donna, i suoi lunghi capelli per renderlo più accogliente. La natura e l'apostolo parlano la stessa lingua; Possiamo cercare di spiegare questo e vogliamo farlo." (Adam Clarke, in loc.). "Non è 'invece di velo', e, sì, corrispondente al velo ('contro', nel senso che questa parola è usata in Giovanni 1.16), come un ornamento permanente." (Robertson, in loc.). [ 73 ]
  73. 73. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes V.15: "...i capelli...". Nel greco l'idea di un capelli trattato è adornato, cresciuto, e l'onore... "Velo ..." in greco significa "copertura", vale a dire i capelli è stato dato alle donne come un velo, come aventi la stessa funzione e la stessa utilità. La parola 'mantiglia' è la traduzione del termine greco PERIBOLAION, che significa "copertura". Natura insegna che le donne dovrebbero usare i capelli lunghi. "... Invece di ..." In greco la parola è "ANTI". Nel NT la parola compare 22 volte, e spesso significato in contrapposizione, a fronte di, e in alcune versioni "come". Questo conferma i risultati finora ottenuti. Paolo pensa, per ispirazione divina, la donna deve usare due veli. Qui di seguito è una recensione del libro - Dr. OPINAM C. Stamps: "Paolo sostiene che l'uomo è il capo della moglie. Questo fatto implica la subordinazione delle donne. Pertanto, stabilisce una catena di comando: Dio, Cristo, uomo, donna. Da questa proposizione detratto se derivazioni pratiche. Le donne sono sbagliate, se in qualche modo, modificare le loro differenze con gli uomini. Questa carica è vero in tutte le circostanze. Paolo fa l'esempio della differenza di abito. Un modo di vedere questa differenza era nel modo in cui rimangono queste donne i capelli. Questo dovrebbe rimanere tale che distinguono gli uomini dalle donne. I [ 74 ]
  74. 74. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes capelli della donna simboleggia la loro fedeltà e la fedeltà al marito... Paolo dichiara, inoltre, che i capelli lunghi è una vergogna per l'uomo." L'Associazione cristiana Campinas spiega sul suo sito web in modo che alcuni pastori dicono che le donne non hanno bisogno di indossare il velo, perché il velo sono i capelli: "E 'chiaro che l'Apostolo non avrebbe ordinato con tanta enfasi attraverso i versi 5 ed 6 che le donne cristiane devono indossare il velo, e poi concludere nel versetto 15 che i capelli sono già velo. Così, oltre a contrastare il proprio argomento contro il velo di utilizzo, messo in crisi verso 04 ("Ogni uomo che prega o profetizza con il capo coperto disonora il capo"), perché è il velo di capelli, gli uomini sono anche velo. Ma se l'apostolo scrive: 'coprire la testa', e capelli è il velo in sé, non coprirebbe, sarebbe già coperto; ma come i capelli sono capelli e il velo è il velo, lì per contrastare: "...per mettere il velo...' (versetto 6). Riteniamo, pertanto, che non vi è alcuna situazione biblica e ciò che l'apostolo Paolo, essendo ispirata dallo Spirito Santo non sarebbe mai contraddittorio nei suoi insegnamenti. Pertanto, preservando la dottrina del velo da donna cristiana. Essendo la Chiesa di Corinto il tipo di chiesa, anzi carnali, ci sono state molte deviazioni dai principi insegnati da Paolo. Chiaramente, i doni di lingue e profezie sono stati i più abusati, esistenti anche le donne che hanno pregato e profetizzato senza l'uso del velo e ha cominciato ad avere una partecipazione nel culto, che non era stato loro insegnato, e con essa lo stato emotivo ha preso il luogo di spiritualità." (7) [ 75 ]
  75. 75. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes 15 - VELO – PRECETTI DI PAOLO, O DIO? Grandi pensatori cristiani del secolo XX e del XXI follia per annullare la parola de Dio, e dicono che il insegnamento del velo è obsoleto, raggiungono in discussione dalla dottrina dell'ispirazione della Scrittura affermando che il Capitolo Undici di I Corinzi è una dottrina di Paolo e non da Dio... Credo che queste persone o non conoscono la dottrina dell'ispirazione della Scrittura, o per combattere l'uso del velo sono disposti a difendere, che non tutta la Scrittura è ispirata da Dio. Quale autorità fa questo testo biblico? Altri che non accettano l'insegnamento di questo passo anche torcere versetto 16 che dice: "Ma se qualcuno vuole [ 76 ]
  76. 76. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes essere contenzioso, noi non abbiamo tale usanza, né le chiese di Dio.". Questi "ignoranti e instabili" pensa quello che Paolo dice è: "Se qualcuno non desidera ricevere questa dottrina, va bene, non c'è problema" Essi suggeriscono che la stessa non è stata praticata in nessuna delle chiese di Dio, era un ordine temporanea e solo per Corinzi. Alcuni addirittura il coraggio di dire che non è obbligatorio, ma è qualcosa che appartiene alla possibilità di ogni persona. Ma come possiamo parlare come la Santa Parola del nostro Dio? Se Dio si sarebbe ispirato Paolo a scrivere le istruzioni della prima parte del capitolo e poi eliminarli in versi 16. Dio non si contraddice! Il che significa che questo verso è questo: "Se qualcuno vuole opporsi a questo ordine, sapere che le chiese di Dio non hanno tale usanza che le donne pregano senza velo". Sì, questo passaggio ha il potere divino. Il lungo articolo che segue è un argomento eloquente di Chiesa Quinta do Conde sul precetto delvelo di precetto ragionamento se si tratta di Paolo o è divino: [ 77 ]
  77. 77. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes Sorella della Chiesa Ortodossa con il velo Nella Scrittura la presentazione della verità del velo femminile inizia con il seguente testo: "Siate miei imitatori, come io lo sono di Cristo. «Ti lodo, fratelli, che in tutte le cose voi mi ricordate, e mantenere le ordinanze come li ho consegnati. "Ma io voglio che tu sappia ..." (1 Cor. 11: 1,2,3). Una dottrina nuova per una nuova dispensazione Il termine "ordinanze" si intendono, norme, regolamenti o dottrina. La parola greca tradotta qui come "precetti" è paradosis. Il esegetica WE Vine ha il suo significato come "eredità". Infatti, la dottrina, e gli insegnamenti di Paolo sono la sua eredità alla Chiesa, o le parole di Paolo a Timoteo, "il buon deposito" (2 Tm 1,14; 1 Tim 6,20) della Chiesa, Corpo di Cristo. Egli ci ha dato quello che il Signore gli disse: «Se avete sentito parlare della dispensazione della grazia di Dio che mi è stato dato con te" (Efesini 3: 2). Come Paolo riceveva dal Signore la dottrina della rivelazione per la Chiesa, lo diede ai credenti. Abbiamo già dimostrato in precedenti articoli che Paolo ha ricevuto un certo numero di numerose rivelazioni (Atti 22:14; 26:16; 2 Cor 12: 1,7). - Non una sola rivelazione, una volta che - entro la fine del libro degli Atti ( Atti 28:28), quando Dio definitivamente escluso la nazione di Israele, e la rivelazione della dottrina della chiesa è stato finalmente completato. Come la lettera ai Corinzi fu scritta durante il punto centrale degli Atti è naturale vedere che Paolo ha già espresso alcuni precetti ricevuti [ 78 ]
  78. 78. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes dal Signore. Ma è ancora in fase di ulteriori rivelazioni del Signore, è naturale vederlo ora, quindi più PRECETTI da consegnare. Ecco perché, dice, "voglio che tu sappia..." (ver.3). Egli avrebbe dato loro un'altra regola in questo caso sul fatto del velo femminile, o in modo più rigoroso, come vedremo, la gloria di Dio nella Chiesa, che è il motivo per cui il velo sarebbe diventato necessario. Per lodare loro per aver mantenuto le ordinanze, come aveva loro consegnato, come Paolo è di incoraggiarli a continuare con lo stesso spirito per quanto riguarda la nuova dottrina o il precetto, che avrebbe consegnato loro e che includeva il velo femminile. Sperava che per quanto riguarda la verità del velo mantengono come lui lasciare in eredità. Il velo femminile è dunque una delle verità rivelate dal Signore glorificato per l'apostolo Paolo, come parte della formazione per la Chiesa, Corpo di Cristo. L'insegnamento che Paolo ha avuto sul velo femminile è assolutamente nuovo. Non faceva parte della tradizione ebraica, nel caso di puro genuino cristianesimo. I "principi" di cui sopra sono quindi esclusivamente paolino. A seconda del contesto, "Siate miei imitatori, come io lo sono di Cristo" significa imitare o seguire, la dottrina e non in condotta; Ciò significa che i Corinzi dovrebbe continuare a mantenere esattamente i precetti come Paolo aveva dato loro, come era stato ricevuto dal Signore proprio come aveva consegnato i bambini. Lo statuto deve essere vissuta dai decal, per imitazione, per non essere distorto, corrotto, modificato. La terminologia usata da Paolo rinforza quello che diciamo. "Siate miei imitatori, come io lo sono di Cristo". Paolo non dice: "...come io lo sono di Gesù", ma "...come io lo sono di Cristo". [ 79 ]
  79. 79. Indossare il velo, da: Lo scriba Valdemir M. Menezes Gesù era il nome che Dio ha dato a nostro Signore, con il quale era conosciuto sulla Terra. In Atti 2:36, quando il Signore è risorto, si legge che Dio ha fatto: "Signore e Cristo". Paolo non lo sapeva sulla terra come Gesù. Era come Signore e Cristo, esaltato soprattutto, che Paolo sapeva e seguito quando per rivelazione diretta il Signore ha affidato a lui la "dispensazione della grazia di Dio... il mistero per rivelazione," il "mistero, che è stato occulto da i secoli, e in ogni generazione, e ora è stato rivelato ai suoi santi" (Ef. 3: 2,3; Col 1,26) in precetti, gli insegnamenti, la dottrina. Paolo non ha ricevuto la dottrina di Gesù sulla terra, ma Cristo in cielo, glorificata. E 'importante ricordare che la dottrina, la posizione, la condotta e il destino della Chiesa sono esclusivamente nelle scritture di Paolo. La Parola di Dio mostra quindi chiaramente in 1 Corinzi 11 che la dottrina di copricapo per le donne, il velo femminile, fa parte della rivelazione del mistero che è stato dato l'apostolo Paolo. E Paolo, in questo la sua lettera, che per primo ha rivelato al mondo la verità di copricapo e il suo [ 80 ]

×